PO G1 – Forlì vince sul filo di lana ed espugna Scafati

PO G1 – Forlì vince sul filo di lana ed espugna Scafati

Finisce 80-83 per i romagnoli che ribaltano dunque il fattore campo e martedì al PalaMangano vorranno andare sul 2-0 per ipotecare subito la serie.

di Giuseppe Giordano

Al PalaMangano va in scena il gara 1 dei playout di serie A2 con Scafati che ospita Forlì. Coach Perdichizzi può tornare a contare su tutto il roster ritrovando dunque Dobbins e Metreveli ; dall’altro lato coach Valli deve fare a meno del solo Reati che è stato operato in settimana.

Partita subito accesa con entrambi gli attacchi subito in palla: per Forli punti di Bonacini e Johnson, mentre per Scafati 5 punti ai liberi di Naimy. Il primo mini break di Scafati lo firmano Crow e Ammannato.
Il primo periodo termina sul punteggio di 24-16 per i padroni di casa. Il secondo periodo inizia con una bomba di Crow, Forli non trova la via del canestro e Scafati allunga ancora con uno Schiaccione Ammannato 30-18 e Time out di coach Valli. Crow e Dobbins scavano un solco importante per i padroni di casa fino a toccare il +17 (37-20). Arriva finalmente una scossa di Forlì con un mini parziale di 4-0 firmato da Adegboye (37-24) e timeout Perdichizzi per non perdere il controllo della gara. Il primo tempo termina con il punteggio di 41-31 per i gialloblè.

Nel terzo periodo Forli cambia volto e trascinata da Castelli e Adegboye ricuce lo svantaggio fino ad arrivare al -3 (50-47). Per Scafati problemi di falli per Crow (4) e Santiangeli (3), ma Jackson non ci sta e segna due volte dalla media. Scafati segna ancora con Ammannato e Santiangeli, ma Forli non molla e segna dalla lunga prima con Pierich e poi due volte con Adegboye. Si va dunque all’ultimo mini riposo con il punteggio di 62-61 per i padroni di casa. Nell’ultimo periodo black-out offensivo di Scafati con i padroni di casa che segnano solo 8 punti (tutti di Fantoni) nei primi 7 minuti di gioco, mentre Forli trova canestri importanti con il solito Adegboye e con capitan Ferri fino ad allungare sul +7 (70-77). Ruggito Scafati con 3 punti dalla lunetta di Ammannato e un canestro di Crow dopo aver raccolto rimbalzo offensivo. Sul 77-80 va in lunetta Ammannato che fa 0/2, ma Crow cattura rimbalzo offensivo, scarica fuori e Jackson segna da 3 per l’80 pari facendo esplodere il PalaMangano! Dall’altro lato isolamento di Adegboye che si alza da 8 metri e segna per il nuovo +3. Finale concitato ma con Scafati che prima non trova il canestro e poi sceglie di non commettere fallo nell’ultimo possesso e nonostante Jackson subisca fallo sul rimbalzo difensivo con soli due secondi da giocare non riesce ad impattare. Finisce 80-83 per i romagnoli che ribaltano dunque il fattore campo e martedì al PalaMangano vorranno andare sul 2-0 per ipotecare subito la serie.

GIVOVA SCAFATI 80 – UNIEURO FORLI’ 83

GIVOVA SCAFATI: Dobbins 3, Crow 11, Izzo n. e., Lupusor 11, Fantoni 10, Naimy 5, Ammannato 17, Jackson 17, Metreveli n. e., Santiangeli 6. ALLENATORE: Perdichizzi Giovanni. ASS. ALLENATORE: Di Martino
Umberto.

UNIEURO FORLI’: Adegboye 23, Rotondo 6, Paolin 2, Ravaioli n. e., Castelli 14, Ferri 5, Amoroso 8, Bonacini 3, Del Zozzo n. e., Thiam, Johnson 19, Pierich 3. ALLENATORE: Valli Giorgio. ASS. ALLENATORI: Serra
Alberto e Tumidei Alessandro.

ARBITRI: sig.ri Nicolini Alessandro di Santa Flavia (Pa), D’Amato Alex di Roma e Buttinelli Alessandro di Cerveteri (Roma).

NOTE: Parziali: 24-16; 17-15; 21-30; 18-22. Tiri dal campo: Scafati 25/55 (45%); Forlì 28/59 (47%). Tiri da due: Scafati 17/29 (59%); Forlì 18/35 (51%). Tiri da tre: Scafati 8/26 (31%); Forlì 10/24 (42%). Tiri liberi: Scafati 22/32 (69%); Forlì 17/21 (81%). Falli: Scafati 20; Forlì 24. Usciti per cinque falli: Rotondo, Castelli. Espulsi: nessuno. Rimbalzi: Scafati 34 (26 dif.; 8 off.); Forlì 31 (27 dif.; 4 off.). Palle recuperate: Scafati 3; Forlì 2. Palle perse: Scafati 8; Forlì 8. Assist: Scafati 24; Forlì 14. Stoppate: Scafati 0; Forlì 1. Spettatori: 1.200 circa.

Mvp Basketinside.com Ogo Adegboye

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy