L’Orlandina a Trento con Alex Young

0

Dopo la strepitosa vittoria ottenuta domenica scorsa contro Jesi, l’Orlandina si prepara per la trasferta di Trento con una novità. Grande entusiasmo questo pomeriggio al PalaFantozzi, giornalisti e tifosi hanno potuto riabbracciare Alex Young, tornato a Capo d’Orlando, sarà a disposizione di coach Pozzecco nella prossima gara.

“Siamo contentissimi del suo reintegro, è un giocatore fondamentale e soprattutto ama questo posto e questa squadra” – ha dichiarato il DS Peppe Sindoni.

“Sono contento di essere tornato e vedere tutte queste persone qui presenti per il mio ritorno – ha affermato il giocatore americano – Daró il 110% da qui alla fine. La squalifica mi ha reso molto triste, ma ho continuato ad allenarmi e rimanere in forma. Spero di dare il mio contributo nella partita contro Trento.”

Young ha già iniziato gli allenamenti con i suoi compagni di squadra e prepararsi al meglio per affrontare la compagine di coach Buscaglia.

Trento, che ha vinto il campionato di Divisione Nazionale A, ha confermato in blocco il nucleo italiano dello scorso anno, ha aggiunto inoltre l’esperienza di Luca Garri, un talento come BJ Elder e l’americano con passaporto nigeriano Micheal Umeh. Quest’ultimo è il miglior realizzato re della squadra con una media di 16.7 punti. BJ Elder è una vecchia conoscenza del basket orlandino, passato dal PalaFantozzi con la maglia di Biella nella stagione 2007/2008. Sotto canestro, indubbiamente, il punto di forza è Luca Garri. L’ex azzurro, compagno di nazionale del nostro coach Gianmarco Pozzecco ad Atene 2004, quando l’Italia vinse l’argento olimpico, è alla sua prima stagione in Legadue dopo 13 consecutive in A1. Garri sta dimostrando che è ancora capace di fare la differenza a questi livelli con 10.7 punti e 6.4 rimbalzi di media. A completare il quintetto ci sono il play e capitano Pablo Forray e l’ala forte Luigi Dordei. Dalla panchina, invece, coach Buscaglia può contare su un ottimo nucleo di italiani come Davide Pascolo, Marco Spanghero, Luca Conti e Alessio Basile.