A2 Old Wild West – Tutto sulle gare 4 di sabato: Torino-Ravenna e Forlì-Cantù

0
Foto di Carlo Granisso

CALENDARIO
Sabato 14 maggio in programma due gare 4 dei quarti di finale playoff nel Tabellone Argento: Torino-Ravenna e Forlì-Cantù, con OraSì e Acqua S.Bernardo avanti per 2-1. Serie al meglio delle 5 gare: alternanza casa-casa-fuori-fuori-casa.

Sabato 14 maggio, ore 20.30
Torino: Reale Mutua-OraSì Ravenna (Serie: 1-2 Ravenna)
Forlì: Unieuro-Acqua S.Bernardo Cantù (Serie: 1-2 Cantù)

TUTTO SUL TABELLONE ARGENTO DEI PLAYOFF DI A2 OLD WILD WEST 2022
Al seguente link tutte le informazioni sul Tabellone Argento dei Playoff di Serie A2 Old Wild West 2022 (tabellone, formula, calendari): https://www.legapallacanestro.com/serie/1/playoff-playout/2022/ita2_b_poff

OLD WILD WEST TITLE SPONSOR LNP
Old Wild West
, la catena di burger&steak house numero uno d’Italia, si conferma per il quinto anno Title Sponsor dei campionati di Serie A2 e di Serie B. Entra a far parte della TRIBÙ DEL BASKET! Da Old Wild West, portando in cassa il biglietto della partita oppure l’abbonamento LNP, avrete il 15% di sconto tutti i giorni (ristoranti aderenti sul sito www.oldwildwest.it/LNP).

LA SERIE A2 IN DIRETTA SU LNP PASS
Il campionato di Serie A2 Old Wild West è proposto integralmente in diretta streaming sulla piattaforma LNP Pass, al settimo anno di attività. È possibile accedere ai contenuti della piattaforma, realizzata in partnership con Viewlift, da web, mobile, Smart TV e console di gioco. LNP è la prima lega europea di basket veicolata su Amazon Fire TV, IOS TV e Roku AppS. Il servizio, in abbonamento, è raggiungibile al link https://lnppass.legapallacanestro.com/ e su App iOS e Android.

LE PARTITE

REALE MUTUA TORINO – ORASÌ RAVENNA
Dove: Pala Gianni Asti, Torino
Quando: sabato 14 maggio, 20.30
Arbitri: Boscolo Nale, Chersicla, Capurro
Serie: 1-2 Ravenna
In diretta su LNP Pass: https://bit.ly/3wsExFh  

QUI TORINO
Alessandro Iacozza (assistente allenatore) –
 “Per poter affrontare una serie playoff, quindi giocare ogni due giorni, sono fondamentali il recupero fisico e la cura di alcuni dettagli tecnici che possono fare la differenza. In gara 3 i ragazzi sono stati bravissimi a crederci sempre e grazie all’apporto del nostro splendido pubblico siamo riusciti a portare a casa una grandissima vittoria. Per gara 4 ci aspettiamo un’altra battaglia, dove dovremo essere bravi a controllare il ritmo e i rimbalzi. I nostri tifosi faranno la differenza, facendoci sentire il loro calore come in gara 3”.
Note – É iniziata l’asta di beneficenza organizzata dalla Reale Mutua Basket Torino in favore dei bambini ucraini oncologici, ospiti dell’ospedale Regina Margherita di Torino. In vendita le divise di Meo Sacchetti, Carlo Caglieris, Stefano Vidili, Alessandro Abbio, Riccardo Morandotti, Davide Pessina e Carlo Della Valle. Info su www.baskettorinoofficial.com.
Media – Diretta streaming su LNP Pass, aggiornamenti sui social della Società (https://www.facebook.com/BasketTorinoOfficial).

QUI RAVENNA
Alessandro Lotesoriere (allenatore) – 
“In gara 3 potevamo fare meglio in difesa nei primi due quarti in cui abbiamo concesso a Torino troppi tiri aperti, poi siamo stati bravi a rientrare e abbiamo anche avuto la palla per vincere in un’azione che ci lascia un po’ l’amaro in bocca. Ci dispiace ma posso fare solo i complimenti a miei ragazzi perché hanno giocato anche giovedì una partita di energia, di intelligenza e di cuore. Potevamo fare qualcosa meglio a livelli di transizioni difensive, ma non ci è riuscito anche per il valore e i meriti degli avversari, però sono contento del cammino che stiamo facendo in questi playoff”.
Note – Niente da segnalare.
Media – Diretta in streaming su LNP PASS (https://lnppass.legapallacanestro.com/). Aggiornamenti in tempo reale sui canali social dell’OraSì Basket Ravenna alla fine di ogni quarto (Facebook, Instagram, Whatsapp).

UNIEURO FORLÌ – ACQUA S.BERNARDO CANTÙ
Dove: Unieuro Arena, Forlì
Quando: sabato 14 maggio, 20.30
Arbitri: Caforio, Pazzaglia, Lucotti
Serie: 1-2 Cantù
In diretta su LNP Pass: https://bit.ly/3LfC2eK

QUI FORLÌ
Sandro Dell’Agnello (allenatore) – 
“Cantù e una squadra di notevole qualità offensiva, con giocatori che facevano la Serie A da protagonisti fino a pochissimo tempo fa, e aver lasciato loro 24 punti nei secondi 20 minuti di gara 3 ci dà grande fiducia nel poterci ripetere. Anche in attacco abbiamo concretizzato meglio i vantaggi creati con la nostra manovra. La serie rimane durissima, ma un passo alla volta, la domanda che dobbiamo farci è: possiamo battere Cantù domani sera (sabato, ndr) a Forlì? La nostra risposta è sì”.
Note – Indisponibile Mattia Palumbo a causa della pubalgia con associata entesite inserzionale degli adduttori. Oltre a lui, fuori i lungodegenti Pazin e Flan. A partire dalla serata di venerdì sarà disponibile online il #matchprogram biancorosso, che presenta gara 4: tante foto, le collaborazioni con i #Partner e la presentazione della partita di domani (sabato, ndr), oltre al punto sui playoff. Tutto questo, e molto altro, può essere consultato e scaricato in formato pdf online su www.pallacanestroforli2015.it/matchprogram.
Media – Diretta streaming su LNP Pass. Durante la partita ci saranno gli aggiornamenti costanti sulle pagine social della Pallacanestro 2.015 Forlì (Facebook: http://bit.ly/fbpall2015; Instagram: http://bit.ly/IGpall2015). Gli aggiornamenti arriveranno anche a chi si è iscritto al canale WhatsApp della Società, al numero 380/7842284.

QUI CANTÙ
Marco Sodini (capo allenatore) – 
“Sui 40 minuti credo che Forlì abbia meritato di vincere gara 3 ed è indiscutibile far notare i meriti dei miei avversari prima di parlare dei difetti di Cantù per cui, giustamente, sono chiamato io a rispondere. Sapevamo che dalla parte della squadra allenata da coach Dell’Agnello ci sarebbe stato un grande arrembaggio a rimbalzo ma non siamo stati in grado di limitarlo; da questo punto di vista avevamo già faticato in gara 2 e pensavo che i ragazzi avessero fatto tesoro di questa difficoltà, ma così non è stato. Questa nostra lacuna a rimbalzo è poi andata a condizionare la fluidità del nostro gioco, risultando più volte incapaci di prendere tiri puliti. Ciò che mi rammarica maggiormente è il modo in cui abbiamo giocato all’inizio del terzo quarto: era proprio il modo in cui avevamo pianificato di non giocare. In situazioni di blocco sulla palla abbiamo forzato passaggi dentro, anziché usare dei triangoli; di conseguenza, non siamo riusciti a produrre dei vantaggi e da questa auto-ragnatela non siamo più stati capaci di districarci. La mia concentrazione è già orientata su gara 4 e su come prepararla: adesso ripartiamo senza però resettare tutto, perché alcune cose buone le abbiamo fatte, come ad esempio la difesa su Lucas. È vero: ha segnato 14 punti, ma per farlo ha dovuto tirare 16 volte. Tuttavia, possiamo anche difendere bene ma se poi pecchiamo a rimbalzo, concedendo secondi possessi agli avversari, allora diventa tutto più difficile. L’altra cosa positiva è che abbiamo tirato fuori comunque un buon carattere, dimostrando, ancora una volta, di non mollare di fronte a nessuna difficoltà. Abbiamo provato a riprenderla, pur segnando solo 24 punti nel secondo tempo, che non sono comunque accettabili se nel primo siamo stati capaci di realizzarne 48. Nei playoff bisogna mettere in campo sempre il 100%, il 99% non è sufficiente, specie contro una squadra forte e molto ben allenata come Forlì. L’obiettivo in una serie è vincere 3 partite, ce ne manca sempre una; quindi, sabato avremo un’ulteriore possibilità”.
Note – Zack Bryant salterà tutta la serie contro Forlì per via di un risentimento muscolare; il giocatore dovrà stare fermo ai box almeno dieci giorni.
Media – Diretta streaming su LNP Pass. Radiocronaca su Radio Cantù 89.600 FM (Lombardia) e su radiocantu.com.

A cura di: Guido Cappella – Area Comunicazione LNP  
con la collaborazione degli Uffici Stampa dei Club di Serie A2 Old Wild West

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here