Mercato Adecco Gold: la situazione di Brescia, Orlandina, Biella e Verona

0

Oggi a Brescia sarà tempo di presentazione per la coppia Diana – Max Giannoni in panchina, nel frattempo la Leonessa lavora per rimpolpare i quadri societari:  da Veroli sembra in arrivo Ferencz Bartocci per subentrare a Marco Abbiati nel ruolo di direttore sportivo, più complesso il fronte squadra. Tante le partenze (Di Bella, Giddens, Slay, Bushati), la rifondazione ripartirebbe da Fultz, Loschi (su cui c’è anche Ferentino) e Cuccarolo, più incerta la situazione di Tommaso Rinaldi.

Anche in casa Orlandina, dove la A è a un passo,  c’è movimento: Ciribeni cercherà fortuna in DNA Silver, Archie ha un biennale ma potrebbe seguire Pozzecco a Varese, sicura invece la partenza di Keddric Mays. Nodo importante da sciogliere per Griccioli sarà invece quello dei senatori: non si possono tenere, in serie A, tre elementi, seppur di grandissimo livello, di quasi 40 anni. Si parla di chances in più per Basile e Nicevic, più sulla corda capitan Matteo Soragna.

Spostandoci a Biella, determinante la posizione di Tommy Raspino. C’è la possibilità di uscire dal contratto che lo lega con l’Angelico liberamente fino al 30 giugno, e ci sono diverse squadre di A interessante al suo cartellino. Nel frattempo il gm Gabriele Fioretti ha raggiunto gli accordi per l’estensione di contratto con coach Fabio Corbani e il rinnovo con Infante e Berti.

Rinnovo possibile anche per “Sandro” Ramagli sulla panchina di Verona: il plenipotenziario Gianluigi Pedrollo era stato chiaro al termine della serie di semifinale dei playoff, l’unico ostacolo può essere l’interessamento da parte della Pms Torino, società che sta ripartendo e che deve trovare, in fretta, un sostituto a Stefano Pillastrini.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here