Problemi di iscrizione per la Viola?

La Fip ha attivato la Procura Federale con massima urgenza per sospette violazioni dei nero-arancio.

di Giovanni Mafrici

La Fip ha attivato la Procura Federale con massima urgenza per sospette violazioni dei nero-arancio.

“La Federazione Italiana Pallacanestro comunica di aver attivato la Procura Federale al fine di accertare con la massima urgenza eventuali condotte poste in essere dalla società Viola Reggio Calabria SSDARL in violazione delle disposizioni regolamentari”.

Una nota ufficiale da parte della Fip centrale, annotazione preoccupante che sta facendo il giro d’Italia e non solo e potrebbe prevedere addirittura rischio esclusione per il club Cosa è successo?. Sul banco della questione, ci sarebbe un lodo presentato dall’atleta Alan Voskuil relativo a una parte delle spettanze del 2016-17. Non sono chiari diversi aspetti:non è chiaro, soprattutto se il periodo contestato comprenda le liberatorie presentate in sede di iscrizione al campionato 2017-18, che dovevano attestare il regolare pagamento degli stipendi fino al 30 aprile e fanno parte della documentazione obbligatoria per l’ammissione al campionato 2017-18 già decretata dal Consiglio Federale del 14 luglio.(fonte Spicchi d ‘arancia) La Viola è pronta, attraverso un comunicato ufficiale a collaborare con la Federazione per risolvere una situazione diventata pericolosissima:

“La Met Extra Viola Reggio Calabria , dopo aver ricevuto da parte della Federazione Italiana Pallacanestro la comunicazione in merito all’attività d’indagine avviata tramite la Procura Federale nei confronti della società, dichiara la massima disponibilità al confronto verso il suddetto organo, al fine di dimostrare la serietà e la correttezza del proprio operato in virtù di un positivo esito della vicenda”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy