OF G2 – La Beneacquista espugna il PalaSavelli, è 1-1 con Montegranaro

OF G2 – La Beneacquista espugna il PalaSavelli, è 1-1 con Montegranaro

XL Extralight Poderosa Montegranaro 74-78 Beneacquista Latina

di Riccardo Corvatta

Al PalaSavelli di Porto San Giorgio va in scena Gara 2 degli ottavi di finale di Serie A2 fra la XL Extralight Poderosa Montegranaro e la Beneacquista Latina.

La formazione casalinga scende in campo con il quintetto Palermo, Corbett, Negri, Amoroso e Simmons mentre la squadra ospite risponde con Lawrence, Fabi, Carlson, Cucci e Tavernelli. Il primo possesso è per la Beneacquista Latina, così come il primo canestro della partita con un tiro libero realizzato da Carlson. Ottimo inizio da parte del capitano gialloblù Valerio Amoroso che segna sette punti consecutivi cercando subito di allungare sulla formazione laziale che tiene botta, però, con Carlson e Fabi e allora ci pensa l’MVP di Gara 1 Andrea Traini con un canestro da due punti senza ritmo e due triple consecutive a ristabilire il vantaggio poderosino. Il primo parziale termina 19-16 in favore dei padroni di casa.

Nel secondo quarto la Beneacquista Latina sembra più decisa a pareggiare la serie, complice anche la difesa molto fallosa della XL Extralight Montegranaro che in poco più di due minuti di gioco già concede il bonus per cinque falli di squadra. In men che non si dica i laziali si portano in vantaggio con i canestri pesantissimi di Lawrence che segna 17 punti nel solo secondo parziale. In sponda montegranarese sono  Traini e Simmons a tenere testa. Le due formazioni vanno all’intervallo lungo sul 36-41 in favore della Beneacquista Latina.

Al rientro dagli spogliatoi Corbett cerca di entrare in ritmo ma a seguito di un contatto è costretto ad uscire claudicante dal campo, si spera niente di grave per il principale terminale offensivo della società marchigiana. Nonostante l’infortunio della guardia statunitense la XL Extralight riesce comunque a recuperare tutto il gap di svantaggio e superare la Beneacquista grazie alla tripla di Martino Mastellari sul 48-45. Come già dimostrato in Gara 1 la formazione ospita è dura ad arrendersi e con Carlson rimane comunque aggrappata al match. Il terzo quarto termina 56-52 in favore della formazione di casa.

Nell’ultima frazione di gioco il PalaSavelli diventa una bolgia con Latina che subito pareggia e allora la partita deve ricominciare da zero negli ultimi otto minuti. Da una parte Andrea Traini si conferma l’eroe inaspettato dei play-off, dall’altra Fabi, Carlson e Lawrence macinano canestri su canestri. A due minuti dal termine della partita la formazione ospite si porta sul +7 ma Montegranaro non cede e grazie all’ormai solito Traini riesce a tornare in parità. Niente da fare per la Poderosa che dopo almeno cinque azioni con fallo sistematico perde Gara 2. La Beneacquista Latina vince 74-78 e ribalta il fattore campo a suo favore.

 

MONTEGRANARO: Treier 3, Testa, Mastellari 6, Simmons 11, Palermo 7, Petrovic, Negri 3, Corbett 8, Amoroso 17, Traini 19. All.: Cesare Pancotto.

LATINA: Lawrence 25, Carlson 18, Hajrovic N.E., Tavernelli 4,Cassese, Fabi 15, Baldassarre 5, Martini, Allodi 2, Jovovic N.E., Cucci 9, Ambrosin N.E.. All.: Franco Gramenzi.

ARBITRI: Francesco Terranova, Stefano Wassermann, Simone Patti.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy