Ferentino – Brescia: Il match del riscatto

di Andrea Cherubini

Brescia ritorna sul parquet dopo il derby del Garda, la squadra di coach Andrea Diana affronterà Ferentino, squadra che fino ad ora non ha brillato particolarmente viste le 4 vittorie e 4 sconfitte. La squadra di coach Gramenzi aspirerebbe alla massima serie ma la concorrenza è abbastanza forte.

I duelli più attesi nella partita domenicale sono quelli tra Abdul Omar Thomas ( MVP di serie A  nella stagione 2010-1011) che dovrà scontrarsi con Federico Loschi, molto  importante nel match contro Verona, Federico (  12 punti e  2 assist) e Omar (16.1 punti e 6.5 rimbalzi ) stanno tenendo delle medie differenti e Loschisembra in ripresa dalle pessime prestazioni ad inizio campiuonato.

I playmaker che si troveranno uno contro uno saranno rispettivamente Fernandez e Starks, “Lobito” rispetto al play americano è riuscito a trovare una continuità sia fisica che al tiro dimostrandolo contro la squadra veneta lo scorso Mercoledì. Starks invece non è ancora riuscito a trovare una continuità a canestro ma comunque mantiene le statistiche ad un livello medio – alto 10 punti e 4,3 assist.
L’americano di passaporto italiano Ryan Bucci sarà marcato da Roberto Nelson poco incisivo contro Verona per la slogatura alla caviglia sinistra accusata durante la partita contro Casalpusterlengo, Ryan e Roberto stanno disputando un’ottima stagione mantenendo delle ottime medie, i due giocatori sono molto importanti per i quintetti sia offensivamente che difensivamente.
I giocatori che completano il quintetto di Brescia sono Justin Brownlee e Alessandro cittadini, dovranno rispettivamente marcare Simone Pierich (al secondo anno a Ferentino mantiene le medie su 10 punti e 4 rimbalzi) – Stephane Biligha, proveniente dalla massima serie (Avellino) e finora importante con i suoi 12 punti e 8 rimbalzi di media.

Nelle file di Brescia partiranno dalla panchina, Andrea Benevelli autore di una buona performance contro Verona , Mirza Alibegovic importante sostituto di Loschi, mette a segno diverse triple importanti nelle ultime gare , Daniele Tomasello poco incisivi sotto canestro, prestazione non tra le sue migliori, Joshua Giammò inizio di campionato non molto brillante.

Nella panchina veneta saranno presenti: Mario Ghersetti, giocatore con un passato importante nel Basket Brescia  e che al momento sta contribuendo con 8.5 punti e 4 rimbalzi . Altro uomo importante è Francesco Guarino, capitano per molto tempo della FMC in grado di dare velocità ed energia al giuoco e se chiamato in causa di mettere a segno diversi tiri da 3 punti  (5 punti di media). Chiudono la panchina  Giovanni Allodi, Salvatore Parrillo e Vincent Okon.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy