Jesi va a Ferentino solo per l’orgoglio

0

Nella 14° giornata del girone di ritorno del campionato di LegaDue Eurobet edizione 2012/2013 al palasport “Ponte Grande” di Ferentino si daranno battaglia due squadre che ormai a 2 giornate dal termine della stagione regolare non hanno più niente per cui lottare, visto che nell’ultima giornata hanno subito entrambe una sconfitta che di fatto le ha messe fuori da qualsiasi sogno playoff: infatti i padroni di casa della FMC Ferentino di coach Gramenzi si preparano ad accogliere la Fileni BPA Jesi di coach Pecchia.

La truppa amaranto è stata sconfitta in trasferta dalla Givova Scafati, anch’essa affamata di punti per poter continuare a sperare nei playoff, e quindi anche la matematica dice alla neopromossa che sarà senza ombra di dubbio fuori dalle migliori 8 del campionato che si giocheranno la promozione alla massima serie.
Stessa sorte per Jesi, con l’unica differenza che gli arancioblu hanno ceduto tra le mura amiche ad una Bitumcalor Trento in grande condizione e con un Umeh straripante (34 punti), ed i bianconeri a differenza degli jesini faranno parte della bagarre playoff delle ultime giornate.

Tutte e due le formazioni potranno contare su tutti gli uomini, nessun infortunio in particolare: per Ferentino tutti abili ed arruolabili, mentre per Jesi Valentini, ancora un po’ debilitato dal virus intestinale giovedì contro Trento, dovrebbe recuperare pienamente.

Coach Gramenzi schiera nel quintetto base tutti giocatori pericolosi sia sotto canestro che dai 6,75 tranne il centro Laurence Ekperigin, 200 cm per 107 kg, grande verticalità e propensione al rimbalzo in particolare a quello offensivo, che sta disputando un’ottima stagione viaggiando in doppia doppia di media con 13.9 punti e 10.2 rimbalzi di media con 20.3 di valutazione.
Alle sue spalle come ala grande gioca Marco Allegretti (204 cm per 102 kg), elemento di notevole esperienza arrivato a metà stagione per allungare le rotazioni di Gramenzi che sta tenendo una media di 7.7 punti e 3.7 rimbalzi.
Nello spot di ala piccola c’è l’USA Delroy James, coloured di 203 cm per 100 kg, che col suo possente fisico può giocare sia da 3 che da 4 ed all’andata era stato il protagonista del colpaccio esterno della FMC al PalaTriccoli di Jesi firmando 26 punti conditi da 6 rimbalzi; sta tenendo ottime medie, come testimoniano i 15.5 punti ed i 6.2 rimbalzi ad allacciata.
Nel ruolo di guardia c’è l’ex di turno Juan Marcos Casini, arrivato all’inizio del girone di ritorno al posto dell’USA Hamilton che ha avuto un percorso breve in maglia amaranto.
L’italo-argentino ha avuto un ottimo impatto, forse migliore rispetto a quello del rookie americano, e sta segnando 10.8 punti con 3 rimbalzi ed 1.8 assist a partita.
Per concludere, il regista e capitano della squadra è Francesco Guarino, folletto (nemmeno troppo) di 182 cm per 82 kg e grandissima rapidità sia fisica che di pensiero come testimoniano i 3 assist di media con un high di 8 ma soprattutto i 13.2 punti a partita.

Dalla panchina non escono grandi giocatori che possono ribaltare le sorti di una partita in favore degli amaranto, ma sono comunque buoni giocatori.
Partiamo dal più incisivo che potrebbe partire tranquillamente nel ruolo di guardia titolare o anche da ala piccola: il pesarese Giacomo Gurini, che sta giocando egregiamente come dimostrano i 10.2 punti col 55% da 2 ed i 3 rimbalzi di media; a supporto dei lunghi c’è Francesco Basei, altro ex di turno che però a Jesi c’è stato solo una stagione.
Come cambio di Guarino c’è il classe ’88 Giovanni Tomassini, con esperienze in LegaDue con le maglie di Rimini, Pavia e Pesaro, mentre come guardia esce il giovane Salvatore Parrilloclasse ’92 proveniente dalla Juve Caserta, che in qualche partita ha mostrato lampi di talento che sicuramente vedremo a questi livelli anche nei prossimi anni.
Chiude le rotazioni il lungo Luca Pongetti, appena 1.6 punti in quasi 10 minuti di utilizzo a partita.

Sarà un match comunque interessante da seguire anche se la posta in palio è praticamente pari a zero, è in ballo solamente l’orgoglio delle due squadre nel terminare la stagione nel miglior modo possibile.

Appuntamento al palasport di Ferentino per domenica 28 aprile alle ore 18:15 per la palla a due di FMC Ferentino-Fileni BPA Jesi, non mancate.

ALL’ANDATA ANDO’ COSì: FILENI BPA JESI FMC FERENTINO 72-75

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here