Markovski: “Ringrazio il pubblico per il suo contibuto”

0

Le parole di Zare Markovski a fine gara. “Migliorando la circolazione della palla e aumentando l’intensità abbiamo raggiunto l’obiettivo di tirare più liberi dell’avversario, prendendo più rimbalzi, il che spiega che l’intensità in attacco ci ha dato la spinta ulteriore per vincere la gara, anche se il terzetto Kelley – Pecile – Blizzard obiettivamente è stato decisivo.  Kelley? E’stato stuzzicato al punto di entrare in campo e gestire la partita in modo diverso. I nostri lunghi sono atipici, non attaccano spalle ma faccia a canestro, certamente non con i fondamentali per giocare da 4 attaccando il ferro ma per punire con il tiro frontale.
Dimsa con la sua generosità recupera la mancanza di fisicità, e con 11 rimbalzi di cui 6 in attacco certamente conferma di essere in progresso. Vrkic? Deve essere considerato solo un tiratore, se vuole strafare può avere dei problemi, poi ci ha dato una mano e certamente con i rimbalzi ha dimostrato di voler vincere la partita. Kelley ha preso la squadra per mano, nei momenti decisivi, soprattutto da 2 ha cercato ed è riuscito a portare la squadra verso la vittoria. In questo mese ci è mancata la spinta del pubblico, che stasera ci ha dato una grande mano, una spinta ulteriore per vincere”