Qui Veroli: tutto fermo, troppo fermo

0

Passati i fatidici 10 giorni dall’incontro tra Uccioli e Zeppieri, in cui si era stabilito il piano di rientro dalle pendenze, in casa Veroli l’immobilismo regna sovrano. Pare che fino ad ora solo 3 dei 6 lodi siano stati pagati, e quindi vi sia ancora una somma piuttosto ingente da ripianare. Non usa giri di parole il Presidente del club ciociaro sulle pagine di CIociaria Oggi: “Per il momento siamo bloccati, non possiamo operare, pur avendo tutte le possibilità e le intenzioni. Fino a quando non verrà risolta la situazione lodi siamo una società morta”.
Per questo motivo Uccioli ha convocato un consiglio di amministrazione straordinario nella giornata di ieri allo scopo di sollecitare e verificare nuovi piani d’azione. Per la prima volta il numero uno giallo-rosso non cita Martinelli e la Stella Azzurra e ciò confermerebbe la tesi secondo cui proseguire con le proprie forze sia molto più che una semplice suggestione. Intanto, ieri, la Lega ha diramato il calendario per la stagione 2014/2015, calendario che è passato quasi del tutto inosservato in casa Veroli, neppure il derby con Ferentino all’undicesima giornata ha scaldato i tifosi. Il tempo a disposizione della società di Via Parco della Rimembranza è ormai agli sgoccioli. Servono delle decisioni e servono in fretta.