Nuova era per la Junior Casale

Nuova era per la Junior Casale

Nasce JB Monferrato: una squadra di basket per Casale, un progetto per tutto il Monferrato

di Matteo Carniglia

Il 15 Giugno 2020 sarà ricordata come una data storica per tutta la pallacanestro a Casale Monferrato.

Giancarlo Cerutti, dopo 20 anni, infatti abbandona la presidenza lasciando spazio ad una nuova società, la JB Monferrato, un nuovo progetto sportivo che mette al centro i giovani cercando di integrare l’aspetto sportivo con anche la promozione turistica del territorio.

L’obiettivo principale, di questa realtà, è quella di costruire una squadra competitiva che possa continuare a ben figurare e valorizzare il patrimonio costituito dai suoi giovani giocatori.

Un emozionato Cerutti ha ricordato, all’inizio della conferenza stampa, i suoi 37 anni nel mondo dello sport, prima nel calcio e poi nel basket a Casale Monferrato.

Una decisione sofferta ma resasi necessaria per dare continuità alla pallacanestro di alto livello nella città monferrina.

La Junior Casale ha accettato la proposta da JB Monferrato per la cessione del titolo sportivo e il conseguente diritto di partecipazione al campionato di Serie A2.

La Junior continuerà comunque ad esistere e il suo progetto si baserà sullo sviluppo del settore giovanile, segno distintivo da anni di questa società.

I soci e il main sponsor Novipiù, brand del Gruppo Elah Dufour Novi, hanno definito un progetto ambizioso. Nei prossimi cinque anni la JB Monferrato ambisce a raggiungere risultati sportivi importanti che diano prestigio a tutto il territorio.

Il presidente della JB Monferrato, Simone Zerbinati ha dichiarato di essere onorato per la scelta ricaduta sulla sua persona per un incarico così importante.

Una operazione, così rilevante, in un periodo di così grande emergenza va assolutamente sottolineato, oggi è un giorno importante per la città di Casale e per tutto il Monferrato”, le parole con cui ha chiuso il suo intervento il nuovo presidente Zerbinati.

Guido Repetto, presidente del gruppo Elah Dufour, ha aggiunto come si tratti di un progetto per tutto il territorio e non soltanto per la città di Casale sottolineando le tante persone e aziende coinvolte.

Il General Manager Giacomo Carrera, dopo i ringraziamenti di rito al presidente uscente, ha sottolineato come il lavoro sia tanto e venga data continuità, con questo nuovo progetto sportivo, a ciò che sono state le peculiarità del passato a partire dal senso di appartenza.

Una figura chiave, per questa nuova era, è stata Savino Vurchio, amministratore delegato della JB Monferrato.

E’ un giorno importante per il basket casalese . L’aspetto sportivo è offrire basket di alto livello ma anche essere un modello virtuoso per quanto riguarda la gestione economico finanziaria della società con il preciso impegno di garantire continuità e valorizzazione del territorio. Sarà proprio il progetto di marketing territoriale il fiore all’occhiello di questo nuovo corso”.

Entusiamo, voglia di fare, ambizione.

Idee chiare che fanno ben sperare i tifosi della squadra piemontese.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy