Inside the A2 Ovest – 17ma giornata, la preview di Basketinside.com

Dopo l’anticipo del venerdì sera tra Ferentino e Legnano, si giocano domenica 15 le restanti gare della 17^ giornata nel girone Ovest, seconda di ritorno.

di La Redazione

Dopo l’anticipo del venerdì sera tra Ferentino e Legnano, si giocano domenica 15 le restanti gare della 17^ giornata nel girone Ovest, seconda di ritorno.

Venerdì 13 gennaio, 20.30
Ferentino: FMC-TWS Legnano (preview)

Domenica 15 gennaio, 17.00
Roma: Unicusano Virtus-Novipiù Casale Monferrato
Domenica 15 gennaio, 18.00
Casale Monferrato: Orsi Tortona-Benacquista Ass. Latina
Biella: Angelico-Viola Reggio Calabria
Trapani: Lighthouse-Roma Gas & Power E. Roma
Torchiara: Basket Agropoli-Moncada Agrigento
Treviglio: Remer-NPC Rieti
Siena: Mens Sana Basket 1871-Givova Scafati

Classifica
Angelico Biella 22, TWS Legnano* 22, Moncada Agrigento 20, Unicusano Virtus Roma 18, Lighthouse Trapani 18, Orsi Tortona 18, Benacquista Assicurazioni Latina 18, Remer Treviglio* 16, Roma Gas & Power Eurobasket Roma 16, Mens Sana Basket 1871 Siena 16, FMC Ferentino 14, Novipiù Casale Monferrato 14, Viola Reggio Calabria 12, NPC Rieti 12, Basket Agropoli 10, Givova Scafati 8
*1 gara in meno

LE PARTITE

UNICUSANO ROMA – NOVIPIÙ CASALE MONFERRATO
Dove: Palazzetto dello Sport, Roma
Quando: domenica 15 gennaio, 17.00
Arbitri: Borgo, Maffei, Martellosio
Andata: 84-75
In diretta su LNP TV Pass: https://tvpass.legapallacanestro.com/index.php/2016/10/05/unicusano-v-roma-vs-novipiu-casale-monferrato?lang=it

QUI VIRTUS ROMA
Si preannuncia una bella sfida quella che andrà in campo alle 17.00 di domenica sul campo del Palazzetto dello Sport tra la Virtus Roma e la Novipiù Casale Monferrato. Entrambe le formazioni vengono da un momento decisamente positivo, con i padroni di casa forti della vittoria su Scafati che è valsa la qualificazione alle Final Eight di Coppa Italia, e con Casale reduce da cinque vittorie nelle ultime sei partite giocate. I ragazzi di coach Ramondino si presentano dunque carichi all’appuntamento romano, pur privi del capitano Matrinoni, mentre Roma deve ancora fare il punto su chi sarà a disposizione, dopo i problemi fisici riscontrati nella scorsa gara che hanno visto uscire Brown dopo il primo quarto zoppicante e Raffa uscito dal campo trasportato dai compagni, oltre ad essere ancora priva ancora del capitano Maresca. Ci sarà da aspettare una partita dura e combattuta, niente di meglio per la seconda gara del girone di ritorno!
Note – Out Maresca. In forte dubbio Brown dopo la distorsione alla caviglia rimediata con Scafati.
Media – La partita sarà trasmessa in diretta sulla piattaforma LNP TV, disponibile all’indirizzo http://tvpass.legapallacanestro.com. Aggiornamenti sulla gara saranno effettuati sulla pagina Twitter ufficiale della Virtus Roma, disponibile all’indirizzo twitter.com/VirtusRoma. Differita tv martedì 17 gennaio alle ore 23.00 su Teleroma 56, canale 15 del digitale terrestre.

QUI CASALE MONFERRATO
E’ una Novipiù rigenerata quella che domenica scenderà sul parquet del PalaTiziano. A un girone di distanza, Virtus e Junior viaggiano quasi alla pari. La squadra capitolina, dopo la partenza lanciata ha perso qualche colpo mentre i ragazzi di Ramondino hanno ritrovato la giusta serenità dopo un inizio a dir poco burrascoso. La vittoria interna nel derby contro la capolista Angelico Biella ha dato una risposta importante su quale sia l’umore all’interno della truppa rossoblù. Coesione, energia e un Tomassini mai così decisivo sono state le chiavi della rinascita. Adesso l’importante crocevia: continuare a far bene e proseguire verso un piazzamento sempre migliore oppure ritornare a lottare nella parte bassa della classifica. Ancora priva di Martinoni, la Novipiù proverà a strappare una vittoria su un campo difficile con il fisico e l’atletismo di Tolbert. Il lungo texano aveva sofferto il pariruolo Brown nella gara d’andata, ma adesso le cose sono cambiate. Un tassello importante nell’economia della partita sarà il peso che avranno i giovani di Casale, bravi a spostare gli equilibri nelle ultime uscite.
Note – Ancora indisponibile Niccolò Martinoni. Il resto del roster sarà a disposizione di coach Marco Ramondino.
Media – L’incontro sarà raccontato con aggiornamenti in tempo reale sia sul profilo Facebook (www.facebook.com/juniorcasale) che su quello Twitter (twitter.com/juniorcasale). La gara sarà in diretta su LNP TV e via radio su Radio Vand’A.

ORSI TORTONA – BENACQUISTA ASS. LATINA
Dove: PalaFerraris, Casale Monferrato (Al)
Quando: domenica 15 gennaio, 18.00
Arbitri: Giovannetti, Yang Yao, Tallon
Andata: 75-66
In diretta YouTube su LNP Channel: https://www.youtube.com/watch?v=-o5BTP1pbVg
In diretta su LNP TV Pass: https://tvpass.legapallacanestro.com/index.php/2016/10/05/orsi-tortona-vs-benacquista-latina-2?lang=it

QUI TORTONA
Forte e rincuorata dalla vittoria, di domenica scorsa, sul campo della capolista Legnano, la Orsi Tortona si appresta ad ospitare domenica 15 gennaio alle ore 18,00 la agguerrita Benacquista Latina, al Pala Ferraris di Casale Monferrato.
I bianconeri paiono aver superato il periodo nero che li ha travolti tra la fine di Novembre ed il mese di Dicembre (1 sola vittoria e 5 sconfitte) e hanno fatto vedere nelle ultime uscite sia gioco che intensità. Neanche la partenza improvvisa di Reati ha destabilizzato il gruppo, anzi, Coach Cavina è riuscito a trasmettere a tutti i suoi la forza mentale per superare il difficile momento della squadra e la voglia di emergere dei giovani insieme alla determinazione dei “senatori” hanno fatto il resto. Benché fuori dalle Final Eight di Bologna, Tortona affronta la sfida con Latina ben salda ai 18 punti in classifica che gli valgono il quinto posto, in coabitazione con la Mens sana Siena. La squadra in settimana si è allenata con grande determinazione, unica nota negativa viene dal fronte infermeria che ha visto come malaugurato ospite il giovane Davide Alviti, che ha riportato una contrattura lombare per uno scontro di gioco. Lo staff medico del Derthona deciderà solo domenica circa l’utilizzo o meno dell’ala bianconera. “Latina è una squadra in forte ascesa migliorata in campo ed in rilancio in classifica”, così coach Cavina commenta i prossimi avversari per spronare i suoi alla massima attenzione e concentrazione in campo. In effetti la Benaquista Latina sta attraversando un momento molto positivo, sia in termini di gioco che soprattutto per i risultati ottenuti. L’acquisto del play Passera (noto ai bianconeri per i play off 2016 con Brescia) ha ulteriormente rinforzato la squadra pontina, che può ora avvalersi ora di un tridente di esterni (Passera, Rullo e Poletti) di esperienza e solidità in questa categoria. Da verificare il livello di stanchezza accumulato nella partita del 10 gennaio (recupero della 14^ giornata) che, dal punto di vista delle energie, pone i ragazzi di coach Gramenzi in leggero svantaggio rispetto agli avversari che hanno avuto a disposizione nove giorni per preparare la sfida e recuperare le forze.
Note – Fermo ai box Davide Alviti, che in seguito ad uno scontro di gioco nell’allenamento di mercoledì ha riportato una forte contrattura lombare, le riserve per il suo utilizzo verranno sciolte solo in prossimità della partita.
Media – La partita è stata selezionata per la diretta su LNP Channel (piattaforma You Tube). Di conseguenza sarà visibile a tutti, in chiaro (oltre alla presenza per gli abbonati su piattaforma LNP TV Pass).

QUI LATINA
Inutile dire che non si vuole tenere a mente la gara d’andata contro Tortona, giocata al PalaBianchini. Greene e Cosey, 38 punti in due sui 75 di squadra, contribuirono ad infierire contro la formazione nerazzurra che non seppe sfruttare le basse percentuali di realizzazione degli avversari. La difesa, il tallone d’achille dell’allora formazione pontina, è stato l’elemento su cui Gramenzi ed il suo team ha lavorato di più negli ultimi mesi, costruendo un gruppo capace di affrontare anche formazioni ostiche e d’esperienza. La squadra, da acerba e non affiatata come ora, è cresciuta considerevolmente, raggiungendo un equilibrio che oggi ha consentito al gruppo di scalare la classifica ed agganciare il gruppo di alta fascia a 18 punti (con Trapani, la Virtus Roma e la stessa Tortona). L’ex Demis Cavina con la sua squadra, arriverà a Latina fresco dell’importante successo riportato in casa della TWS Legnano, dove ha strappato una vittoria di carattere facendo cadere la squadra lombarda per la prima volta sul campo casalingo di Castellanza. Occorre imparare dagli errori del passato e mettere in campo tutto ciò che di buono è stato fatto fino ad oggi.
Media – Non ci sono accordi per la stagione. La partita potrà essere seguita in diretta streaming in chiaro su LNP Channel e su LNP TV Pass. Disponibili aggiornamenti in tempo reale sui canali social della società.

ANGELICO BIELLA – VIOLA REGGIO CALABRIA
Dove: Biella Forum, Biella
Quando: domenica 15 gennaio, 18.00
Arbitri: Gagliardi, Pecorella, Buttinelli
Andata: 67-93
In diretta su LNP TV Pass: https://tvpass.legapallacanestro.com/index.php/2016/10/05/angelico-biella-vs-viola-reggio-calabria?lang=it

