Roseto ritrova il successo e centra i play-off

Roseto ritrova il successo e centra i play-off

La Visitroseto.it torna alla vittoria dopo due sconfitte, battendo 81-77 una combattiva Assigeco Piacenza. I ragazzi di Di Paolantonio conquistano i play-off con una giornata d’anticipo. La formazione emiliana dimostra di non essere affatto in vacanza in anticipo, come qualcuno supponeva

di Piergiorgio Stacchiotti

Primo canestro della gara dopo un 1’circa. Magia di Fultz che pesca centralmente Sherrod, il quale va a schiacciare imperiosamente. Piacenza però ribatte con due liberi di Biruta e con Infante,portandosi avanti nel punteggio. Difficoltà di mira da ambo le parti. L’Assigeco allunga con una tripla di Hasbrouck, Smith replica con la stessa pasta. 6-7 al 5’, dopo l’1/2 di Casagrande dalla lunetta. Roseto si riporta avanti con una bomba di Mei, Dincic pareggia poco dopo. La seconda tripla di Hasbrouck rimette i ragazzi di Andreazza avanti di 3. L’ex Virtus Bologna si ripete nuovamente, dopo due liberi di Amoroso. Roseto accorcia con un siluro di Fattori. La prima frazione termina così sul 16-17.

Allungo dei padroni di casa, che si portano sul 27-20 al 12’. Nel frattempo nell’Assigeco, quarta conclusione vincente da 3 punti di Hasbrouck su sette tentativi. Primi due punti di Borsato dopo il time-out richiesto dalla panchina ospite. Smith prima regala il +8 ai locali ma poi perde ingenuamente una palla nella propria metà campo, Di Paolantonio non apprezza e chiama un minuto di interruzione sul 30-25 dopo quasi 15’di gioco. Smith si fa perdonare con due triple ravvicinate. Il vantaggio degli Sharks supera la doppia cifra grazie a un 2/2 di Sherrod dalla linea della carità. Piacenza assottiglia leggermente il divario prima dell’intervallo. Si torna negli spogliatoi sul 43-35. 12 di Smith da una parte e Hasbrouck dall’altra. Già 8 giocatori su 9 a segno per l’Assigeco, ma non c’è nessuno a parte Hasbrouck che sembra in grado di prendersi in mano la squadra.

Al rientro dagli spogliatoi, vanno a bersaglio Biruta e Costa, ma Smith torna a colpire, prima da 3 e poi da 2. 2/2 di Casagrande dalla lunetta e Fultz a segno in penetrazione, Piacenza si blocca e Roseto vola sul +13. L’Assigeco ritrova la via del canestro ma sul capovolgimento di fronte Sherrod va a schiacciare. 54-41 al 25’. Si rivede Hasbrouck con due pregevoli soluzioni, ma Roseto non sta a guardare. Casagrande regala il +15 ai padroni di casa. Hasbrouck dimostra per l’ennesima volta quanto può far male dalla lunga distanza ma, purtroppo per gli ospiti, predica quasi nel deserto. Dopo il 67-51 di Smith, De Nicolao trova i primi punti della sua gara con la bomba allo scadere del terzo quarto . 67-54 il punteggio.

Le percentuali dalla lunga distanza dei ragazzi di Andreazza migliorano ulteriormente grazie a Formenti ed al solito Hasbrouck, 67-60 a 8’33”dalla fine con Di Paolantonio che chiama time-out. Piacenza sbaglia in due occasioni la bomba del -4. Smith fa suonare la sveglia in casa Sharks, Infante invece spreca da sotto canestro. Amoroso esce dal torpore con il siluro del 72-60. 2+1 di Infante e timbro di Formenti, l’Assigeco assottiglia le lunghezze da recuperare. 72-65 al 35’.

Infante centra la tripla del -6 a 3’30”dalla fine. Borsato in penetrazione si fa rubare palla, Raspino sbaglia da 3, così Roseto rimane avanti 76-70 a 2’ dalla fine. I ragazzi di casa però tornano a segnare due volte con Sherrod, Hasbrouck sbaglia dalla lunga distanza: 80-70 al 39’ e gara virtualmente chiusa, anche se Formenti rimette qualche brivido ai biancazzurri con la tripla del -5. Dopo un libero di Fultz, Raspino allo scadere firma il definitivo 81-77.

VISITROSETO.IT – ASSIGECO PIACENZA 81-77
Parziali: 16-17; 43-35; 67-54; 81-77
ROSETO: Smith 25, Cantarini n.e, Piazza, D’Emilio n.e, Fultz 13, D’Eustachio n.e, Radonjic, Fattori 6, Mei 6, Casagrande 5, Amoroso 7, Sherrod 19. All. Emanuele Di Paolantonio
PIACENZA: De Nicolao 3, Costa 4, Raspino 10, Formenti 10, Infante 14, Persico n.e, Dincic 2, Hasbrouck 23, Borsato 2, Biruta 9. Coach Marco Andreazza
Arbitri: Pepponi, Triffiletti, Bonfanti
Spettatori: 2200
Usciti per 5 falli: nessuno

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy