UFFICIALE – Matrone firma con Fabriano

0

La Ristopro Janus Fabriano è lieta di comunicare l’ingaggio di Ferdinando Matrone, in forza a Taranto la scorsa stagione; è il settimo tassello dello scacchiere di coach Pansa e andrà a rinforzare il roster biancoblu in vista del campionato 2021/22. 

Centro di 210 cm, nato il 26 settembre 1995 a Pompei, Ferdinando cresce cestisticamente nella sua Campania, più precisamente a Scafati. Esordisce il LegaDue a soli 16 anni, proprio con la Givova, ed è nel sud Italia che passerà la maggior parte delle sue annate di basket, tra Serie A2 e Serie B: Scafati rimane il fulcro della sua carriera, con delle parentesi a Maddaloni, Giulianova e Napoli (vittoria del campionato di B ndr), giocate tutte ad ottimi livelli. Dopo due stagioni di nuovo nella seconda divisione nazionale con la canotta di Cagliari, Matrone disputa le annate migliori della sua carriera a Sant’Antimo e a Taranto: quasi sedici punti di media con la Partenope, conditi da 9.7 rimbalzi, e 12.38 punti a partita con i pugliesi uniti a 10.76 rimbalzi. 

Abile nel pitturato, gran rimbalzista e lottatore, Ferdinando si accasa a Fabriano, presentandosi così: 

“Fin dal primo contatto con coach Pansa, che mi ha illustrato il progetto e tutto ciò che riguarda la società, non ho avuto dubbi nel voler intraprendere questa nuova avventura. Una chiamata del genere per me è motivo di orgoglio, ma sopratutto di sprono a migliorarmi e a dare tutto me stesso per i colori biancoblu. Non vedo l’ora di iniziare e di conoscere i compagni con i quali lotterò fianco a fianco in questa nuova stagione, supportati dalla famosa tifoseria fabrianese di cui ho tanto sentito parlare!  Sono felice di poter finalmente sentire il calore e la forza di un popolo che vive di basket, a maggior ragione dopo un anno passato a giocare in palazzetti deserti a causa del covid. A tutta callara Favriá!” 

La società ne approfitta per augurare al ragazzo il meglio per questa nuova avventura a Fabriano, con la speranza di portare a termine tutti gli obbiettivi prefissati. 

Giacomo Marini
Ufficio Stampa Janus Basket Fabriano

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here