L’Assigeco vince la battaglia dopo due overtime, Orzinuovi KO

L’Assigeco vince la battaglia dopo due overtime, Orzinuovi KO

Una grande prova di solidità per l’Assigeco che vince contro Orzinuovi dopo 2 overtime.

di Simone Efosi

1° QUARTO: Subito 2 possessi in attacco per Orzinuovi che inaugura il tabellone con 1 libero a segno del Capitano Valenti, squadra ospite che replica con 2 punti di Sollazzo con fallo subìto, che gli permette di mettere a referto il primo gioco da 3 punti della partita, dopo che l’Assigeco è andata a vuoto sui primi tentativi di andare a canestro. Purtroppo il Capitano di Orzinuovi deve abbandonare la gara a poco meno di 2 minuti dall’inizio, per un infortunio apparentemente serio. La squadra di casa approfitta del momento di difficoltà psicologica avversaria, per mettere a segno i primi canestri con Guyton e Arledge. La 2 triple consecutive di Scanzi a 6 minuti dalla sirena scrivono l’8-12 per la squadra ospite, ma l’Assigeco resta aggrappata alla partita, con Arledge che continua a mettere a segno punti da sotto dominando il diretto avversario Strautins. Mancano poco più di 2 minuti alla fine della prima frazione quando Formenti piazza un bellissimo canestro dopo una virata, ma ad indurre al time out il coach di Orzinuovi è il successivo canestro del solito Arledge su rimbalzo offensivo, dopo un tentativo di contropiede di Sanguinetti. Di ritorno in campo la squadra ospite cerca di alzare il ritmo, ma Arledge sembra sostanzialmente inarrestabile, inchiodando la schiacciata del 27-24 per i suoi; al suono della sirena, sono 14 i punti del centro titolare Assigeco.

2° QUARTO: Sul 27-25 l’Assigeco parte subito forte con una tripla di Guyton, ma fallisce un paio di tentativi successivi importanti. Infante piazza 2 punti importanti per i suoi, scrivendo il 32-29 con Orzinuovi ancora molto pericolosa in attacco, ma che concede troppo spesso l’ingresso in area per la formazione casalinga. Il canestro bellissimo in fade away di Strautins suona la carica per Orzinuovi che mette a segno anche una tripla con Sollazzo al successivo possesso, avvicinandosi sul 36-34. Raffa dalla lunetta riporta i suoi in parità, mentre l’Assigeco sembra aver perso l’aggressività mostrata nei primi 10 minuti e preferisce chiamare time out per riordinare le idee. Di ritorno in campo, la difesa degli ospiti produce un recupero importante, che consente a Strautins di riportare la sua squadra in vantaggio sul 36-38 dopo un bel coast to coast a meno di 2 minuti dall’intervallo. Orzinuovi sembra aver trovato la chiave per eludere la difesa Assigeco, un bel canestro di Sollazzo sulla sirena dei 24 scrive il 38-42 per gli ospiti, punteggio che rimane invariato allo scoccare dell’intervallo.

3° QUARTO: Si riprende a giocare con un canestro di Raffa dopo il recupero di Strautins, Orzinuovi prova ad alzare il ritmo e ad essere aggressiva. Sollazzo con 2 liberi realizzati, scrive il 38-46 per i suoi. Passa pochissimo perchè Ghersetti spari una palla magnifica lungo la linea di fondo per Strautins che piazza la tripla dall’angolo per il +9 Orzinuovi. Formenti risponde al fuoco ma Raffa spiazza Sanguinetti e insacca a sua volta la bomba del 43-52; gli animi si accendono per un istante tra Sollazzo e Formenti, ma la gara prosegue senza problemi. Reagisce l’Assigeco con Infante pescato bene da Guyton sotto canestro ma Strautins continua il suo personale show con un altro tiro pesante dall’angolo, a 5 minuti dalla sirena il punteggio recita 46-55 Orzinuovi con la difesa Assigeco che continua a concedere troppo. La squadra di casa chiede time out per rifiatare. L’inerzia continua ad essere per gli ospiti che riescono a issarsi anche sul +11, prova la reazione la squadra di casa con una tripla di Reati, seguita da un canestro di Arledge che determina il 55-61 per Orzinuovi, che chiama time out per riordinare le idee. Di ritorno sul parquet, Sanguinetti spara a salve da 3 per riavvicinare ulteriormente i suoi, mentre nella metà campo opposta, Zambon segna un bel canestro riportando gli ospiti a +8. Formenti segna 2 punti importanti appena prima della sirena, con la Agribertocchi sopra per 57-63.

4° QUARTO: Sanguinetti segna i primi 2 punti dell’ultima frazione con 2 liberi a segno. L’Assigeco perde Formenti a seguito di un contatto con Strautins e rimetti in campo Guyton, che cerca da subito di mettere un po’ a posto il punteggio, ma Orzinuovi continua ad andare a punti, grazie alla tripla di Sollazzo. E’ di nuovo lui a segnare successivamente con una penetrazione vincente, continuando la sua serata esplosiva mentre l’Assigeco continua ad avere le polveri bagnate dalla lunga distanza. A 5 minuti dalla fine, Sanguinetti segna un bel tiro sulla sirena per riportare i padroni di casa a -3, ma Ghersetti con un glaciale 2\2 riallontana la Agribertocchi. La partita diventa quasi nervosa, con entrambe le formazioni che non riescono a trovare punti dal campo e a sbagliare tiri liberi importanti. E’ in questo frangente che sale sugli scudi Guyton che con 2 triple consecutive andate a segno, scrive il sorpasso sul 73-72 che fa esplodere il PalaBanca. Orzinuovi riesce a riportare a pari i suoi con 1 libero a segno, l’Assigeco spara invece a vuoto e Strautins riporta in vantaggio la sua squadra, ma un fallo che manda in lunetta Guyton, gli permette di riazzerare tutto sul 75 pari quando manca ormai meno di 1 minuti. Orzinuovi spreca con un’infrazione di 24 secondi, ma i passi fischiati dall’altra parte ad Arledge non sono una bella notizia per l’Assigeco che si trova nella metà campo difensiva con 27 secondi da giocare.

Raffa ragiona, conscio dei 3 secondi di discrepanza tra i 2 cronometri, ma la sua conclusione si spegne sul ferro ed è overtime.

OVERTIME: Reati a suon di triple tiene strenuamente l’Assigeco in vantaggio, le squadre sono esauste e Arledge deve uscire probabilmente per un problema di crampi. Con soli 2 minuti sul cronometro, il punteggio è di 88-84 per la squadra di casa. Orzinuovi non molla, Scanzi segna una tripla che è puro ossigeno per i suoi quando manca 1 minuto al termine. Formenti viene mandato in lunetta ma fa solo 1\2, dall’altra parte il tentativo di Raffa da 3 non va a segno, ma il successivo errore da lontano di Reati, permette al giocatore di Orzinuovi di impattare sull’89 a 2 secondi dalla fine. L’Assigeco chiama time out per organizzare l’attacco, che si configura con una rimessa per Arledge che si gira scoccando il tiro sulla sirena, che però si scaglia sul ferro e si va così al secondo overtime.

2° OVERTIME: Comincia forte Reati, andando dritto al ferro per il nuovo vantaggio Assigeco, che dopo qualche istante replica con Guyton. Zambon, mandato in lunetta da un fallo di Oxilia, segna freddamente 2 liberi importanti e Orzinuovi si riavvicina. Mancano meno di 3 minuti e Orzinuovi è ancora in lunetta con Raffa, che segnando i 2 tentativi dalla linea della carità, riporta momentaneamente in vantaggio i suoi, prima che Arledge su tap in in attacco, segni il 97-96 Assigeco. La squadra ospite, butta malamente una palla da rimessa dal fondo e con 1:30 da giocare, Reati segna il +3, ma Anthony Raffa non è dell’idea di arrendersi: piazza la tripla della nuova parità a quota 99. Guyton in sottomano, fa scollinare l’Assigeco oltre quota 100 e dall’altra parte Orzinuovi non riesce a replicare. Sulla successiva azione, Guyton viene mandato in lunetta per un fallo a 20 secondi dalla sirena, segnando impassibilmente i 2 liberi del 103-99 Assigeco. Il time out degli ospiti non sortisce gli effetti voluti ma Guyton spreca i 2 tentativi dalla lunetta che potrebbero chiudere i conti e Sollazzo riesce a guadagnare a sua volta un fallo, ma la tattica di segnare il primo per sbagliare di proposito il secondo per avere un tiro pesante, fallisce e l’Assigeco vince 105-100.

Assigeco Piacenza – Agribertocchi Orzinuovi 105-100 (27-25, 11-17, 19-21, 18-12, 30-25)

Assigeco Piacenza: Jonathan Alredge 30 (13/19, 0/1), Carlton Guyton 25 (5/8, 3/5), Davide Reati 20 (3/4, 4/9), Matteo Formenti 17 (4/6, 2/4), Luca Infante 8 (3/6, 0/1), Giacomo Sanguinetti 3 (1/2, 0/4), Tommaso Oxilia 2 (1/2, 0/0), Luca Fontecchio 0 (0/2, 0/1), Valerio Costa 0 (0/0, 0/0), Babacar Seye 0 (0/0, 0/0), Umberto Livelli 0 (0/0, 0/0), Modu Diouf 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 18 / 24 – Rimbalzi: 38 6 + 32 (Jonathan Alredge 13) – Assist: 28 (Giacomo Sanguinetti 10)

Agribertocchi Orzinuovi: Adam m. Sollazzo 27 (6/11, 2/6), Anthony joseph Raffa 23 (4/9, 3/9), Arturs Strautins 20 (5/9, 2/6), Mario jose Ghersetti 13 (4/6, 1/3), Andrea Scanzi 9 (0/0, 3/5), Davide Zambon 7 (2/3, 0/0), Rodolfo j. Valenti 1 (0/0, 0/0), Mohamed Toure 0 (0/1, 0/3), Michele Antelli 0 (0/1, 0/1), Luca Borghetti 0 (0/0, 0/0), Yabre Aziz abdul 0 (0/0, 0/0), Antonio Ruggiero 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 25 / 33 – Rimbalzi: 33 8 + 25 (Arturs Strautins 8) – Assist: 15 (Adam m. Sollazzo 7)

 

Galleria Fotografica di Cristiano Repetti : https://flic.kr/s/aHsmb161pn

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy