Pistoia Basket, presentati Sims e Querci

Pistoia presenta Sims e Querci.

di La Redazione

Nell’accogliente sede pistoiese di Per Dormire, storico sponsor del Pistoia Basket 2000 che ha da poco presentato un innovativo progetto di rebranding aziendale, sono stati presentati ufficialmente ai media l’esperto lungo statunitense Deshawn Sims e la talentuosa guardia nostrana Lorenzo Querci, ovvero due elementi importanti del roster della Giorgio Tesi Group Pistoia.

“Siamo dentro a un percorso evolutivo e di crescita – ha affermato Paolo Luchi, Sales & Marketing Director di Per Dormire – abbiamo lavorato per ricostruire un brand più contemporaneo e aderente alla nuova strategia aziendale, rispecchiata dal claim ‘design for wellness’, per cercare di accompagnare al meglio l’azienda in questo viaggio”. Ma in questo periodo di grandi cambiamenti è sempre forte la nostra volontà di sostenere lo sport e la pallacanestro pistoiese – ha aggiunto Antonio Caso, titolare di Per Dormire – perché per noi il Pistoia Basket è una famiglia”.

Deshawn Sims, alla sua quinta stagione in Italia, si è sempre reso protagonista di ottimi campionati in Serie A2. Nativo di Detroit, classe 1988, è un’ala/pivot con tanti punti nelle mani: “Pistoia è un posto tranquillo, non ho avuto modo di vedere molto tra quarantena e allenamenti, ma confido di farlo presto. In generale mi sono trovato bene con tutto l’ambiente biancorosso. Avevo voglia di tornare in Italia perché apprezzo molto questo paese, ma anche la presenza di Sambugaro ha influito in positivo. Lavorare in questa situazione non è facile, ma sono convinto che sia necessario provare ad allenarsi e a giocare. Per quanto riguarda i miei compagni, sono talentuosi e hanno voglia di migliorarsi. Tutti sono pronti a fare squadra, compresi management e staff. Gioco in questo campionato da sei anni e per quanto ho visto finora credo che potremo competere ad alti livelli in Serie A2, a patto di lavorare duro ogni giorno”.

Si è invece espresso così Lorenzo Querci, prospetto azzurro classe 2001 prodotto del Pistoia Basket Academy: “L’esperienza fatta l’anno scorso a Capo d’Orlando mi è servita molto, sia per conoscere il campionato sia per entrare definitivamente nel mondo dei senior. È stata un’annata particolare tra Covid e infortuni, ma la reputo comunque positiva perché mi ha fatto crescere molto a livello tecnico e tattico. Adesso gioco con più tranquillità e sono pronto a dare di più in questa nuova avventura a Pistoia. Sicuramente devo ancora migliorare nella metà campo difensiva, ma anche in alcune scelte offensive. Carrea ha detto che sarà una stagione importante per tutti noi giovani e che dovremo combattere ogni giorno in allenamento per guadagnarci il nostro minutaggio. Finora mi sono trovato molto bene, sono tutte persone stupende e c’è bel clima. Non è facile lavorare in questo periodo, ma affrontiamo la situazione con serietà e professionalità, dando il massimo”.

Alessandro Benigni
Ufficio Stampa
A.S. Pistoia Basket 2000

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy