Rieti firma l’impresa, Legnano soccombe al PalaSojourner

Finalmente la NPC Rieti torna a vincere al PalaSojourner , risultato che non veniva centrato dallo scorso 11 Dicembre quando la formazione reatina sconfisse la Virtus Roma.

di La Redazione

Di Saverio Ferroni

NPC Rieti – Europromotion Legnano 79-64

Rieti: Casini 21, Della Rosa 3, Benedusi 13, Eliantonio 4, Zanelli 10, Trevisan, Chillo 3, Sims 11, Pipitone 1, Pepper 13, Godoy. All. Nunzi, Ass Rossi e Matteucci

Legnano: Navarini 3, Maiocco 9, Frassineti 8, Palermo 11, Martini 14, Ihedoha 5, Sacchettinine, Gastoldi ne, Raivio 9, Mosley 5. All. Ferrari

Finalmente la NPC Rieti torna a vincere al PalaSojourner , risultato che non veniva centrato dallo scorso 11 Dicembre quando la formazione reatina sconfisse la Virtus Roma. Rieti ha replicato il successo della settimana scorsa affrontando e sconfiggendo un avversario temibile ma che non è sembrato all’altezza come Legnano.

Rieti parte con Chillo, Sims , Pepper , Benedusi e Zanelli. Legnano risponde con Raivio , Palermo , Mosley , Ihedioha e Frassineti. La palla a due è della Npc che parte subito alla grande con 3 punti realizzati da Dalton Pepper, gli ospiti rispondono con Frassineti dall’arco. La squadra di Nunzi con una difesa solida e un buon attacco si porta in vantaggio grazie principalmente a Nicolò Benedusi . Il capitano amaranto celeste realizza 11 punti in questo primo quarto, conditi da 2 triple su altrettanti tentativi . Dopo 6 minuti il punteggio dice 14-8, questo punto Ferrari è costretto a chiamare il time-out. Gli ospiti escono dalla sospensione molto carichi e riescono a portarsi in parità, il primo parziale termina 24-20 con una tripla allo scadere del ternano Giacomo Eliantonio.

All’inizio del secondo quarto gli avversari aumentano i ritmi e con due canestri in penetrazione consecutivi di Maiocco e una tripla di Palermo si portano in vantaggio. Risponde subito Della Rosa che prima realizza un canestro da fuori dall’arco e poi ruba e sforna un assist per Casini. Dopo 5 minuti si è sul 30-34.
Ingenuamente il neo entrato Navarini commette un fallo antisportivo su Della Rosa che stava andando in contropiede, con questa possibilità la squadra di Nunzi si porta in vantaggio 35-34. Il primo tempo termina 43-41 con gli ultimi punti realizzati con un due su due dalla lunetta di Casini.

A differenza delle altre partite nel terzo quarto i reatini realizzano 18 punti e ne subiscono solo 9 e si portano avanti di 9 punti . Il primo canestro è di Sims al quale risponde subito Ihedioha. Pepper realizza prima una tripla e poi un canestro in penetrazione e a questo punto Ferrari è costretto a chiamare il time-out. Legnano non va, si trova in difficoltà in fase offensiva dove un ottimo Benedusi in coppia con Della Rosa, recuperano palloni a ripetizione. A 4 minuti dal termine, la Npc si trova già in bonus e facilmente gestisce il finale del quarto aumentando il divario che c’è tra le due squadre. Degli ospiti da segnalare l’ottima prestazione di Martini.

Finalmente si è arrivati al quarto ed ultimo parziale. La partita si può definire chiusa anche solo dopo 2 minuti perché la squadra di Nunzi si trova sul +17. Mosley e compagni tentano di riavvicinarsi e realizzano 4 punti consecutivi , ma una tripla di Casini tiene sempre lontano gli avversari. A 4 minuti dal termine viene espulso Chillo per 5 falli, entra Pipitone che commette subito un fallo antisportivo, ma la NPC si trova in vantaggio di 10 punti E riesce ad amministrare la differenza grazie agli ottimi minuti finali di Zanelli e del solito Casini autore di altri 21 punti .

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy