A.J. Pacher a un passo dalla Viola

Nelle prossime ore arriverà l’ufficialità per il nuovo Usa dei calabresi. Si tratta di un ritorno in Italia:ha giocato a Legnano.

di Giovanni Mafrici

L’ufficialità arriverà nelle prossime ore: l’ala forte da 2.08 completa il poster di Coach Calvani. Mentre un altro obiettivo di inizio mercato trova casa, il saltatore Demetris Morant che si accasa all’Aris in Grecia, la Viola ha finalmente scelto il secondo straniero.

Si chiama AJ Pacher  ed andrà ad affiancarsi a Chris Roberts nel pacchetto Usa dei reggini. La AJ sta per Andrew Joseph ma non è la prima volta nella storia della Viola che arriva la firma di un Aj, ricordando qualche mese di Arthur James Guyton ex Bulls e Lakers durante l’ultimo anno di A1 dei calabresi. Ala forte di 208cm, nata il 17 febbraio 1992 a Vandalia in Ohio, Pacher è stato per 4 anni un giocatore della Wright State University.
prima di trasferirsi in Svizzera al Basilea, a Legnano in A2 (dove componeva con Raivio una coppia white da urlo). Nella passata stagione ha giocato una season da 17.5 punti e 8 rimbalzi di media nel campionato ungherese con la canotta della Vasas Academia di Budapest.

Dicono di lui:

Forte fisicamente ma non possente, è un’ala grande che può giocare anche da centro adattato e che si andrà ad affiancare a Patrick Baldassarre.
Esplosivo nei movimenti fronte e spalle a canestro (ha ottimi fondamentali ed un tiro frontale che potrebbe ricordare quello di Max Rezzano), ha anche un buon tiro dalla media e, con il passare degli anni, ha affinato la conclusione dall’arco. E’ più che un discreto difensore.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy