Memorial Pajetta – Udine batte BC Depolink Skrlijevo e chiude terza

0

Si conclude con un terzo posto l’avventura dell’Apu OWW Udine al Memorial Piera Pajetta, trofeo dedicato alla mamma del Presidente Alessandro Pedone, giunto alla sua settima edizione. I friulani dopo la sconfitta di ieri contro Torino, hanno avuto la meglio sulla formazione croata del BC Depolink Skrlijevo 81-58 nella finalina valevole per il 3-4° posto del trofeo. Mvp bianconero Mirza Alibegovic, autore di 30 punti (8/13 da tre punti) e 26 di valutazione complessiva. Ancora ai box per l’Apu Raphael Gaspardo in via precauzionale. Coach Adriano Vertemati schiera in campo il quintetto formato da: Monaldi, Clark, Alibegovic, Da Ros e Delia.

È Mirza Alibegovic a sbloccare il tabellino in apertura del primo quarto dopo un minuto e mezzo di gioco (2-0). Risponde Spaleta per il Depolink (2-2). Botta e risposta fra le due formazioni che a metà del primo quarto si ritrovano sul punteggio di 12-8 (per i bianconeri si sbloccano in sequenza Monaldi, Da Ros ed Arletti).

A proseguire la cavalcata friulana, al sesto minuto ci pensa Iris Ikangi che entra e mette subito a referto la tripla dall’angolo (15-8). Vedovato servito sotto le plance dallo stesso Ikangi (17-8) completa un parziale di +4. A fine quarto, Svoboda e Uljarevic rimettono in partita la formazione Croata, concludendo la frazione sul punteggio di 23-17. Matteo Da Ros infiamma la retina ad inizio secondo quarto (26-17), colpo di reni per i Croati che nel secondo minuto accorciano e riescono a portarsi addirittura a due lunghezze di svantaggio (27-25). Le triple di Alibegovic ed il canestro di Clark danno vita al contro parziale bianconero (+8, 35-25), ma le triple di Slijvaric e Bart a metà quarto smorzano gli entusiasmi costringendo Coach Verdemati al time out (35-31). Alza allora l’attenzione difensiva Udine e lo dimostrano i contropiedi di Monaldi nati da palle rubate che chiudono il quarto sul punteggio di 43-37.

Come nel primo tempo, il primo a mettersi a referto nel terzo quarto è il bianconero Mirza Alibegovic che insacca prima su contropiede e successivamente dall’arco, fa segnare +5 sul tabellino personale e mette distacco fra le due formazioni (48-37). Si mettono in proprio gli stranieri, Delia e Clark allungano (53-39), Arletti poi segna prima su azione e successivamente dalla linea della carità (2/2) portando Udine sul momentaneo massimo vantaggio di +18 (57-39) e costringendo al time out il Depolink. La tripla di Lorenzo Caroti ed il canestro di Sljivaric mettono fine alla terza frazione sul punteggio di (65-43). La tripla di Svoboda da inizio all’ultima frazione di gioco (65-46). L’Apu gestisce il vantaggio in una partita ormai saldamente in mano agli udinesi. A siglare la fine dell’incontro la tripla del solito Mirza Alibegovic (81-58, 8-13 dall’arco) che consegna la vittoria all’Apu Old Wild West Udine.

APU OLD WILD WEST UDINE – BC DEPOLINK SKRLIJEVO 81-58

(23-17, 43-37, 65-43)

APU OLD WILD WEST UDINE: Vedovato 4, Clark 5, Alibegovic 30, Caroti 3, Arletti 10, Gaspardo NE, Delia 7, Dabo NE, Da Ros 4, Zomero NE, Monaldi 10, Ikangi 8. All. Adriano Vertemati

BC DEPOLINK SKRLIJEVO: Taylor NE, Uljarevic 12, Rajkovic 3, Spaleta 7, Bart 8, Gulin 5, Saric 11, Sljivaric 5, Svoboda 7, Cosic NE, Salopek NE, Miljkovic’. All. D. Rajkovic’

Arbitri: Bosco Nale, Nuara e Perocco

Uscito per cinque falli: nessuno

UFF.STAMPA APU UDINE