Latina s’impone contro Nardò in amichevole

0
Foto di Marika Torcivia

L’amichevole di Latina contro la Benacquista Assicurazioni (formazione inserita nel girone Verde di A2) non contribuisce ad arricchire il bagaglio della fiducia e della sicurezza in questa preseason granata. In terra laziale arrivano una sconfitta larga (97-67) e una prova non certo esaltante, da analizzare bene e archiviare in fretta.  

Sul parquet della palestra dell’Istituto Vittorio Veneto di via Gioberti manca Wayne Stewart Jr., che in questi giorni sta completando le procedure per l’ottenimento del visto. Coach Di Carlo sceglie un primo quintetto formato da Parravicini, Smith, Latorre, Ferrara e Iannuzzi. Il primo quarto è dei padroni di casa che tirano e difendono meglio, chiudendo a +9 (31-22). Un po’ più equilibrato il secondo, nel quale i granata riescono a limitare con più successo gli attacchi del Latina. Il parziale all’intervallo lungo è 54-44.

La prova di Nardò, però, non decolla nemmeno nel terzo quarto, in cui continuano a mancare incisività offensiva e la giusta attenzione in difesa. Latina si fa decisamente preferire e allunga sino al 75-58. Il match è ormai ben indirizzato e il giro palla veloce degli uomini di coach Di Manno chiude ogni velleità dei granata, spesso imprecisi. Il punteggio finale è pesante, 97-67, con appena 9 punti all’attivo per il Toro nell’ultimo, complicatissimo, segmento della partita. La buona notizia è l’impiego di Donda nelle battute finali, dopo gli acciacchi alla spalla destra delle scorse settimane. 

Adesso la parola d’ordine è “resettare”, quando mancano otto giorni al debutto in campionato. Domenica 1° ottobre al Pala San Giuseppe da Copertino di Lecce arriva l’ambiziosa Apu Udine.  

UFF.STAMPA NARDO’ BASKET