Cagliari espugna Montegranaro e centra la salvezza diretta

Cagliari espugna Montegranaro e centra la salvezza diretta

Cagliari sbanca Montegranaro e si salva.

di Riccardo Corvatta

Al PalaSavelli di Porto San Giorgio va in scena l’ultima giornata del girone est di Serie A2 che vede come protagoniste la XL Extralight Poderosa Montegranaro, terza in classifica e prossima a disputare gli ottavi di finale play-off, contro la Hertz Cagliari, quart’ultima a soli due punti di vantaggio da Cento e Jesi.

La formazione ospite scende in campo con Miles, Johnson, Janelidze, Picarelli e Rullo mentre la società casalinga risponde con Palermo, Petrovic, Corbett, Treier e Simmons.

Primo possesso per la XL Extralight che dopo una buona azione non riesce a capitalizzare e allora Picarelli parte e segna la tripla che vale il momentaneo vantaggio cagliaritano. Sempre Picarelli segna un canestro da due punti in transizione, seguito da Miles che chiude il contropiede e costringe coach Pancotto al time out dopo soli due minuti e mezzo di gioco sul -7. Il primo canestro per la formazione in maglia gialloblù viene realizzato da Jeremy Simmons dopo cinque minuti dall’inizio del match. La XL Extralight dopo aver iniziato la partita sottotono sembra aver ritrovato la strada giusta con Corbett e Simmons torna a -6 sul punteggio di 11-17 a tre minuti dal termine del primo parziale. Finisce il primo quarto con il punteggio di 21-29 in favore della Hertz Cagliari.

Nella seconda frazione di gioco la XL Extralight Poderosa risulta più concreta in fase offensiva recuperando in diverse occasioni quasi tutto il gap di svantaggio ma in fase difensiva fa molta fatica a tenere testa alle giocate pazzesche di Miles. A due minuti dal termine del parziale Montegranaro costringe coach Iacozza al chiamare time out con la propria squadra in vantaggio ormai di soli 2 punti sul 43-45. Dopo un’expoit finale di LaMarshall Corbett che segna 21 punti in 20 minuti le due formazioni vanno all’intervallo lungo sul 49-52 sempre in favore dei cagliaritani.

Al rientro dagli spogliatoi le squadre giocano alla pari, con la XL Extralight Poderosa sempre in coda a pochi punti da un’agguerritissima Hertz Cagliari che vuole la salvezza matematica a tutti i costi. Miles e Johnson sembrano inarrestabili e per la difesa gialloblù risulta molto difficile limitarli. La penultima frazione di gioco termina 66-72 in favore di Cagliari. Il quarto quarto inizia con la Poderosa che tenta il tutto per tutto per cambiare le sorti della partita e cercare di agguantare il secondo posto in classifica generale in caso di vittoria di Udine contro la DeLonghi Treviso. A cinque minuti dal termine della partita la strada si fa ardua per la XL Extralight, Diop segna in continuazione e avvicina il Cagliari ad una straordinaria vittoria in uno dei campi più difficili di tutto il girone est.

Quando i giochi sembravano chiusi Corbett e Simmons decidono di compiere un semi-miracolo e portano i gialloblù a -2 con ancora un paio di minuti da giocare. Gli ospiti sono però lucidi e riescono a portare a casa la partita vincendo 102-104. Ospiti che centrano così la salvezza diretta.

MONTEGRANARO 102 CAGLIARI 104

MONTEGRANARO: Treier 14, Angellotti N.E., Testa 6, Mastellari 17, Simmons 9, Palermo 11, Petrovic 6, Ciarpella N.E., Negri N.E., Corbett 39, Amoroso N.E., Traini. Al.: Cesare Pancotto.

CAGLIARI: Miles 22, Allegretti 6, Rullo 5, Gallizzi N.E., Rovatti, Bucarelli 12, Johnson 23, Picarelli 7, Diop 22, Janelidze 7. Al.: Alessandro Iacozza.

ABRITRI: Mauro Moretti, Alessandro Saraceni, Daniele Calella.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy