Basketinside Awards 2018 – A2 Ovest

0

Con il campionato andato in archivio nello scorso weekend, arriva il tempo dei premi stagionali, targati basketinside.comMvp della stagione regolare del girone Ovest è Jazzmarr Ferguson dell’Eurotrend Biella, mentre il titolo di coach of the year va a Marco Ramondino coach della Novipiù Casale Monferrato.
q5ovest2018
PRIMO QUINTETTO
PG: Jazzmarr Ferguson (Eurotrend Biella):  21.5 ppg, 4 apg, 17.3 val
G: Nik Raivio (FCL Contract Legnano): 18.5 ppg, 5.7 rpg, 23.3 val
F: Jamarr Sanders (Novipiù Casale Monferrato): 16.1 ppg, 6.0 rpg, 20.1 val
PFPaulius Sorokas (Bertram Tortona): 15.3 ppg, 10.0 rpg, 23.1 val
CBrandon Sherrod (Givova Scafati): 15.6 ppg, 10.4 rpg, 23.1 val
SECONDO QUINTETTO
PG: J.J Frazier (Remer Treviglio): 27.0 ppg, 5.4 apg, 24.4 val
GMelvin Johnson (Bertram Tortona): 18.5 ppg, 2.8 rpg, 15.4 val
F: Benjamin Raymond (Benacquista Latina): 21.2 ppg, 6.7 apg, 25.2 val
C: Andrea Renzi (Lighthouse Trapani): 16.2 ppg, 3.3 rpg, 19.8 val
C: A. J. Pacher (Metextra Reggio Calabria): 17.2 ppg, 8.7 rpg, 21.3 val
COACH DELL’ANNO:  1- Ramondino  2- Calvani 3- Ferrari. E’ il coach della Novipiù Casale a salire sul gradino più alto del podio al termine di una cavalcata straordinaria. Numeri alla mano dicono 22 vinte e 8 sconfitte, ma quanto fatto da Ramondino va oltre le pure cifre, con i piemontesi che hanno guidato il girone Ovest dalla prima all’ultima giornata. Casale non solo ha vinto, ma ha probabilmente sfoggiato la pallacanestro migliore, andando oltre i vari problemi d’infortuni, tra cui quello importante del pivot Marcius, con il croato ormai assente da quasi due mesi. Il blitz finale a Scafati è la descrizione migliore della stagione regolare della Novipiù: un roster in grado di dominare l’avversario, ma anche soffrire, con la consapevolezza dei propri mezzi e l’abilità nel trovare sempre la mossa vincente nel momento opportuno. Menzione doverosa e obbligatoria la merita anche Marco Calvani, perchè i discorsi extra campo li lasciamo alle opportune sedi mentre noi ci limitiamo a una cronaca basata sul campo, quello in cui Reggio Calabria avrebbe chiuso da terza in classifica, con un girone di ritorno da undici vittorie e un ritrovato entusiasmo che non puo’ meritare una simile fine per disattenzioni anche altrui. Completa il nostro podio il coach di Legnano Mattia Ferrari, protagonista di un campionato giocato senza mai lasciarsi andare, nonostante i vari infortuni che hanno un po’ minato la stagione dei lombardi.
MIGLIOR UNDER (nato dal 1-1-1996 in poi): Andrea Pecchia (Remer Treviglio). Crescita esponenziale quella del classe 1997 scuola Olimpia Milano. Al secondo anno consecutivo in A2, sempre con Treviglio, Pecchia è cresciuto notevolmente sapendo sempre più ritagliarsi un ruolo da protagonista nello scacchiere di coach Vertemati.
MVP STAGIONALE: Jazzmarr Ferguson (Eurotrend Biella). Una stagi0ne ai limiti della perfezione. Campionato straordinario quello del playmaker dell’Eurotrend Biella, miglior realizzatore del girone Ovest con ben 644 punti totali. Un bottino costante, maturato andando in tutte le trenta gare di campionato in doppia cifra e se Biella, nonostante i diversi cambi estivi, è riuscita a mantenersi spesso a ridosso della vetta chiudendo nelle prime quatto, gran parte del merito va proprio dato al suo numero tre.