QUI BIELLA
Tre partite in otto giorni hanno portato tre sconfitte su campi difficili per la truppa di Carrea, ma più che l’estro e la qualità questa volta la differenza l’ha fatta la stanchezza. Viaggi e partite hanno accumulato un carico di stress che è coinciso nella sconfitta di misura patita contro Siena dopo un overtime. Domenica pomeriggio Biella torna in pista, questa volta al Forum pronta a riprendersi una vittoria e, perché no, anche un rivincita sulla Viola, che all’andata maramaldeggiò contro Ferguson e compagni per 93 a 67. Ranghi compatti per i lanieri che, oltre al pubblico, dovrebbero trovare maggiore serenità dal turno casalingo. Hall è ormai una granitica certezza, mentre Ferguson dovrebbe ricordarsi di giocare meglio di squadra soprattutto nei convulsi finali, evitando così di ripetere le prove incolori della passata stagione. Nonostante tutto comunque Biella staziona sempre nei piani alti. Reggio Calabria viene da due partite casalinghe una vittoria convincente contro Agropoli e una sconfitta di misura contro Legnano. Il Forum dovrebbe fare da parafulmine ma bisognerà vedere se De vico e compagni hanno smaltito le tossine di Siena.
Note – Roster a completa disposizione di coach Michele Carrea.
Media – L’incontro sarà disponibile in diretta streaming su LNP TV Pass, la piattaforma web tv ufficiale di Lega Nazionale Pallacanestro che consente di seguire tutti i match della stagione di A2 Citroën. ReteBiella TV/Telebiella (canali 91 e 190 del dtt), televisione ufficiale della compagine biellese, trasmetterà in differita la partita nella serata di lunedì alle ore 21.00 e martedì alle 13.30. Videonovara (canale 86 del dtt) trasmetterà invece martedì sera alle 23.30, mentre su TeleRitmo (canale 87 del dtt) il match andrà in onda mercoledì alle ore 21.00. La partita dell’Angelico verrà inoltre seguita in diretta radiofonica sulle frequenze di Radio City (Biella 89.90 Fm), radio ufficiale dei lanieri. Da quest’anno, tifosi e appassionati avranno inoltre la possibilità di seguire il racconto testuale del match con tutte le azioni di gioco collegandosi sulla homepage del sito www.pallacanestrobiella.it o raggiungendo dal proprio smartphone la sezione “live” dell’App rossoblù “Angelico Biella” (disponibile per dispositivi iOS e Android). Verranno inseriti poi aggiornamenti al termine di ogni quarto di gara sulla pagina Facebook e sul profilo Twitter del Club. A fine match, i canali web ufficiali dei rossoblù ospiteranno la cronaca della partita, il tabellino, la fotogallery e le dichiarazioni dei protagonisti in conferenza stampa.

QUI REGGIO CALABRIA
Antonio Paternoster (allenatore) – “Sarà una partita difficile e interessante. Affrontiamo una squadra che in questo girone di andata ha dimostrato tutto il suo valore. È vero che Biella è reduce da tre sconfitte consecutive, ma sicuramente davanti al suo pubblico farà di tutto per tornare alla vittoria. Il nostro avversario dispone di due stranieri molto forti, Hall e Ferguson, e di un giusto mix di giocatori di esperienza e di giovani interessanti. In più, troveremo sicuramente il pubblico delle grandi occasioni. Noi vogliamo ripartire dagli ultimi due quarti disputati contro Legnano”.
Marko Micevic (giocatore) – “Ci attende una partita affascinante. Giochiamo con una squadra che naviga nella parte alta della classifica in un bellissimo palazzetto, di fronte a un pubblico tra i più calorosi d’Italia. Biella ha un sistema di gioco molto efficace, è un team molto organizzato. Dovremo essere bravi a mettere dei ‘sassolini’ negli ingranaggi del nostro avversario, togliendo le certezze che ha dimostrato di possedere e di applicare sul campo”.
Note – Marulli out. Guariglia e Fabi in ripresa. Qualche acciacco per Radic.
Media – La partita sarà trasmessa in diretta su LNP TV Pass e su Radio Touring 104. La differita della gara andrà in onda lunedì 16 gennaio alle ore 19 su Reggio Tv, canale 14 del digitale terrestre.

LIGHTHOUSE TRAPANI – ROMA GAS & POWER ROMA
Dove: PalaConad, Trapani
Quando: domenica 15 gennaio, 18.00
Arbitri: Radaelli, Gagno, Maschietto
Andata: 79-87
In diretta su LNP TV Pass: https://tvpass.legapallacanestro.com/index.php/2016/10/05/lighthouse-trapani-vs-roma-gaspower-e-roma?lang=it

QUI TRAPANI
Tutto pronto in casa Ligthouse Trapani per il match casalingo contro la Gas & Power Roma. I ragazzi di coach Ducarello sono reduci da due convincenti successi esterni, passare sul campo di Agropoli e Rieti ha ridato fiducia a tutto l’enturage granata. Adesso però bisogna non fermarsi, il match contro i capitolini, vittoriosi all’andata per 87-79, potrebbe sancire la nuova caratura di Mays e compagni. Trapani arriverà all’appuntamento di domenica con il solo Tavernelli assente, quindi anche contando della solita spinta emotiva del PalaConad, tutti si aspettano un risultato positivo. Ma la Gas & Power certamente venderà cara la pelle, sapendo bene che, passare a Trapani potrebbe equivalere ad una garanzia per l’accesso ai playoff. Domenica dalle 18 ne sapremo certamente di più.
Note – Ancora assente il playmaker Riccardo Tavernelli per i postumi dell’infortunio al piede.
Media – Diretta streaming su LNP TV. Diretta radiofonica su Radio 102 (102 Mhz), Radio Cuore Trapani (89.6-89-9 Mhz) e www.trapanisi.it. Aggiornamenti a fine quarto e durante la gara sulla nostra pagina Facebook https://www.facebook.com/PallTrapani e sull’account Twitter https://twitter.com/PallacanestroTP. Differita dell’incontro su Telesud Trapani (provincia di Trapani e parte di quelle di Palermo e Agrigento, canale 118 digitale terrestre). Altra differita su Tele8 (provincia Trapani e Palermo, canale 190 digitale terrestre).

QUI EUROBASKET ROMA
Trasferta delicata in terra siciliana per l’Eurobasket, attesa da Trapani nella seconda giornata di ritorno del campionato di A2 girone Ovest. I capitolini arrivano all’incontro con il buon traino della vittoria casalinga ottenuta contro Ferentino e con 9 giorni di riposo, utilissimi per ricaricare le batterie in vista della sfida in uno dei campi più complicati dell’intero girone: solamente Legnano e Agrigento, infatti, sono riusciti a imporsi al PalaConad. La gara di andata sancì il primo successo della storia dell’Eurobasket in Serie A2, con i capitolini che misero il turbo nell’ultimo quarto mandando a bersaglio 30 punti e trovando il successo di 8 lunghezze. Alla vigilia della gara di ritorno le componenti fondamentali per tentare di dire la propria contro una squadra qualitativamente di rango come Trapani sembrano essere il controllo del ritmo e la continuità all’interno dei 40’, oltre al contenimento di Andrea Renzi e di un Carleton Scott da 24.5 punti di media nelle ultime due uscite di campionato.
Note – Roster al completo, con l’eccezione del lungodegente Daniele Bonessio, che ha già iniziato la riabilitazione dopo l’intervento di ricostruzione del tendine d’Achille.
Media – Diretta streaming video su LNP Tv, aggiornamenti live sui social di Eurobasket Roma Facebook e Twitter.

BASKET AGROPOLI – MONCADA AGRIGENTO
Dove: PalaCilento, Torchiara (Sa)
Quando: domenica 15 gennaio, 18.00
Arbitri: Brindisi, Bramante, Dori
Andata: 56-73
In diretta su LNP TV Pass: https://tvpass.legapallacanestro.com/index.php/2016/10/05/basket-agropoli-vs-moncada-agrigento?lang=it

QUI AGROPOLI
(Nancy Del Giudice) Inizia contro Agrigento il doppio turno casalingo per l’Agropoli del presidente Scuderi alla disperata ricerca di un successo che interrompa la lunghissima serie di risultati negativi e ridia morale ed entusiasmo alla squadra e alla tifoseria. L’ultima volta che la società ha potuto assaporare la gioia della vittoria era l’8 dicembre, oltre un mese fa, contro Rieti al PalaCilento. Poi solo sconfitte, 5 consecutive, che hanno portato la squadra ad un passo dall’ultima posizione che vale la retrocessione diretta nella categoria inferiore. Per fortuna dei cilentani le altre squadre che al momento sono impegnate nella risalita della classifica hanno segnato il passo, sprecando a loro volta buone occasioni per allungare sui delfini che, nonostante il momento difficilissimo, sono ancora in una posizione di classifica che con un paio di risultati positivi può migliorarsi significativamente. Agrigento rappresenta , quindi, una tappa fondamentale per il futuro della squadra anche se avversario peggiore non poteva capitare a Turel e soci. La squadra di coach Ciani vive un momento d’oro, sicuramente la squadra più in forma del momento con 6 vittorie nelle ultime 6 gare disputate ( non perde dal 4 dicembre scorso) e che proprio contro i cilentani ritrova dopo una lunga assenza l’ala italo-argentina Albano Chiarastella, elemento prezioso per i siciliani. Agropoli che si presenta all’esame Agrigento ancora incerottato, nel fisico e nel morale, con l’ultima sconfitta contro la Viola che ha lasciato sicuramente il segno oltre a consegnare allo staff tecnico campano alcuni giocatori che solo all’ultimo istante si saprà se potranno essere impiegati o meno. La nota positiva degli ultimi tempi è la ritrovata condizione di Mirco Turel che in terra calabrese ha dimostrato che quando vuole è in grado di incidere in maniera significativa sulle gare. Le note negativa restano, invece, sempre le stesse: fragilità difensiva e scarsa precisione in attacco. Una squadra che non riesce a mantenere concentrazione e intensità per l’intero arco della gara e con 5 giocatori su 11 che vantano una media di impiego per gara che oscilla tra i 2 e i 14 minuti. Medie che suonano come una bocciatura per il 45,45% del roster e che richiedono urgenti interventi societari al netto di tutte le difficoltà finanziarie che pure sono ben note alla città.
Note – Tutti a disposizione del coach Alex Finelli.
Media – Diretta streaming su LNP TV Pass.

QUI AGRIGENTO
Dopo la sesta vittoria di fila contro la Virtus Roma, Agrigento sogna in grande anche dopo l’ufficialità della qualificazione alle final eight di Bologna, in virtù della sconfitta di Treviglio contro Latina. Un grande risveglio che ancora non vuole pensare di fermarsi. Ciani e i suoi stanno letteralmente dominando il girone ovest, risalendo dal quart’ultimo posto al terzo in pochissimo tempo. La vittoria del 6 gennaio contro Roma è servita a dare un’ulteriore conferma di un clamoroso cambio di tendenza sia tecnica che psicologica. La prossima avversaria sarà Agropoli che, a giudicare dalla classifica e dalle ultime giornate, difficilmente riuscirà a mettere in difficoltà la corazzata siciliana. Il tutto si farà ancora più difficile dato che Agrigento ritroverà dopo due mesi il capitano Albano Chiarastella e potrà giocare finalmente una partita al completo. Buford l’uomo del momento e testimonianza impersonificata del cambio di rotta della Fortitudo. Dopo essere stato pericolosamente in odore di taglio ha sfoderato prestazioni di categoria superiore in entrambi i lati del campo. All’andata il match vide i bianco-azzurri vincere la loro prima partita stagionale con Agropoli ancora in fase di rodaggio a causa dell’arrivo tardivo degli americani Langford e Taylor. Vedremo se la squadra di Finelli sarà in grado di fare uno “scherzetto” agli ospiti e fermarne l’incredibile cavalcata. Per Agrigento altra occasione per continuare a risalire posizioni in classifica, in attesa dello scontro diretto con Biella nella prossima giornata.Note – Roster al completo.
Media – La gara sarà trasmessa in diretta streaming su LNP TV Pass, aggiornamenti sui canali social Facebook (www.facebook.com/ssdfortitudoagrigento) e Twitter (@FortitudoAG) della Fortitudo Moncada Agrigento. Differita lunedì alle 20.45 su AGTV, media partner ufficiale del club, canale 96 del digitale terrestre.

REMER TREVIGLIO – NPC RIETI
Dove: PalaFacchetti, Treviglio (Bg)
Quando: domenica 15 gennaio, 18.00
Arbitri: Caforio, Pierantozzi, Capozziello
Andata: 67-96
In diretta su LNP TV Pass: https://tvpass.legapallacanestro.com/index.php/2016/10/05/remer-treviglio-vs-npc-rieti?lang=it

QUI TREVIGLIO
Si torna al PalaFacchetti e la Remer Treviglio avrà il compito di avere la meglio di un avversario non facile, quella NPC Rieti che l’aveva spazzata via al PalaSojourner con un 96-67 che lasciava spazio a poca immaginazione.
Entrambe le formazioni arrivano al match reduci da una sconfitta: i laziali hanno inaugurato male il loro 2017 uscendo sconfitti sul parquet di casa per mano di Trapani (76-80 il punteggio a favore dei siciliani), subendo la quarta sconfitta consecutiva che ha lasciato i ragazzi allenati da coach Nunzi fermi a quota 12 punti; 4 lunghezze più sopra c’è la Remer che nel recupero di mercoledì non è riuscita a infilare la quarta vittoria consecutiva e ha subito una battuta d’arresto in quel di Latina (74-66 lo score finale).
Il match di domenica vede Treviglio come favorita sulla carta, visto l’ottimo momento di forma dei ragazzi di Vertemati (che avranno dalla loro anche il fattore campo e il caldo supporto dei tifosi del PalaFacchetti) e la crisi di risultati degli avversari. Un fattore potenzialmente decisivo potrebbe essere la prestazione di Lele Rossi: oltre ai “soliti” Sollazzo e Marino, il capitano biancoblu sta attraversando un buon momento di forma, spesso ritagliandosi minuti importanti entrando dalla panchina e lasciando il posto in quintetto al giovane Nwohuocha, ma risultando comunque decisivo come avvenuto nella sconfitta di Latina (doppia doppia da 10 punti, 11 rimbalzi e ben 5 stoppate). Il maggior pericolo per i trevigliesi è Deshawn Sims, quindi il compito del capitano e quello dei suoi compari di ruolo sarà fondamentale per il match dei biancoblu; attenzione anche al duello a stelle e strisce tra Pepper e Sollazzo.
Media – La Remer Blu Basket Treviglio in tv: “Ora Basket”, a cura di Paolo Taddeo con immagini della gara di campionato e interviste su BergamoTV (canale 17 digitale terrestre) lunedì alle 22:30 con replica martedì alle 17:00 e sabato alle 23:30. “Remer a canestro”, trasmissione integrale della gara di campionato su BG24 (canale 198 digitale terrestre) mercoledì alle 21:30. Tutte le partite della Remer saranno visibili su LNP TV, raggiungibile al link https://tvpass.legapallacanestro.com/.

QUI RIETI
La Npc pochi giorni fa ha acquistato Vincenzo Pipitone, 2.05 del 1994, proveniente da Trieste. Il nuovo lungo della Npc è la garanzia per cercare di allungare il pacchetto dei lunghi e il suo impiego è già previsto per la partita di Domenica contro la Remer Treviglio.
All andata Rieti sconfisse gli ospiti e da quel momento in poi colleziono una serie di vittorie consecutive in casa grazie anche all aiuto di Matteo Chillo . Quest’ultimo è tornato a disposizione pochi giorni fa ma non è nel migliore delle condizioni .
Questa mattina in conferenza stampa l’allenatore , Luciano Nunzi, ha dichiarato che gli amarti celesti dovranno prestare particolare attenzione all ala grande Sorokas autore di 15 punti a partita in questo inizio di stagione . Un altro osservato speciale è il playmaker ,più volte insultato durante la partita al Palasojourner, Tommaso Marino. Quest’ultimo , viaggia a 15 punti a partita realizzando anche 5 assist. La Npc farà di tutto per cercare la vittoria cercando di fermare questa striscia negativa che persiste da 4 giornate.
Media – La partita sarà trasmessa in streaming da LNP TV Pass, in radiocronaca integrale dalla radio ufficiale Radiomondo Rieti su radiomondo.fm e 99.9 in Fm. Aggiornamenti in tempo reale sui profili Facebook, Instagram e Twitter di NPC Rieti.

MENS SANA BASKET 1871 SIENA – GIVOVA SCAFATI
Dove: PalaEstra, Siena
Quando: domenica 15 gennaio, 18.00
Arbitri: E. Bartoli, Di Toro, Capurro
Andata: 81-94
In diretta su LNP TV Pass: https://tvpass.legapallacanestro.com/index.php/2016/10/05/mens-sana-1871-siena-vs-givova-scafati?lang=it

QUI SIENA
Impegno interno ed intenso per la Mens Sana 1871 che affronta la Givova Scafati al PalaEstra. Si chiude così un trittico di partite che ha visto un KO a Latina e la vittoria di Mercoledì, sofferta ma importante per il morale, contro Biella. Ora la truppa di Coach Giulio Griccioli attende Domenica alle 18 una Scafati che, guardando il roster ben costruito, si trova all’ultima posizione del Girone Ovest. Chi l’avrebbe mai detto? L’anno scorso era ad un passo dalla finalissima contro Bologna, ma era stata Brescia a fermare la cavalcata dei campani. Comunque sia, Siena non deve abbassare la guardia. La vittoria, arrivata dopo sei turni di sconfitte in campionato contro l’Angelico Biella, sembra aver ricaricato le batterie, che già nella seduta pesi di Giovedì era presente un altro clima, meno teso rispetto alle altre sessioni di allenamento. Anche il pubblico presente al Palazzetto era più sollevato.
I Biancoverdi hanno in pompa Harrell, Myers (autore di una prova stellare, anche se ha fatto il bello ed il cattivo tempo) con Saccaggi e Tavernari a parità di media punti segnati. I Gialloblu di Coach Giovanni Perdichizzi, che arrivano all’appuntamento reduci dal KO per 85-84 esterno di Roma, hanno in forma Fischer, Fantoni e il veteranissimo Linton Johnson, con l’ex di turno Panzini che sta ben dato un bel contributo ai suoi. Chiaramente l’infortunio di Naimy ha pesato sull’economia della squadra e sull’andamento dei campani.
Note – Ancora assente Cappelletti.
Media – Diretta streaming su LNP TV Pass.

QUI SCAFATI
Scafati alla ricerca della prima vittoria esterna al PalaEstra.
La Mens Sana di Giulio Griccioli ospita la Givova Scafati di Coach Perdichizzi nella seconda giornata di ritorno del girone ovest del campionato di A2.
Coach Perdichizzi può contare su Naimy e Johnson (49 punti per loro nell’ultimo ko a Roma) e sulla loro intesa; Ammannato e Fantoni sono gli unici lunghi a disposizione visto che Baldassarre è ormai separato in casa dopo i fatti accaduti contro Treviglio.
Crow e Santiangeli però dovranno essere quelli in grado di tagliare in due la partita con le loro triple e le loro giocate.
Note – Roster al completo. Molti gli ex della contesa: di parte senese, il coach Griccioli e gli atleti Flamini e Tavernari; di parte scafatese, invece, gli atleti Ammannato e Panzini.
Media – La partita sarà trasmessa in diretta video streaming dal sito internet della Lega Nazionale Pallacanestro (tramite il servizio in abbonamento prepagato LNP TV Pass). Diretta radiofonica sui 92,50 Mhz di Radio Sant’Anna (media partner della Givova Scafati), anche in streaming su Radio Paradiso dal sito internet www.radioparadiso.it. Inoltre, sarà possibile assistere alla visione della gara in differita su TV Oggi (tasto 71 del digitale terrestre) nei giorni di martedì (ore 21:00) e, in replica, mercoledì (ore 15:25).

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy