Grande basket di A2:questa sera c’è Viola-Legnano

0

Martedì sera di pallacanestro d’alto livello a Reggio Calabria. Si recupera la sfida tra la Viola ed i Legnano Knights. Alle ore 20.30 si aprono i riflettori del PalaCalafiore. Sfida tutta da seguire tra i redivivi nero-arancio di Antonio Paternoster ed i lombardi di Coach Mattia Ferrari. Tanti temi tecnici e tattici per due roster diversi e con due classifiche opposte. La Viola, nonostante le quattro vittorie nelle ultime sei partite è ancora in piena zona PlayOut in coabitazione con la Npc Rieti; il sodalizio del Presidente Tajana, invece, è ad una vittoria dalla vetta della classifica ed ha già acquisito il diritto di partecipare alle Finali di Coppa Italia della Serie A2. “Il Mago di Potenza” Antonio Paternoster cerca un nuovo miracolo sportivo dopo aver battuto Agropoli in condizioni ultra-rimaneggiate nella gara del venerdì: il tecnico della Viola vuole confermarsi nel ruolo di “ammazza-grandi” dopo aver sconfitto le prime sei del ranking del girone di A2 tranne Legnano(Biella,Agrigento,Trapani,Treviglio e Tortona). Legnano, dal canto suo proverà a riscattarsi dopo l’inaspettata sconfitta subita tra le mura amiche proprio per opera del Tortona. Reggini ancora orfani di Marulli con Fabi che stringerà i denti e proverà a centellinare energie e minuti in campo: ritornerà nei dieci il giovane Tommaso Guariglia, centro classe 1997. Per Legnano tutti in campo dopo qualche infortunio. Tutta da seguire la sfida sotto canestro tra Mosley e Radic, due dei lunghi più d’impatto in questo torneo. I locali non dovranno farsi “confondere” dai continui “rumors” di mercato che vorrebbero Marulli e Legion in partenza con una trattativa in corso per il Capitano di Scafati Baldassarre ed il clamoroso arrivo in prova del talento assoluto David Hawkins, super giocatore ex Roma,Siena e Milano fermo da quattro anni per una squalifica per droga. Gara speciale per il Presidente della Viola: Raffaele Monastero, numero uno dei calabresi è uno stimato professionista e cittadino di Legnano. Arbitrano i signori Bongiorni di Pisa,Boscolo di Chioggia(Ve) e Maschio di Firenze.