Cuore Napoli Basket. Intervista al nuovo Ds Ruggiero

0

Vincenzo Ruggiero è il nuovo Direttore Sportivo del Cuore Napoli Basket. Era l’8 luglio scorso quando fu annunciato dal club partenopeo il coronamento di un sogno per un ragazzo di 22 anni. Già addetto stampa della società, adesso Ruggiero è pronto per questa nuova avventura da affrontare con entusiasmo, passione e la convinzione di poter fare bene.

Dunque, partiamo dal nuovo incarico di Direttore Sportivo del club? Come hai vissuto questa nuova investitura?

E’ stata una grande emozione per me. Il basket è la mia più grande passione e la mia vita. Sono felicissimo e consapevole di poter dare il mio contributo in termini di competenze per fare le scelte idonee e giuste.

Un focus sul mercato. Si parla tanto dell’imminente annuncio di Bruno Mascolo, giovane play nativo di Castellammare di Stabia e nell’ultima stagione a Siena e Latina in A2.

Vorrei precisare che siamo interessati alle prestazioni di Bruno ma non abbiamo ancora chiuso alcun accordo con lui, in quanto attualmente sotto contratto con una società di serie A. Bruno ci interessa per la sua polivalenza in quanto può ricoprire i ruoli di play e guardia e, all’occorrenza, di ala piccola. E’ uno di quei giocatori che stiamo monitorando e valutando ma sui quali non abbiamo ancora preso una decisione definitiva.

A che punto è la ricerca dell’altro straniero da affiancare a Vucic?

Vogliamo uno statunitense, una combo- guard con tanti punti nelle mani che possa infiammare il Palabarbuto. A tal proposito confesso che sono impegnatissimo a visionare tutte le partite della Summer League per individuare, d’accordo con coach Ponticiello, il profilo a noi più adatto, che sia un rookie o un giocatore già con esperienza in Europa.

Capitolo conferme e rinnovi.

Ribadisco quanto detto già dal presidente. Resteranno sicuramente Maggio, Visnjic, Mastroianni, Marzaioli e Nikolic che ha espresso il fortissimo desiderio di restare un altro anno a Napoli per completare il suo processo di maturazione. A tal proposito oggi abbiamo annunciato in conferenza stampa l’accordo con Capo D’Orlando per il rinnovo annuale del prestito. In settimana faremo tutti gli annunci relativi ai rinnovi già concordati.

Programmazione societaria e sponsor. A che punto sono le trattative per le partnership commerciali?

Sono aspetti di cui si occupa direttamente il presidente. Posso sicuramente dire che i partner dell’anno scorso ci affiancheranno anche quest’anno e sono in corso contatti per nuove sponsorizzazioni. Il presidente è un designer e continua  coltivare il sogno e l’obiettivo di realizzare la nuova casa del basket a Napoli. Noi siamo consapevoli, al momento, di agire facendo i passi giusti e non andando mai oltre quelle che sono le reali possibilità economiche.

Che ne pensi dell’eventuale inserimento di Napoli nel girone Est?

Credo che si vada indubbiamente verso un cambiamento di come è stato concepito geograficamente il campionato di A2 ma, allo stesso tempo, si tratterebbe di una cosa che ci darebbe ancor più stimoli. Sfideremmo Treviso, Bologna, Trieste, Udine, piazze storiche dal glorioso passato in A1 e tutto ciò ci catapulterebbe in una dimensione esaltante ad un livello molto alto.

 

Chiosa sugli obiettivi per la prossima stagione.

Speriamo di costruire una squadra che faccia divertire e appassionare sempre più la gente. Una squadra che se la giochi con tutti e che possa fare un campionato di consolidamento nella categoria senza disdegnare il sogno di arrivare quanto più in alto possibile.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here