Aget a caccia della serie di vittorie: la prossima preda è Verona

0

Eccoci giunti al focus prepartita sull’8° giornata di ritorno di questo Legadue Eurobet 2012/2013 pieno di sorprese, dove l’Aget Imola si recherà in trasferta a Pistoia per il consueto appuntamento domenicale di basket.

Aget Imola che proviene da una meravigliosa vittoria tra le mura di casa contro la Sigma Barcellona. Non che si possa definire bella la partita vinta contro i siciliani, ma sicuramente i 2 punti messi in cassaforte da Imola male non fanno a una situazione costantemente sfavorevole in classifica. Una giusta dose di cattiveria e motivazione stanno spingendo Imola verso vette un pochino più ambiziose, anche se la cattiva gestione delle partite precedenti, sta rendendo tutto più difficile.

Altra storia per la 7a in classifica Tezenis Verona, che con una serie di 2 partite vinte, aspira ovviamente alla terza. Certo, i 20 punti ottenuti fino ad ora non sono certo tantissimi, ma rispetto ai “bassifondi” che vedono imola protagonista, risulta davvero altolocata. Non dovrebbe essere difficile per la formazione di coach Ramagli l’impresa di continuare la fila di partite vinte anche se Imola, nonostante non disponga di grandi nomi, nel caso sa sorprendere.

Appuntamento quindi domenica a 24 marzo 2013 al PalaOlimpia, per questa partita tutto sommato interessante.

Testa a testa.

PLAYMAKER (Gay vs McConnell)

Apriamo il nostro consueto testa a testa focalizzandoci per primi sui portatori di palla. Abbiamo, al solito, il carico playmaker imolese, che mantiene più che un andamento costante di punteggio, un andamento lineare con i compagni di squadra. McConnell animato invece da una impeccabile qualità di gioco unita a concentrazione, che numericamente parlando, si traduce in medie altissime e partite vinte. Primo like a Verona e al suo “Mickey”.

GUARDIA (Frassineti vs Westbrook)

Occupiamoci ora delle guardie, con il Biancorosso Frassineti che dovrà affrontare un player di rilievo quale Westbrook. Nonostante l’italiano abbia dimostrato di poter davvero fare la differenza nel quintetto di imola, nelle ultime partite ha forse ceduto qualcosina. Altra storia per Westbrook che sta collezionando una dopo l’altra una media di 20 punti a partita e non dovrebbe dimostrare particolari problemi. Punto alla Tezenis.

ALA PICCOLA (Maestrello vs Boscagin)

Maestrello giocatore spesso sottovalutato per la sua spiccata capacità di mimetismo in campo: molte volte assente e distratto, nonostante sia capace fare molto di più. Boscagin invece non solo più presente, ma anche tecnicamente e atleticamente più competitivo, come testimoniano i suoi ultimi 10 punti. Altra stella alla Tezenis

ALA GRANDE (Valenti vs Da Ros)

Ancora un valido Valenti nell’ala grande dell’Aget Imola, che non ha deluso neanche la passata domenica con un buon 13 punti nel tabellino personale accompagnati da 10 rimbalzi complessivi catturati. Da Ros forse un pochino meno minaccioso a livello puramente di punti segnati, ma pericoloso in egual misura per quanto riguarda i rimbalzi. Imola agguanta il suo primo punto.

CENTRO (Foiera vs Lawal)

Eccoci giunti sottocanestro, dove al solito incontriamo il fidato Foiera. Ultima partita non proprio ai massimi per lui anche se, come ogni sera, ha impiegato il 101% di se stesso. Lawal sicuramente l’uomo dei rimbalzi, non c’è che dire, con una media che sfiora i 14 a partita. Ultima stella tutta della Tezenis, che sulla carta ha quasi fatto l’en plain.