Lo scrimmage sorride a Rimini, Faenza battuta

0

Blacks Faenza – RivieraBanca Basket Rimini 72-75 (14-20, 31-37, 55-56)

BLACKS FAENZA: Galassi 14, Papa 19, Siberna 6, Vico 12, Naccari, Poggi 4, Ballarin, Petrucci 6, Santandrea, Aromando 11, Tomasini, Belmonte. All.: Garelli. Ass.: Pio.

RIVIERABANCA RIMINI: Tassinari 9, Marks 11, Anumba, Grande 10, Tomassini 5, Scarponi 4, Sirri 3, Masciadri 4, Lombardi, Johnson 16, Simioni 13, Abba. All.: Ferrari. Ass.: Zambelli e Middleton.

Buona anche la seconda. Dopo il successo all’esordio di preseason contro Mestre, la RivieraBanca Basket Rimini vince anche il secondo scrimmage sul campo dei Blacks Faenza con il risultato finale di 75-72. Decisiva risulta la tripla all’ultimo secondo segnata da Giovanni Tomassini. Per coach Ferrari nove giocatori a referto, chiudono in doppia cifra Johnson con 16, Simioni 13 e Marks 11. Lo staff biancorosso tiene a riposo oltre a Simon Anumba, anche Adam Abba.

Come con Mestre, coach Ferrari parte con Grande, Marks, Scarponi, Johnson e Simioni. Garelli risponde con Galassi, Papa, Poggi, Petrucci e Tomasini. Dopo il 2+1 d’avvio con Papa, è Johnson per l’Rbr ad aprire le danze. Tra i biancorossi fluida la circolazione di palla e bene il desiderio di cercare in post basso sia Johnson sia Simioni. Dopo il 10-14 di Scarponi, a chiudere il quarto sono due triple di Tassinari, di cui il bis sullo scadere di tempo per il 14-20 del 10′.

Si azzera il tabellone e dopo l’1-0, Rimini trova tanto da Johnson combattivo e aggressivo nell’andare fino al ferro. Dopo il 5-9 made in Usa, si iscrive nel tabellino anche Masciadri (5-11). Faenza impatta 13 pari con Vico e il parziale si chiude in parità 17-17.

Nel terzo quarto bene Rimini in avvio, poi meglio Blacks nella seconda parte. Rbr inizia con 0-2 Simioni, 0-4 Marks e 0-6 Masciadri. Poi Johnson, su assist di Grande, va a schiacciare il 6-11. Grande va on fire, due triple in fila ed è 9-17. Dopo il 14-19 di Scarponi, Faenza piazza un parziale di 10-0 in chiusura di periodo e chiude sopra 24-19 (55-56).

L’ultimo quarto avanza sui binari dell’equilibrio fino all’11 pari. Poi una tripla di Johnson vale l’11-14. Ma Faenza risponde sempre presente: 13-14. Sirri per il 13-16. Vico 15-16, con libero supplementare sbagliato. Si entra nell’ultimo minuto: la decide Tomassini all’ultimo secondo con la tripla del 17-19 (72-75)

In casa RivieraBanca Basket Rimini è tempo anche di un primo bilancio sulla campagna abbonamenti Effetto Flaminio. Il dato aggiornato a sabato (2 settembre) dice 605 tessere vendute. Nel ringraziare questi primi abbonati, la società ricorda che la prelazione per gli abbonati 2022/2023 sarà attiva fino a lunedì sera. E che nella giornata di domenica (3 settembre) saranno attivi i punti alle tabaccherie Pruccoli e Millenium. Per tutte le info relative alla campagna abbonamenti: https://bit.ly/3PaPxBD.

Ufficio Stampa RivieraBanca Basket Rimini