Serie A2 Old Wild West – Tutto sulla 5^ giornata del girone Est

Serie A2 Old Wild West – Tutto sulla 5^ giornata del girone Est

Quinta giornata in Serie A2 Old Wild West in programma tra sabato 27 e lunedì 29 ottobre.

di La Redazione

Quinta giornata in Serie A2 Old Wild West in programma tra sabato 27 e lunedì 29 ottobre. Ecco le newsletter di presentazione del turno nei due gironi Est e Ovest, in formato pdf:

NEWSLETTER 5^ GIORNATA A2 EST
NEWSLETTER 5^ GIORNATA A2 OVEST

 

A cura di: Guido Cappella – Area Comunicazione LNP 
con la collaborazione degli Uffici Stampa dei Club di Serie A2 Old Wild West

CALENDARIO

Quinta giornata di Serie A2 Old Wild West con tre anticipi in programma sabato 27 ottobre. Domenica 28 le altre gare: lo scontro al vertice Forlì-Montegranaro è in diretta su Sportitalia alle ore 12.00.

Sabato 27 ottobre, ore 20.30

Mantova: Pompea-Le Naturelle Imola Basket

Sabato 27 ottobre, ore 21.00

Verona: Tezenis-Assigeco Piacenza

Jesi: Termoforgia-Lavoropiù Fortitudo Bologna

 

Domenica 28 ottobre, ore 12.00

Forlì: Unieuro-XL Extralight Montegranaro

Domenica 28 ottobre, ore 18.00

San Lazzaro di Savena: Baltur Cento-De’ Longhi Treviso

Piacenza: Bakery-Roseto Sharks

Udine: G.S.A.-OraSì Ravenna

Ferrara: Bondi-Hertz Cagliari

 

CLASSIFICA
Lavoropiù Fortitudo Bologna 8, XL Extralight Montegranaro 8, Unieuro Forlì 8, De’ Longhi Treviso 6, Tezenis Verona 4, OraSì Ravenna 4, Baltur Cento 4, Bondi Ferrara 4, Pompea Mantova 4, Assigeco Piacenza 2, Roseto Sharks 2, G.S.A. Udine 2, Termoforgia Jesi 2, Bakery Piacenza 2, Le Naturelle Imola Basket 2, Hertz Cagliari 2

 

FORLÌ-MONTEGRANARO IN DIRETTA SU SPORTITALIA

Grazie all’accordo con la Lega Nazionale Pallacanestro, Sportitalia ospita in esclusiva, sul canale 60 del Digitale Terrestre e sul canale 225 della piattaforma satellitare Sky, le partite dei gironi Est ed Ovest. Con una copertura di 36 dirette complessive che racconteranno le vicende della Serie A2 Old Wild West, fino al termine della stagione regolare. Le gare trasmesse su Sportitalia saranno visibili anche sulla piattaforma web dell’emittente, ed in parallelo a disposizione degli abbonati ad LNP TV Pass. Per la 5^ giornata nel girone Est diretta della sfida al vertice tra le imbattute Unieuro Forlì e XL Extralight Montegranaro, domenica 28 ottobre alle 12.00 dall’Unieuro Arena di Forlì.

 

 

 

 

LE PARTITE

 

POMPEA MANTOVA – LE NATURELLE IMOLA

 

Dove: PalaBAM, Mantova

Quando: sabato 27 ottobre, 20.30

Arbitri: D’Amato, Catani, De Biase

In diretta su LNP TV Pass: http://bit.ly/2JgRCbB

 

QUI MANTOVA

Alberto Seravalli (allenatore) – “Non possiamo calare l’intensità, mentale più che fisica. Imola a mio avviso è una squadra di grande qualità, soprattutto nel terzetto Fultz-Bowers-Raymond, che sono giocatori ‘totali’ e pericolosi, sia individualmente che di squadra. Ci vorranno da parte nostra attenzione, comunicazione e grande presenza nel cercare di limitare le situazioni di gioco facile. Noi dobbiamo essere ancora più determinati, energici e continui, senza pensieri; dobbiamo pensare solo alle nostre forze. In questo non abbiamo ancora continuità ma sappiamo che questa è la strada”.

Lorenzo Maspero (giocatore) – “Sarà una partita sicuramente tosta. Io penso solo che dovremo giocare al massimo delle nostre potenzialità e portare a casa anche questa perché sarebbe un risultato importantissimo. Dovremo essere lucidi per 40 minuti. È il primo step del campionato con tre partite giocate così ravvicinate, secondo me sarà più determinante il fattore mentale che fisico”.

Note – Incerta la disponibilità di Luca Vencato per infortunio al ginocchio subito nella scorsa partita.

Media – La gara sarà trasmessa live sulla Web Radio5.9. La gara sarà visibile in diretta e on demand in abbonamento su LNP TV Pass. Aggiornamento live sui social Facebook, Instagram e Twitter degli Stings.

 

QUI IMOLA

Emanuele Di Paolantonio (allenatore) – “Affrontiamo un altro scontro diretto in trasferta, contro una squadra che in casa, sopratutto, sta giocando molto bene. Noi dovremmo essere bravi a ripartire dal secondo tempo di Verona, cercando in queste poche ore che ci separano dalla sfida, di recuperare energie fisiche e mentali per affrontare una partita in trasferta che, come tutte quelle di questo girone, presenta numerosissime insidie, però noi cercheremo in ogni modo di farla nostra”.

Alessandro Simioni (giocatore) – “Veniamo da una partita in casa persa in volata dopo aver approcciato male il primo e il secondo quarto, ci siamo rimessi in carreggiata dopo aver recuperato uno scarto di 20 punti nel terzo quarto. Siamo riusciti anche ad andare sopra nel finale di partita ma non siamo riusciti a finalizzare.  Andiamo a Mantova con la sicurezza acquisita nel secondo tempo di partita, con la capacità e la voglia di ripeterci. Vogliamo trasformare quei 20 minuti di mercoledì in 40 minuti al PalaBam di Mantova. Sicuramente sarà una partita tosta contro un avversario di buon livello che viene da una vittoria contro Piacenza in casa. Noi dobbiamo assolutamente vincere per ribaltare questo record negativo di 0-3”.

Note – Nulla da segnalare. Infortunato Patricio Prato.

Media – La partita sarà trasmessa in streaming sulla piattaforma LNP TV per gli abbonati al servizio.  L’emittente televisiva DI.TV (canali 90 e 17 del digitale terrestre  in Emilia-Romagna, nella provincia di Pesaro e Urbino, e in parte del Veneto) trasmetterà la differita dell’incontro lunedì alle 22 ed in replica il giorno seguente.

 

 

TEZENIS VERONA – ASSIGECO PIACENZA

 

Dove: AGSM Forum, Verona

Quando: sabato 27 ottobre, 21.00

Arbitri: Longobucco, Wassermann, Marziali

In diretta su LNP TV Pass: http://bit.ly/2As1a0w

 

QUI VERONA  

Luca Dalmonte (allenatore) – “Terza partita in sei giorni. Vale per noi, così come per l’Assigeco. La capacità di recuperare le energie, soprattutto nervose, di resettare dalla partita precedente in funzione a quella in divenire è il primo passo necessario per affrontare la palla a due con la massima concentrazione ed attenzione. Tre esterni dominanti, per numero di possessi, di tiri e di punti. L’1 contro 1 e le scorribande di Sabatini, ‘l’essere terminali’ di Formenti e Murry, sono la spina dorsale offensiva. La doppia dimensione di Ogide ci costringe, di squadra, ad avere una lettura ‘presente’ per mantenere l’equilibrio dell’1 contro 1 sul perimetro. Consapevoli di voler chiudere al meglio questo trittico in essere, è richiesta una prova di maturità sfruttando il turno casalingo”.

Jazzmarr Ferguson (giocatore) – “L’ultima gara di Imola è stata un passo importante in avanti, dimostrando di migliorare dalle situazioni precedenti; imparare a vincere in questo campionato è un grande passo. Sabato sarà la terza partita in sei giorni, ma questi turni ravvicinati non sono una scusa perché è così per tutti. Abbiamo l’opportunità di giocare davanti al nostro pubblico e ottenere proprio da loro un grande impulso per il match. Sappiamo che Piacenza è un avversario solido, dobbiamo farli giocare al nostro ritmo”.

Note – Niente da segnalare.

Media – Il match dell’AGSM Forum sarà trasmesso in diretta streaming su LNP Tv.

 

QUI ASSIGECO PIACENZA

Gabriele Ceccarelli (allenatore) – “Preparare la seconda partita consecutiva in 72 ore è già di per sé difficile, preparare una seconda trasferta lo è ancora di più, preparare una partita contro una delle candidate alle prime posizioni del campionato è una montagna veramente difficile da scalare. Noi mercoledì abbiamo dimostrato che anche in trasferta possiamo far sentire la nostra voce: dopo un terzo quarto pessimo abbiamo recuperato con l’orgoglio e il cuore che si richiede ad una squadra che vuole salvarsi. Andiamo a Verona provando a fare un’altra grandissima prestazione, pur sapendo che ci servirà disputare una partita perfetta per poter andare a vincere su un campo così difficile”.

Lorenzo Turini (giocatore, ala) – “La partita che ci aspetta in casa della Tezenis Verona sarà una partita tosta. Veniamo da un match perso al fotofinish con Mantova che ci lasciato una grande voglia di riscatto e una fame di vittoria che cercheremo di saziare sull’ostico campo avversario”.

Note – Tutto il roster è a completa disposizione di coach Ceccarelli, escluso l’infortunato di lungo corso Stefano Bossi a causa del grave infortunio al ginocchio, occorso in preseason, che lo terrà fermo ai box ancora per molti mesi.

Media – La partita sarà trasmessa in streaming su LNP TV PASS (https://tvpass.legapallacanestro.com/). Aggiornamenti in diretta anche sui nostri social networks (Facebook, Twitter e Instagram) e da lì al sito www.uccassigecopiacenza.it.

 

 

 

 

TERMOFORGIA JESI – LAVOROPIÙ BOLOGNA

 

Dove: UBI Banca Sport Center, Jesi (An)

Quando: sabato 27 ottobre, 21.00

Arbitri: Di Toro, Capurro, Maffei

In diretta su LNP TV Pass: http://bit.ly/2JfLbWl

 

QUI JESI

Damiano  Cagnazzo (head coach) – “Sabato arriva a Jesi la principale favorita alla corsa per la promozione in A. La Fortitudo Bologna è stata costruita per vincere e ha già dimostrato la sua forza nella Supercoppa e nelle prime quattro partite di campionato, chiunque vorrà vincere dovrà fare i conti con lei. Questa partita rappresenta per noi la Sfida, la affrontiamo con la voglia di competere contro i migliori provando a conquistare due punti che potrebbero fare la differenza per raggiungere il nostro obiettivo”.

Isacco Lovisotto  (giocatore) – “Piacenza era la seconda gara di un trittico di partite da affrontare in poco più di una settimana. L’abbiamo giocata ad intermittenza nella nostra metà campo difensiva pagando a caro prezzo qualche episodio in un supplementare dove loro sono stati bravi a punirci. Sabato ci aspetta una gara dura contro una delle squadre top del nostro girone ma ci impegneremo nei pochi allenamenti disponibili per preparare il colpaccio tra le mura amiche. Il nostro pubblico potrebbe fare la differenza e mi aspetto una presenza numerosa e calorosa dei nostri tifosi per questo appuntamento”.

Note – Assente Kevin Dillard, volato negli States per un lutto familiare, per il resto tutti i giocatori sono a disposizione di coach Cagnazzo. Ex di turno Kenny Hasbrouck ed Andrea Benevelli.

Media – Diretta in video streaming sul web grazie a  LNP TV Pass per gli abbonati al servizio (gli abbonamenti si acquistano tramite il sito www.legapallacanestro.com).

 

QUI FORTITUDO BOLOGNA

Antimo Martino (allenatore) – “Quella con Udine è stata, forse, la vittoria più importante delle quattro. I due punti sono arrivati contro un grande avversario, dopo l’ottima prova di Treviso. In più, eravamo anche in emergenza, senza Mancinelli e Fantinelli, e questo ci ha costretto a dover usare giocatori fuori ruolo. Ecco perché quella con Udine è la vittoria che mi soddisfa di più in questo avvio di campionato. Arriviamo alla sfida di Jesi con una consapevolezza acquisita che nessuno ci porterà via. Ma le certezze vanno poi confermate sul campo e non dobbiamo avere la presunzione di pensare che vincere le partite sia una conseguenza. Per questo, servirà tenere alta la concentrazione nel preparare la sfida. Senza dimenticare che quando hai buona organizzazione, solidità ed un ottimo gruppo che nelle difficoltà si aiuta, tutto diventa più facile”.

Note – In dubbio Stefano Mancinelli e Matteo Fantinelli.

Media – Diretta televisiva su TRC (canale 15 digitale terrestre su tutto il territorio emiliano romagnolo), radiofonica su radio Nettuno (fm 97,00) e streaming su LNP TV Pass.

 

 

UNIEURO FORLÌ – XL EXTRALIGHT MONTEGRANARO

 

Dove: Unieuro Arena, Forlì

Quando: domenica 28 ottobre, 12.00

Arbitri: Ursi, Caruso, Bartolomeo

In diretta tv su Sportitalia (canale 60 digitale terrestre; canale 225 bouquet satellitare Sky)

In diretta su LNP TV Pass: http://bit.ly/2ELAtbw

 

QUI FORLÌ

Giorgio Valli (allenatore) – “Roseto è stata diffìcile da affrontare, ma l’abbiamo superata anche con un po’ di talento individuale, da Marini a Johnson. Dobbiamo fare uno sforzo in più per riprodurre questo gioco in tutta la partita, ma da punto di vista della mentalità questa partita è già un buon passo avanti. Abbiamo capito che in questa stagione non possiamo risparmiarci, dobbiamo giocare ogni partita dando il cento per cento sia fisicamente che tecnicamente”.

Davide Bonacini (giocatore) – “Non è facile giocare tre partite così impegnative in una settimana, anche perché abbiamo qualche compagno acciaccato e quindi le rotazioni sono più corte. Detto questo è chiaro che la partita contro Montegranaro presenta degli stimoli enormi, che ci faranno andare oltre ogni difficoltà oggettiva. Vincere aiuta a vincere, non vediamo l’ora di tornare in campo davanti ai nostri tifosi”.

Note – Ancora indisponibile Daniel Donzelli, in dubbio il play Giachetti che proverà a recuperare in extremis da un risentimento alla coscia destra. Durante la pause lo show delle Unieuro Cheerdance.

Media – Diretta Sportitalia dalle ore 12, streaming su LNP TV e aggiornamenti live sui social della Pallacanestro Forlì 2.015.

 

QUI MONTEGRANARO

Cesare Pancotto (coach) – “Sarà una partita che vale come spot per il campionato di Serie A2, cercheremo di onorare la diretta tv al meglio. Troveremo una squadra organizzata, ben allenata, che sa dove vuole andare e come andarci: insomma mi aspetto tutte le difficoltà che questo campionato sa porti davanti ogni domenica. Coach Valli ha dato continuità ad un lavoro iniziato negli anni passati e questo è un valore già importante ed è una squadra la sua molto ben amalgamata, con varie focalizzazioni: parlare di un giocatore piuttosto che un altro sarebbe fuorviante. Ci aspettiamo una squadra in toto cui dovremmo trovare delle risposte. Ci siamo posti come obiettivo quello della condivisione, non della richiesta: per cui ringrazio tutti i tifosi che ci seguono e condividono con noi passioni ed emozioni. Condividerle anche domenica sarebbe ancora più bello per premiare gli sforzi che stiamo facendo giorno dopo giorno, ma non dimentichiamoci neanche che il campionato è appena iniziato anche se sembrano passati mesi”.

Martino Mastellari (giocatore) – “Contro Ferrara è stata tosta come ce l’aspettavamo, perché sono una squadra magari non lunghissima ma con diversi giocatori di esperienza. È stata una partita un po’ strana, perché entrambe le squadre hanno fatto molto canestro facendo saltare i piani tattici delle difese. Swann è entrato subito in confidenza e ci ha messo molto in difficoltà: quando trovi un giocatore che fa sempre canestro nonostante le buone difese che fai la cosa ti scoraggia. Comunque abbiamo giocato di squadra, girando bene la palla e trovando punti da tanti giocatori diversi. Contro Forlì sarà un’altra gara molto dura: se vinciamo chiediamo un bonus al presidente”.

Note – Squadra al completo.

Media: Diretta tv su Sportitalia, streaming per abbonati su LNP Tv Pass (https://tvpass.legapallacanestro.com), diretta audio dal canale Spreaker ufficiale della società Poderosa Live Radio (https://www.spreaker.com/user/poderosa), aggiornamenti dai canali ufficiali Facebook (Poderosa Pallacanestro Montegranaro), Twitter (@poderosabasket) e Instagram (@poderosamontegranaro).

 

 

BALTUR CENTO – DE’ LONGHI TREVISO

 

Dove: PalaSavena, San Lazzaro di Savena (Bo)

Quando: domenica 28 ottobre, 18.00

Arbitri: Boscolo, Salustri, Nuara

In diretta su LNP TV Pass: http://bit.ly/2D6Hfan

 

QUI CENTO

Giovanni Benedetto (coach) – “Dobbiamo trovare le energie, anche raschiando dal fondo del barile. Energie fisiche ma anche risorse tecniche e tattiche. Abbiamo alcune difficoltà, come ben sappiamo: dobbiamo fare una partita più aggressiva dal punto di vista della mentalità. Aspettiamo tempi migliori: quando avremo più continuità di allenamento, e potremo anche provare cose diverse, probabilmente acquisiremo questa aggressività. Ora ci vuole pazienza: dobbiamo aspettare il recupero completo di Benfatto, Pasqualin, Ba e Mays…domenica abbiamo davanti Treviso e daremo il massimo, nonostante sia una squadra che ha obiettivi completamente diversi dai nostri, che dobbiamo ottenere la salvezza il prima possibile”.

Alberto Chiumenti (giocatore) – “Stiamo lavorando per fare uscire il potenziale della nostra squadra. Abbiamo tanti infortuni che ci stanno condizionando, certo, ma tocca a noi fare un passo in avanti a livello mentale. Dobbiamo cercare meno il talento individuale, e preferire le soluzioni di squadra. Contro Treviso sarà una partita molto difficile ma dobbiamo cercare di fare progressi in questa direzione”.

Note – Indisponibile Piperno.

Media – Partita trasmessa da LNP TV Pass, e ascoltabile in radiocronaca web di Radio 4zero3 (www.ledodiciporte.it). Copertura sui canali social della Benedetto XIV, Facebook, Instagram e Twitter.

 

QUI TREVISO

Max Menetti (allenatore) – “Dopo la vittoria di Cagliari ci aspetta un altra trasferta, vogliamo continuare nel nostro percorso di miglioramento sia tecnico che sotto l’aspetto della mentalità, facendo la massima attenzione a tutti quegli aspetti che anche mercoledì ci hanno dato segnali sia positivi che negativi. Cento e il grande James White ci metteranno sicuramente a dura prova”.

Michele Antonutti (giocatore, capitano) – “Dobbiamo essere tutti concentrati perché a ogni partita c’è qualcuno che può indossare i panni del protagonista e questa dovrà essere la nostra forza, una grande amalgama e la capacità di tutti di mettersi a disposizione e di fare quello che serve per vincere le partite, senza pensare all’individualità. A Cagliari ci siamo riusciti, giocando una buona partita contro un’avversaria non facile, ma non ci accontentiamo e abbiamo ancora tanto margine di miglioramento su cui lavorare. A Cento come ha detto il coach sarà un’altra gara difficile, per noi è come giocare il secondo tempo visto che abbiamo due trasferte di seguito e vogliamo vincerle entrambe per completare il lavoro. Quindi dobbiamo restare sul pezzo ed essere pronti per quest’altra impegnativa trasferta”.

Note – Domenica alle 18.00 seconda trasferta consecutiva del Campionato di A2 (girone Est) per la De’ Longhi Treviso Basket che dopo la vittoria di mercoledì a Cagliari, sarà a Cento per sfidare la neopromossa Baltur della superstar James White (23.7 punti a gara con il 58% da due, il 36% da tre e 9.5 rimbalzi!), che ieri (giovedì, ndr) nel posticipo a Ravenna ha perso 81-71 ed ora in classifica conta 4 punti contro i 6 della De’ Longhi TVB dopo quattro gare giocate. Assente Giovanni Tomassini, ancora in rieducazione per l’infortunio al ginocchio. In dubbio Matteo Chillo dopo la contrattura che gli ha impedito di giocare mercoledì a Cagliari.

Media – Diretta in video streaming sul web, grazie a LNP TV per gli abbonati al servizio (gli abbonamenti si acquistano tramite il sito www.legapallacanestro.com), diretta audio su pagina Facebook Treviso Basket. Martedì alle 20.45 differita televisiva su TeleNordest.

 

 

BAKERY PIACENZA – ROSETO SHARKS

 

Dove: PalaBakery, Piacenza

Quando: domenica 28 ottobre, 18.00

Arbitri: Dori, Bramante, Valzani

In diretta su LNP TV Pass: http://bit.ly/2EHsZGk

 

QUI BAKERY PIACENZA

Claudio Coppeta (allenatore) – “Finalmente è arrivata la prima soddisfazione contro Jesi. In una partita tiratissima, che abbiamo anche rischiato di buttare, il nostro finale è stato semplicemente perfetto, prima in difesa e dopo nel’overtime. Questa vittoria ci dà tanto morale e tante energie nervose, che ci permetteranno di lavorare in palestra sentendo meno la stanchezza del triplo impegno settimanale. Roseto è un’avversaria tosta, che verrà a Piacenza per vincere. Però noi vogliamo far diventare il PalaBakery il nostro fortino”.

Andrea Pastore (giocatore) – “Che soddisfazione la prima vittoria. Tutta la squadra tutta si era imposta la partita contro Jesi come fondamentale per il nostro cammino. Ad un certo punto abbiamo anche rischiato di buttare tutto all’aria, ma con un finale difensivo ottimo e un overtime perfetto siamo riusciti a regalarci e regalare questa gioia. Roseto è una squadra difficile, che ha il nostro stesso record e un paio di senior molto pericolosi. Non abbiamo tempo di gioire e siamo già concentrati per provare a vincere ancora”.

Note – Tutti presenti agli ordini di coach Coppeta.

Media – Diretta LNP TV, in video streaming sul web su abbonamento (www.legapallacanestro.com), collegamenti flash su Radio Sound (95.0, 94.6 MHz) e aggiornamenti sui social Instagram e Facebook della Bakery Basket –  Pallacanestro Piacentina.

 

QUI ROSETO

Germano D’Arcangeli (allenatore) – “Purtroppo veniamo da due gare perse solamente negli ultimi minuti, addirittura secondi, con gli episodi che ci hanno detto male in entrambe le partite. Il match con Forlì ci ha detto che possiamo giocarcela a viso aperto con squadre blasonate, siamo stati bravi a tenere testa e a riemergere dopo un momento di appannamento, con la gara decisa da giocatori di livello molto alto come Lawson e Johnson. Domenica abbiamo Piacenza, vengono dalla prima vittoria stagionale ai danni di Jesi, si sono sbloccati e quindi sarà un altro importante banco di prova per noi: hanno nel roster un asse play-pivot importante come Green–Crosariol, hanno aggiunto Voskuil per renderli molto temibili da oltre l’arco dei tre punti e Castelli e Pastore sono italiani esperti per la categoria. Andremo a viso aperto e senza timore, sapendo che sarà una gara molto difficile, ma con la consapevolezza di rimanere squadra nei momenti difficili e sono convinto che potremo fare bene”.

Note – Solito turnover tra Bayehe, Eboua e Simonovic .

Media – Gara in diretta ed esclusiva su LNP TV Pass, aggiornamenti live sulla pagina Facebook e Instagram “RosetoSharks”.

 

 

GSA UDINE – ORASÌ RAVENNA

 

Dove: Palasport “Carnera”, Udine

Quando: domenica 28 ottobre, 18.00

Arbitri: Maschio, Gagno, Puccini

In diretta su LNP TV Pass: http://bit.ly/2ArLLNT

 

QUI UDINE

Demis Cavina (allenatore) – “Tutte le partite a prescindere possono essere vinte, ma ci sono partite come quella di domenica che devono essere vinte. Vogliamo rivivere la gioia di una vittoria assieme ai nostri splendidi tifosi senza perdere la fiducia in noi stessi e continuando a credere in quello che stiamo facendo”.

Note – Capitolo infermeria: a Marco Spanghero sono stati necessari 8 punti per suturare il taglio all’arcata sopraccigliare sinistra dopo uno scontro di gioco con Daniele Cinciarini mercoledì a Bologna, ma comunque non è in dubbio per la partita di domenica.
Media – L’incontro sarà trasmesso in diretta streaming su LNP TV Pass e audio su BH web radio (https://www.spreaker.com/user/bhwebradio), mentre la differita andrà in onda domenica stessa alle 23 su Udinews tv (canale 110 del digitale terrestre in Fvg) e in streaming su www.udinese.it con il commento di Massimo Fontanini. Gli aggiornamenti in diretta alla fine dei quarti saranno pubblicati sui profili social bianconeri: Facebook (www.facebook.com/apudine), Twitter (www.twitter.com/apudine) e Instagram (www.instagram.com/apugsa_udine).

 

QUI RAVENNA

Andrea Mazzon (allenatore) – “Andiamo a giocare con una candidata alla promozione e un grande club con storia e tradizione. Cercheremo di continuare il nostro miglioramento sopperendo ad alcuni problemi fisici con il coinvolgimento di tutti. I ragazzi più giovani stanno certamente migliorando e sono sicuro che saranno importanti a Udine come lo sono stati con Cento. È chiaro che giocare 3 gare in una settimana con due trasferte lunghe non è facile, ma sarà estremamente formativo e stimolante”.

Stefano Masciadri (giocatore) – “A Udine andremo per ripetere le cose buone fatte difensivamente nella partita contro Cento. Loro come sappiamo bene sono una squadra costruita per vincere e con rotazioni profonde. Dobbiamo andare a Udine e fare la nostra partita come è successo con Cento, cercando di limitare le palle perse e aumentando i giri in difesa”.

Note – Niente da segnalare.

Media – Diretta streaming su LNP TV Pass.

 

 

BONDI FERRARA – HERTZ CAGLIARI

 

Dove: Palasport di Ferrara

Quando: domenica 28 ottobre, 18.00

Arbitri: Radaelli, Triffiletti, Solfanelli

In diretta su LNP TV Pass: http://bit.ly/2JhbU4T

 

QUI FERRARA

Andrea Bonacina (capo allenatore) – “Terzo impegno di questo mini-ciclo settimanale. Domenica arriva Cagliari che è reduce da due ottime partite casalinghe nelle quali ha vinto contro Ravenna e sfidato alla pari Treviso per 35 minuti. I nostri prossimi avversari sono una squadra molto pericolosa, incentrata sul talento del duo Miles-Rullo e sulla grande energia dei lunghi Ebeling, enfant prodige ferrarese, Matrone, Johnson, Allegretti e il nuovo arrivo Diop; tutti questi giocatori sono in grado di andare con fisicità dentro l’area, tirare e mettere grande pressione a rimbalzo offensivo. Cagliari è una squadra con carattere e ben allenata, che verrà a Ferrara per provare a portare a casa, come noi, due punti. Sarà una battaglia. Da parte nostra dovremo mettere tutti qualcosa in più; i ragazzi sono chiamati e sfidati a farlo per sopperire all’assenza di Zampini, al quale va la nostra vicinanza per l’infortunio. La sfida sarà tosta e la vincerà chi avrà più solidità, consistenza e coesione”.

Cesare Barbon (giocatore) – “La partita di domenica contro Cagliari sarà sicuramente impegnativa. Arriviamo da una sconfitta infrasettimanale in trasferta e c’è grande voglia di riscattarsi, soprattutto perché giocheremo davanti al nostro pubblico. L’obiettivo è quello di metabolizzare velocemente il match di Montegranaro e ottenere i 2 punti che sono molto importanti ai fini della classifica. Domenica, inoltre, avrò l’occasione di incontrare un mio amico, Lorenzo Bucarelli, con cui ho avuto modo di condividere l’esperienza della nazionale”.

Note – La partita di domenica (ore 18) conclude il trittico di sfide previste dal calendario di A2 per questa settimana. La Bondi Ferrara, reduce dalla sconfitta di mercoledì sera contro l’XL Extralight Montegranaro, ospita Hertz Cagliari. Il match del PalaSavelli ha mostrato, nonostante la sconfitta di misura, una Bondi ancora una volta con un grande cuore e tante armi capaci di mettere in difficoltà qualsiasi compagine del girone. La notizia negativa della sfida di Montegranaro è l’infortunio occorso a Federico Zampini. Cagliari arriva a Ferrara in ottima forma e reduce da due partite casalinghe ben giocate contro Ravenna e Treviso. Sarà dunque una sfida molto impegnativa, ma i ragazzi di coach Bonacina cercheranno di portare a casa in tutti i modi due punti molto importanti per concludere al meglio quest’ultimo periodo. Ex di turno, attualmente nelle file di Cagliari: Ebeling (al KLEB nel 2015/16 e figlio d’arte di John, leggenda del basket ferrarese) e Allegretti (il quale ha militato a Ferrara dal 2006 al 2009 conquistando anche la Serie A).

Media – Diretta LNP TV, in video streaming sul web su abbonamento (accesso da www.legapallacanestro.com), aggiornamenti sui social del KLEB Basket Ferrara, cronaca e tabellino saranno presenti sul sito ufficiale del KLEB Basket Ferrara nel post-partita.

 

QUI CAGLIARI

Luigi Usai (assistant coach) – “È stata una settimana durissima sia fisicamente che mentalmente, che ci ha visto finalmente conquistare la prima vittoria di fronte al nostro pubblico contro Ravenna. La partita infrasettimanale contro una delle big del campionato come Treviso ci ha fornito buone indicazioni e la consapevolezza delle nostre forze e la convinzione che possiamo giocarcela con tutti. Ora ci aspetta Ferrara che ha quattro punti in classifica, è imbattuta in casa, ha due americani di alto livello come la guardia Swann e l’ala/pivot Mike Hall che è un lusso per la categoria, due italiani di grande esperienza come Fantoni e Panni, oltre a un gruppo molto interessante di giovani. Il nostro obiettivo è quello di continuare nella crescita di squadra, con il recupero dei ragazzi infortunati riusciremo ad arrivare a giocare con l’intensità difensiva per 40 minuti come è nei nostri mezzi. La partita di domenica a Ferrara credo ci darà altre indicazioni positive. Partiamo sicuramente convinti di avere le potenzialità di portare a casa la posta in palio”.

Michele Ebeling (giocatore) – “È stata sicuramente una settimana molto impegnativa sia dal punto di vista del dispendio delle energie fisiche ma anche mentali, dovendo preparare due partite a distanza di pochi giorni contro due squadre attrezzate per fare molto bene in questo campionato. Abbiamo smosso un po’ la classifica con la prima vittoria contro Ravenna, dove nel secondo tempo abbiamo giocato una pallacanestro quasi perfetta sia in attacco che in difesa. Mercoledì contro Treviso non siamo riusciti a fare altrettanto, anche a causa dell’infortunio di Johnson e all’assenza di Allegretti che hanno sicuramente inciso. Ora ci aspetta una trasferta molto delicata a Ferrara dove, consapevoli dei nostri mezzi, cercheremo di portare a casa i due punti”.

Note – Dopo due gare ai box dovrebbe recuperare Marco Allegretti. Le condizioni di Justin Johnson, uscito nel terzo quarto della gara contro Treviso per una distorsione alla caviglia, verranno valutate dallo staff medico giorno per giorno e la sua presenza per la trasferta di Ferrara è  in dubbio.

Media – Diretta streaming su LNP TV Pass. Collegamenti radiofonici durante il  match su Radio Sintony.

 

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy