La Fileni Jesi vuole i due punti in campionato: Brindisi lo scoglio da superare

0

Dopo l’insolito pareggio in coppa Italia in quel di Imola contro l’Aget per 69 pari, l’Aurora Basket Jesi si prepara ad una complicatissima sfida contro una Enel Brindisi rinata dopo un avvio di stagione con più ombre che luci e motivatissima nel proseguire il suo cammino di campionato al meglio, soprattutto dopo la sconfitta piacentina in coppa Italia di martedì 1 novembre ad opera della Morpho con il risultato di 82-79, in un match molto combattuto, che ha visto sugli scudi per la formazione pugliese Callahan con 20 punti ed il playmaker USA Renfroe, criticato ad avvio stagione dai più, con una prestazione da 18 punti, 5 rimbalzi e 5 assist.

Jesi dal canto suo ha giocato una buona gara, dovendo lottare come sempre con i cambi ridotti che offre la panchina arancio-blu, piena zeppa di giocatori tanto giovani quanto inesperti, e con i problemi fisici (vedi Brooks e Maggioli, rispettivamente caviglia e ginocchio doloranti) e con la grana Migliori, che però sembra essersi risolta, visto che i medici aurorini hanno dato l’ok per tornarsi ad allenare regolarmente all’argentino, che quindi sosterrà l’intera seduta di questa sera con i compagni.

Tra le fila jesine, l’uomo che al momento risulta essere più inspirato è certamente il mormone Mickey McConnell, giovane playmaker proveniente dal college di St. Mary che si è subito messo in luce grazie alle sue doti di passatore e penetratore, ma può far affidamento anche ad una mano più che educata dalla lunga distanza; non a caso ha firmato proprio lui, sulla sirena, la penetrazione che ha permesso all’Aurora di potrare a casa un prezioso pareggio in coppa Italia contro l’Aget Imola.

Assisteremo dunque ad un duello interessantissimo tra i due registi d’oltreoceano delle due formazioni, ma siamo sicuri che in tutte le parti del campo ci sarà una gran battaglia, che in palio avrà, come ogni domenica, i due punti in palio. Palla a due alle ore 18:15 al PalaPentassuglia di Brindisi; la gara è visibile in pay-per-view per chi è munito di decoder ed abbonamento Sky su Conto Tv canale 981 al costo di 5 euro per l’acquisto prima delle ore 19:00, mentre per l’acquisto dalle ore 19:00 è previsto un costo di 10 euro.