Aurora-Andrea Costa,sarà solo lotta salvezza?

0

Domani sera al PalaTriccoli di Jesi va in scena una delle “classiche” della categoria: infatti le due formazioni sono in legadue insieme dal 2005 dopo la retrocessione dei marchigiani dalla massima serie. I padroni di casa vantano ben 14 campionati nella seconda serie italiana contro le 13 dei romagnoli. Quest’anno le due formazioni si sono affrontate anche in coppa dove dopo il pareggio dell’andata al Ruggi di Imola,Jesi ha umiliato la squadra di Fucà svogliata e senza attributi,capace di concludere sotto la doppia cifra di scarto solo con i ragazzini della panchina dell’Aurora in campo. Anche per questo domani Whiting e compagni avranno voglia di riscatto e dopo i 2 punti pesanti presi con Brescia in casa,Imola ha dimostrato che la sua difesa è fra le migliori della lega. I ragazzi di coach Cioppi hanno invece costruito gran parte delle loro vittorie ( strappate con le big del torneo) sull’asse McConnel-Maggioli.L’allenatore dei marchigiani ha affidato tanti minuti a giovani in rampa di lancio come Santiangeli,Dolic e Battisti,con la vecchia volpe Hoover a insegnare il mestiere. In casa Aget è da segnalare un possibile aumento del minutaggio di Cournooh (che sta recuperando dalla distorsione alla caviglia),da valutare in base alle condizioni di Masoni che giocherà mascherato dopo l’infortunio al naso. Erik Daniels uscito zoppicante domenica,dovrebbe essere del match. Ricordiamo il gemellaggio fra le tifoserie che fà da contorno ad un match sulla carta equilibrato.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here