Qui Biella: contro Casale si chiude la stagione di Voskuil, Hollis cavallo di ritorno?

0

Biella ha sfiorato l’impresa contro Agrigento, ha retto per tre quarti di gara e poi ha alzato bandiera bianca nel  convulso finale, una partita che è stata una battaglia, affrontata dalla squadra piemontese con coraggio e senza alcune pedine fondamentali.  De Vico costretto ai box da un’ influenza e poi… Alan Voskuil :da qualche settimana l’ombra di se stesso per un male alle caviglie sempre più pressante, il gran consulto dei medici non ha lasciato molto spazio a un futuro roseo per l’americano di Mobile. Contro Casale sarà la sua ultima partita stagionale, che affronterà stoicamente senza poter dare il suo consueto apporto in zona punti, ma che contribuirà con l’esperienza e con il talento che lo contraddistingue. Poi sarà tempo di operazione, al termine di una stagione tormentata che però ha riservato belle partite come quelle in Europa, in cui il biondo cecchino danese ha dato a Biella vittorie e fama. A tre partite dalla fine, con i play off ancora da consacrare, Corbani e Sambugaro sono costretti a tornare sul mercato. A questo punto della stagione non è più possibile effettuare grandi voli pindarici, la soluzione interna è quella più plausibile con rotazioni migliori da parte dei ragazzi più giovani. L’ipotesi esterna potrebbe essere quella di affidarsi a una vecchia conoscenza, e qui gli indizi portano a Damian Hollis, in odore di taglio da Cantù, che potrebbe usare il finale di stagione per riscattarsi. Laquintana, intervistato a fine allenamento, chiama a raccolta la squadra, una partita alla volta per tagliare il traguardo non lontano dei play off, un premio meritato alla stagione. Domenica sera c’è Casale: partita tosta e dura contro una squadra che fa della forza fisica la propria carta d’identità. Mancano solo due punti e il play biellese, come tutta la squadra del resto, vorrebbe consegnare alla città e alla curva il diritto di proseguire la stagione. Domenica sarà anche la partita degli affetti: Comune di Biella e Società Angelico intitoleranno la sala stampa del Forum alla memoria di Gabriele Fioretti, un ricordo doveroso e un omaggio a chi ha costruito questa squadra che ha portato in dote ai biellesi la conquista di un importante trofeo come la Coppa Italia di categoria.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here