Serie A2 2023/24 – La preview della 7^ giornata della fase a orologio

0

CALENDARIO
Si gioca la settima giornata della fase a orologio di Serie A2 Old Wild West 2023/24, 29° turno della stagione regolare. Dopo l’anticipo del venerdì Udine-Treviglio, altre otto sfide sono in programma sabato 30 marzo. Domenica 31, giorno di Pasqua, le rimanenti tre gare: Rimini-Monferrato, Orzinuovi-Torino e Chiusi-Real Sebastiani Rieti.

Tutto sull’anticipo del venerdì Udine-Treviglio: https://tinyurl.com/48s6ttad

Sabato 30 marzo, ore 19.00
Cento: Sella-Benacquista Assicurazioni Latina
Sabato 30 marzo, ore 20.00
Forlì: Unieuro-Ferraroni Juvi Cremona
Cividale del Friuli: UEB Gesteco-Acqua S.Bernardo Cantù
Sabato 30 marzo, ore 20.30
Bologna: Flats Service Fortitudo-Wegreenit Urania Milano
Verona: Tezenis-Luiss Roma
Trieste: Pallacanestro Trieste-Elachem Vigevano 1955
Lecce: HDL Nardò Basket-Trapani Shark
Sabato 30 marzo, ore 20.45
Piacenza: UCC Assigeco-Moncada Energy Agrigento

Domenica 31 marzo, ore 18.00
Rimini: RivieraBanca Basket-Novipiù Monferrato Basket
Orzinuovi: Agribertocchi-Reale Mutua Torino
Chiusi: Umana-Real Sebastiani Rieti

CLASSIFICA GIRONE VERDE

SquadrePuntiVittorieSconfitte
Trapani Shark50252
Acqua S.Bernardo Cantù40208
Reale Mutua Torino40208
Real Sebastiani Rieti341711
Wegreenit Urania Milano281414
Ferraroni Juvi Cremona261315
Gruppo Mascio Treviglio241215
Elachem Vigevano 1955221117
Luiss Roma18919
Moncada Energy Agrigento12622
Novipiù Monferrato Basket12622
Benacquista Assicurazioni Latina10523

CLASSIFICA GIRONE ROSSO

SquadrePuntiVittorieSconfitte
Unieuro Forlì46235
Flats Service Fortitudo Bologna40207
Apu Old Wild West Udine40208
Tezenis Verona341711
Pallacanestro Trieste321612
RivieraBanca Basket Rimini281414
Sella Cento261314
UCC Assigeco Piacenza261315
UEB Gesteco Cividale261315
HDL Nardò Basket221117
Agribertocchi Orzinuovi16820
Umana Chiusi16820

OLD WILD WEST TITLE SPONSOR LNP
Old Wild West
, la catena di burger&steak house numero uno d’Italia, si conferma per il settimo anno Title Sponsor dei campionati di Serie A2 e di Serie B Nazionale. Con l’iniziativa GO WILD TOGETHER, portando in cassa nei ristoranti Old Wild West il biglietto della partita oppure l’abbonamento LNP, avrete uno sconto speciale del 15% tutti i giorni (maggiori informazioni sul sito www.oldwildwest.it/LNP).

LA SERIE A2 IN DIRETTA SU LNP PASS
Il campionato di Serie A2 Old Wild West è proposto in diretta streaming e on-demand sulla piattaforma LNP Pass, al nono anno di attività. LNP PASS si propone ora con la formula di abbonamento “Half Season Pass”, che comprende le gare rimanenti della stagione 2023/2024 (Serie A2+Serie B Nazionale) a 49,99€. Il servizio è raggiungibile al link https://lnppass.legapallacanestro.com/ e su app iOS, Android, Android TV e Samsung TV, consentendo la visione anche sui dispositivi Chromecast e Fire TV Stick.

LE PARTITE

SELLA CENTO – BENACQUISTA ASSICURAZIONI LATINA
Dove: Baltur Arena, Cento (Fe)
Quando: sabato 30 marzo, 19.00
Arbitri: Costa, Marzulli, Mottola
In diretta per abbonati su LNP Pass: https://tinyurl.com/mvsycz5a  

QUI CENTO
Matteo Mecacci (allenatore) –
 “L’essere ancora in bilico tra playoff e fase salvezza non dipende solo da noi, se tutte le avversarie vincono dobbiamo farlo anche noi, per cercare di raggiungere il nostro obiettivo. Quella di sabato sarà una partita difficile, perché Latina è una squadra composta da buoni giocatori, che sta ancora lottando per cercare di raggiungere la fase salvezza”.
Tommaso Bucciol (giocatore) – “Sabato bisognerà mettere in campo tutto quello che abbiamo preparato durante la settimana, per mantenere il ritmo che stiamo dimostrando nelle ultime partite, soprattutto in difesa. Non vediamo l’ora di stupire il nostro pubblico con un’altra vittoria, questa volta in casa”.
Note – Assenti Federico Mussini, Dino Bocevski e Lorenzo Benvenuti per infortunio. In settimana la Sella ha acquisito Bernardo Musso, guardia italo-argentina nata nel 1986, 193 centimetri, in questa stagione alla Juvi Cremona.
Media – La partita è visibile in diretta LNP Pass; differita in chiaro martedì alle 21.00 su Made In Bo (canale 88 del digitale terrestre). Aggiornamenti in tempo reale sui profili social della Sella Cento.

QUI LATINA
Giancarlo Sacco (capo allenatore) – 
“Sapevamo che la fase a orologio, affrontata da ultimi in classifica, ci avrebbe posto davanti a degli scogli difficilissimi da valicare, ciò non toglie che questa situazione di difficoltà deve essere uno stimolo, tramutarsi in spirito di sfida, e non abbatterci. In questi giorni ho visto la squadra che ha in parte accusato una sequenza di scontri durissimi, ma sto cercando di trasmettere ai ragazzi la mia grinta, la mia aggressività, la mia carica, anche con allenamenti duri. Mi è piaciuto sempre l’orgoglio che ha messo questa squadra in campo, dando anche dimostrazione di giocare una pallacanestro valida, e quindi questa partita a Cento dobbiamo affrontarla, come abbiamo affrontato tutte le traversie di questa stagione, con lo stesso carattere, la decisione, l’energia che abbiamo messo tante volte, e che in questo momento è fondamentale non perdere, perché forse è stata la nostra caratteristica più bella di questa stagione povera di risultati”.
Ivan Alipiev (giocatore) – “Andiamo a Cento consapevoli che affronteremo un avversario molto duro, con giocatori di grande esperienza, ma abbiamo lavorato tutta la settimana, tutta la stagione per momenti come questo, quindi ho fiducia nel nostro lavoro e credo che, se andremo lì e mostreremo di cosa siamo capaci, potremo provare a ottenere un’altra vittoria in trasferta. Sappiamo che la cosa più importante è andare in campo e dare il massimo, non avere paura di nulla e fidarsi l’uno dell’altro! Se lo faremo, non vedo perché non potremmo vincere la partita, ma dobbiamo assolutamente seguire la nostra tattica e fare affidamento sulla nostra difesa”.
Note – Kenneth Viglianisi e Alexander Cicchetti non prenderanno parte al match.
Media – La partita potrà essere seguita in diretta streaming su LNP Pass (servizio in abbonamento). Disponibili aggiornamenti del match in tempo reale sui canali social della Società.

UNIEURO FORLÌ – FERRARONI JUVI CREMONA
Dove: Unieuro Arena, Forlì
Quando: sabato 30 marzo, 20.00
Arbitri: Gagliardi, Centonza, D’Amato
In diretta per abbonati su LNP Pass: https://tinyurl.com/y5rrz5zt

QUI FORLÌ
Antimo Martino (allenatore) –
 “Torniamo a giocare in casa, dopo il weekend di Coppa Italia e la trasferta di Casale Monferrato. Dobbiamo assolutamente avere la forza e la concentrazione di mettere da parte la vittoria della Coppa Italia e concentrare la nostra attenzione sulla prossima partita. Una gara non semplice, perché come abbiamo visto nelle ultime giornate ogni partita va affrontata nel migliore dei modi, perché è evidente che a questo punto della stagione il nostro obiettivo è quello di difendere il primo posto, che ci siamo guadagnati attraverso una grandissima stagione e tanti sacrifici. Quindi adesso siamo nel momento in cui dobbiamo completare l’opera e dobbiamo farlo attraverso prestazioni fatte di consistenza e di concentrazione. Il calendario ci metterà di fronte, al di là della sfida con Cantù qui in casa e quella di domani (sabato, ndr) con Cremona, due trasferte su due campi di squadre in lotta per i loro obiettivi (Vigevano e Latina, ndr). Sicuramente saranno partite da affrontare con mentalità, senza dare nulla per scontato. Sarebbe un grave errore di superficialità e invece credo che il fatto di essere ormai primi da un anno e mezzo deve dare, sia noi che all’ambiente, quella maturità e quella mentalità per affrontare ogni partita con grande serietà. Sabato voglio vedere da tutti grande concentrazione, che non c’è stata ad esempio a Casale. Partiamo da questo, poi tutti gli aspetti tattici e tecnici verranno di conseguenza”.
Luca Pollone (giocatore) – “Sarà una partita dove dovremo arrivare concentrati da subito, così da approcciarla nel modo giusto e continuare a lavorare sul nostro modo di giocare. Abbiamo di fronte un avversario temibile, che ha le qualità per metterci in difficoltà e quindi sarà una partita molto delicata da affrontare”.
Note – La 7^ giornata della fase a orologio mette la Pallacanestro Forlì 2.015 di fronte all’impegno casalingo contro una JuVi Cremona salva, che nella seconda fase della regular season ha conquistato una sola vittoria, ma che ha disputato un’ottima prima fase nel girone Verde. Per celebrare la vittoria della Coppa Italia, l’Unieuro Forlì scenderà in campo con la divisa da gioco bianca, dedicata alla competizione vinta due settimane fa. È possibile acquistare il biglietto online al seguente link: https://bit.ly/TickOL-2324, oppure scaricando la nostra App (nella sezione Biglietteria > “Salta la Fila”). I tagliandi sono acquistabili anche presso le rivendite autorizzate VivaTicket. Il giorno della partita la biglietteria dell’Unieuro Arena sarà aperta la mattina dalle ore 11:00 alle ore 13:00, la sera dalle ore 19.00, un’ora prima dell’orario d’inizio della gara. In occasione della prima partita casalinga dopo la vittoria della Coppa Italia Serie A2, la Pallacanestro Forlì 2.015 ha predisposto una serie di iniziative per celebrare il trionfo. Sabato 30 marzo, dalle 12.00 alle 13.30 e dalle 19.00 fino a poco prima della palla a due, i tifosi potranno scattarsi una foto con la Coppa Italia all’interno di un set coinvolgente appositamente realizzato per l’occasione. Al corner merchandising sarà inoltre possibile prenotare la maglia blu indossata a Roma nelle due partite di Coppa. Vicino al set fotografico i supporters biancorossi troveranno un pannello sul quale scrivere le emozioni provate per la vittoria della Coppa Italia. Dopo l’inno di Mameli, la Coppa Italia farà un giro di campo per condividere idealmente il suo arrivo in città con tutti i tifosi forlivesi e, al contempo, verranno posizionati in cima all’Unieuro Arena 3 stendardi celebrativi relativi ai titoli conquistati dalla Pallacanestro Forlì 2.015 nei suoi primi 9 anni di vita. Per l’occasione, in campo una rappresentanza delle società di basket giovanile del territorio con Junior Basket Ca’Ossi Forlì, Aics Forlì, Gaetano Scirea, Bellaria, Tre Colli Brisighella. Ospiti sugli spalti anche gli atleti della Livio Neri Cesena. Disponibile e scaricabile online l’ultimo numero del Match Program. All’interno, il punto sul campionato, la presentazione della partita e tante foto ancora dedicate alla Coppa Italia ed una pagina speciale dedicata al ricevimento della Pallacanestro Forlì 2.015 in Comune con il conferimento del Sigillo di Caterina Sforza, la più alta onorificenza cittadina concessa dal Sindaco di Forlì. Per scaricare il match program cliccare QUI. È stata lanciata con grande successo la nuova App, disponibile sia per Apple che per dispositivi Android. Contenuti esclusivi, contest, eventi e aggiornamenti dal mondo biancorosso saranno sempre a portata di mano. Con un semplice tap si potrà rimanere connessi alla Pallacanestro Forlì 2.015. Per partecipare ai nuovi contest occorre aggiornare la propria versione. Per scaricare l’App cliccare iOS per Apple e Play Store per Android. In vista di Unieuro Forlì-JuVi Cremona è online fino a mezz’ora prima della palla a due l’App contest “Indovina lo scarto”, che mette in palio 5 biglietti per il settore Giallo per la partita contro Cantù del 12 aprile, con palla a due alle ore 20.45. 
Media – Il match verrà trasmesso in diretta streaming in abbonamento su LNP Pass QUI. Il media partner Teleromagna proporrà invece la differita della gara mercoledì 3 aprile alle ore 21.00 e venerdì 5 aprile alle 15.00 sul canale 78 di TR Sport. Nel corso della partita saranno disponibili aggiornamenti sui canali social della Pallacanestro Forlì 2.015 e sul nuovo canale WhatsApp. Aggiornamenti dei quarti in tempo reale arriveranno anche tramite le notifiche push in App.

QUI JUVI CREMONA
Luca Bechi (allenatore) – 
“Il turno di sabato prossimo ci vede affrontare Forlì, candidata insieme a Trapani alla vittoria finale. La partita sarà tosta, oltretutto giocando in un campo praticamente inviolato. Ci sarà bisogno di una prestazione superlativa, per pareggiare il livello di qualità dei primi della classe. Le condizioni della squadra sono discrete, abbiamo qualche defezione ma dobbiamo tenere la barra dritta in questo momento, per competere con i leader del girone Rosso. La partita con Rimini ci ha dimostrato che quando alziamo l’intensità possiamo competere anche con i migliori. Dovremo farlo per tutti i 40 minuti”.
Luca Vincini (giocatore) – “Sabato affrontiamo la squadra prima in classifica del girone Rosso, che fa della difesa uno dei loro punti di forza. Dobbiamo essere compatti e fare la massima attenzione, sia in attacco che in difesa, per provare a strappare i 2 punti”.
Note – Assente Niccolò Giulietti per infortunio al ginocchio.
Media – Diretta streaming su LNP Pass.

UEB GESTECO CIVIDALE – ACQUA S.BERNARDO CANTÙ
Dove: PalaGesteco, Cividale del Friuli (Ud)
Quando: sabato 30 marzo, 20.00
Arbitri: De Biase, Marco Attard, Luca Attard
In diretta per abbonati su LNP Pass: https://tinyurl.com/3rfc5chm

QUI CIVIDALE
Stefano Pillastrini (allenatore) –
 “Giochiamo contro una delle squadre più forti del campionato, forse la più forte come organico, che però viene da una stagione particolare. Noi siamo in forma, ma questa è una partita in cui dobbiamo tirare fuori qualcosa di più per poter vincere, e visti i risultati del nostro girone siamo condannati a fare risultato sempre. Dobbiamo andare in campo con grande umiltà, per fermare le bocche da fuoco di Cantù e la loro grande capacità offensiva; allo stesso tempo dovremo attaccare con intelligenza ed evitare le palle perse, dato che sono i migliori nel recuperare palloni in tutto il campionato”.
Luca Campani (giocatore) – “Cantù è una squadra molto pericolosa: sono in lotta per un piazzamento importante nel loro girone e hanno iniziato questa stagione con l’ambizione di salire di categoria, quindi faranno sicuramente di tutto per venire al PalaGesteco a prendersi i 2 punti. Noi siamo in forma e ci stiamo allenando al completo, quindi cercheremo di rendere loro la vita difficile, per vincere e continuare a mettere pressione a chi sta sopra di noi nella corsa playoff”.
Note – Palla a due alle ore 20.00, apertura della biglietteria e dei cancelli alle ore 19.00.
Media – Diretta streaming per abbonati su LNP Pass, differita tv su Telefriuli (media partner UEB Gesteco Cividale) sabato alle ore 22.00, con il commento di Franco Terenzani e coach Maurizio Zuppi.

QUI CANTÙ
Devis Cagnardi (allenatore)
 – “Sarà una partita complicata, ma a questo punto del campionato è quasi inutile ripeterlo, perché ogni squadra adesso ha obiettivi importanti. Cividale è l’unica squadra imbattuta nella fase a orologio, arriva da 6 vittorie di fila. Eppure, è una squadra che non ha neanche la certezza di salvarsi ed è in una fascia di classifica dove 2 punti in più o in meno potrebbero cambiare il senso di tutta la stagione. Troveremo una squadra mentalizzata e che sta giocando sulle ali della fiducia, ma che ha ancora quella fame che in casa propria la rende un’avversaria molto difficile da affrontare. Lo sappiamo e ormai non ci devono essere più sorprese da questo punto di vista. Noi abbiamo bisogno di questi 2 punti, tanto quanto loro, per raggiungere i nostri obiettivi. La partita con Verona ci ha dato la fiducia della vittoria e ci ha fatto uscire da un momento complicato in cui non si riusciva a vincere. Abbiamo visto in campo anche delle cose discrete, ma dobbiamo dare seguito a tutto questo. Loro sono una squadra con caratteristiche particolari e allenata da un coach come Pillastrini, che ha dato una bella identità alla sua formazione: hanno un gioco corale e molto veloce, approcciano la partita con quintetti piccoli e quindi ci aspettiamo una gara molto fisica”.
Christian Burns (giocatore) – “Tornare alla vittoria contro Verona ci ha fatto sicuramente bene per il morale, anche se il nostro gruppo è sempre rimasto compatto. A Cividale sappiamo che ci aspetta una partita difficile, perché loro sono in un ottimo stato di forma. Noi però siamo pronti a una battaglia per portare a casa i 2 punti che servono molto anche alla nostra classifica, perché vogliamo arrivare ai playoff nella migliore posizione, oltre che condizione, possibile”.
Note – Roster al completo per Cantù.
Media – La partita sarà visibile in diretta streaming su LNP Pass; mentre la radiocronaca dell’incontro sarà trasmessa sulle frequenze FM di Radio Cantù 89.600 (Lombardia) e sul sito radiocantu.com.

FLATS SERVICE FORTITUDO BOLOGNA – WEGREENIT URANIA MILANO
Dove: PalaDozza, Bologna
Quando: sabato 30 marzo, 20.30
Arbitri: Miniati, Wassermann, Giunta
In diretta per abbonati su LNP Pass: https://tinyurl.com/fcfcmzn7

QUI FORTITUDO BOLOGNA
Alessandro Panni (giocatore) – 
“Vestire la maglia della Fortitudo è un qualcosa di cui si deve essere onorati. Io ho la fortuna e il privilegio di poterlo fare da due anni consecutivi. Sono estremamente orgoglioso di essere qui e di far parte di questo gruppo, che è davvero meraviglioso non solo a parole ma anche, soprattutto, nei fatti. Ultimamente non siamo stati tanto fortunati (per utilizzare un eufemismo), specialmente a livello di infermeria. Nonostante ciò, stiamo dimostrando di poter vincere contro chiunque. La nostra forza è il gruppo, la voglia di crederci sempre e di non mollare mai. Non solo per noi stessi ma anche, primariamente, per il nostro popolo e per un Club che è sempre presente al nostro fianco. Ci siamo presentati a Latina senza Fantinelli e Aradori e, nonostante le loro pesantissime assenze, siamo stati bravi a soffrire meno del previsto. Sono felice per la nostra stagione, ce la meritiamo tutti, vogliamo continuare ad essere tra le prime della classe. Lavorare con coach Caja è bello e stimolante, mi sta davvero aiutando a crescere. Voglio e vogliamo farci trovare pronto per i playoff! Abbiamo una coppia di giocatori USA fantastica, dentro e fuori dal campo, mentre Matteo Fantinelli e Pietro Aradori stanno scrivendo pagine di storia di questo glorioso Club. L’Urania Milano è squadra che dovremo affrontare, come qualunque altra avversaria, con la massima attenzione. Hanno già vinto su campi importanti in questa stagione e servirà la nostra miglior prestazione possibile per avere la meglio”.
Note – Niente da segnalare. Da valutare l’impiego di Matteo Fantinelli e Pietro Aradori, assenti nell’ultima gara sul campo di Latina.
Media – Diretta streaming su LNP Pass e radiofonica su Radio Nettuno Bologna Uno, differita tv su TRC Bologna martedì 2 aprile, alle ore 22.35.

QUI URANIA MILANO
Matteo Montano (giocatore) –
 “Ci aspetta una sfida molto stimolante, contro una grande squadra come la Fortitudo. Avremo di fronte un gruppo solido, completo, e che avrà il supporto, come sempre, di un pubblico caldo ed appassionato che sa rendere il PalaDozza un posto magico. Per noi sarà quindi una gara bella ed affascinante, che ti può dare forti incentivi per dare il massimo. Abbiamo avuto nelle ultime settimane diversi problemi: infortuni, acciacchi ed influenze, ma questo non ci toglie l’energia, la voglia e la carica per provare a fare una grande partita”.
Note – Resta in dubbio l’utilizzo di Andrea Amato, Gerald Beverly e Davide Bonacini, assenti nelle ultime gare. Problemi in settimana anche per Giddy Potts e Aristide Landi.
Media – Diretta streaming su LNP Pass.

TEZENIS VERONA – LUISS ROMA
Dove: Pala AGSM AIM, Verona
Quando: sabato 30 marzo, 20.30
Arbitri: Caforio, Masi, Lupelli
In diretta per abbonati su LNP Pass: https://tinyurl.com/2ufcf3hw

QUI VERONA
Alessandro Ramagli (allenatore) –
 “Affrontiamo la Luiss Roma, un programma cestistico molto particolare che si lega strettamente al percorso universitario di molti di questi atleti, anche se poi in realtà ce ne sono alcuni che sono a tutti gli effetti dei professionisti. Una squadra che gioca ad alto ritmo, che si forma molto sulle capacità realizzative del miglior realizzatore del campionato di A2 (riunite le due fasi del campionato), che è Ty Sabin, e all’eclettismo dei suoi giocatori lunghi, che però potrebbe vedere un cambio di rotta visto l’ingaggio di Tyler Cain, che è un giocatore completamente diverso rispetto a Miska. Sono una squadra che sta combattendo per provare a entrare nei playoff, agganciando l’ottava posizione dell’altro girone e sono a due vittorie di distanza dalla squadra che li precede (Vigevano, ndr), ma con la quale, se non sbaglio, ha il vantaggio degli scontri diretti. Due vittorie significherebbero per loro agganciare l’ottava posizione che sarebbe un risultato importantissimo, anche per evitare poi la battaglia serrata che ci sarà per evitare le ulteriori quattro retrocessioni, dopo le prime due dirette alla fine dell’orologio. Arriviamo a questa partita in un momento molto particolare per noi. Veniamo da due sconfitte consecutive in casa e veniamo da due sconfitte consecutive in campionato. Siamo in mezzo ad una serie di cambiamenti importanti. Stiamo gestendo situazioni fisiche e di assenze significative, ma dobbiamo buttarci tutto alle spalle, perché l’unica cosa che conta è ritrovare un po’ il sorriso, trovare la positività che questo periodo dall’inizio della fase a orologio ci ha un po’ tolto dal volto. Questo deve essere un obbiettivo, anche se dovremmo combattere con delle oggettive difficoltà, nel numero molto ristretto di palleggiatori. Per noi sarà inoltre importante continuare a coinvolgere un giocatore nuovo (Buva, ndr), così come abbiamo fatto non perfettamente – ma era abbastanza normale che fosse così – nella partita in casa di Cantù. Nello stesso tempo dobbiamo evitare di perdere l’iniziativa di altri interpreti, perché se pensiamo che coinvolgere un giocatore, azzerando l’iniziativa degli altri, possa risultare una scelta vincente, saremmo sulla strada sbagliata. Tante cose da mettere insieme, tanti aspetti da ritrovare, ma anche da migliorare e da creare. Abbiamo la necessità di portare a casa una vittoria che ci permetterebbe poi di lavorare con più serenità, al di là di quelle che sono le condizioni generali e numeriche di questo periodo. Una vittoria sarebbe la cosa più importante ed il regalo migliore che potremmo farci per questa Pasqua”.
Ivan Buva (giocatore) – “La sconfitta sul campo di Cantù è stata tosta, siamo sempre stati a contatto a -5 o -7, ma non siamo riusciti a trovare buone soluzioni per agganciarli nel punteggio. Abbiamo fatto 19 palle perse, sono troppe per poter vincere contro un’ottima squadra come Cantù. Sabato affronteremo Roma, sono un buon team ed hanno nel roster Ty Sabin, il loro giocatore chiave ed uno dei migliori realizzatori del campionato. Dobbiamo restare concentrati nelle esecuzioni offensive ed evitare le palle perse, ci serve una vittoria per mantenere il quarto posto”.
Note – Indisponibili Francesco Stefanelli, Kamari Murphy e Federico Massone.
Media – La gara sarà trasmessa in diretta streaming su LNP Pass (servizio a pagamento) e successivamente sarà proposta in differita tv su Telenuovo (Tnv Play, tasto giallo del telecomando) martedì in prima serata alle ore 21.00, con replica mercoledì alle ore 15.00. 

QUI LUISS ROMA
Vincenzo Russo (terzo assistente allenatore e match analyst) –
 “Sfidiamo una squadra molto forte come Verona, quarta nel girone Rosso, e che nella prima parte di stagione è stata una delle migliori difese del campionato. Nella fase a orologio invece hanno avuto una flessione in questo dato, complici i tanti infortuni che hanno colpito la squadra veneta ultimamente. Sappiamo che è una compagine molto duttile, che gioca sia dentro il pitturato che dalla lunga distanza, sono il roster che ha più tentativi da 2 punti dell’intero campionato. Una squadra che gioca con il proprio ritmo, con poche transizioni e contropiedi. Saremo pronti a limitare anche il loro nuovo acquisto Buva, che ha avuto un ottimo impatto durante il suo esordio lunedì scorso a Cantù. Noi stiamo attraversando un periodo negativo dal punto di vista dei risultati, in settimana abbiamo lavorato tantissimo in palestra e ho notato nei giocatori grande voglia di rivalsa: sono sicuro che prima o poi riusciremo a scrollarci di dosso queste numerose sconfitte di fila”.
Note – Roster al completo. In settimana i capitolini hanno acquisito Tyler Cain, centro Usa classe ’88, 203 centimetri, nello scorso campionato a Tortona in Serie A.
Media – Diretta streaming su LNP Pass. Verranno forniti aggiornamenti in tempo reale della gara sul canale Instagram @luissbasketball.

PALLACANESTRO TRIESTE – ELACHEM VIGEVANO
Dove: PalaTrieste “Cesare Rubini”, Trieste
Quando: sabato 30 marzo, 20.30
Arbitri: Ursi, Bonotto, Cassinadri
In diretta per abbonati su LNP Pass: https://tinyurl.com/mrx8ujs5

QUI TRIESTE
Jamion Christian (allenatore) –
 “È essenziale iniziare a creare slancio per affrontare la parte importante della stagione. Sono entusiasta del ritorno della maggior parte dei ragazzi, in salute e pronti a giocare. La nostra capacità di bilanciare la rotazione in panchina e in campo ci rende una squadra forte. La sfida contro Vigevano sarà significativa, perché hanno un roster pieno di talento. Questi giocatori (Wideman, Smith, e Battistini, ndr) sono talentuosi quanto qualsiasi squadra abbiamo affrontato quest’anno. Vigevano fa un lavoro incredibile nel far giocare al meglio i loro migliori giocatori e per metterli nello spazio. Noi giocheremo insieme come squadra, ma questo richiederà anche grandi sforzi individuali. Il nostro morale è alto, grazie al gruppo eccezionale costituito da questi ragazzi, un gruppo che sa gestire i momenti difficili che possono capitare durante la stagione e rimanere ottimista. L’avversità ci ha unito come squadra, rendendoci più forti sicuramente. Il ritorno di Justin (Reyes, ndr) è atteso con entusiasmo, e speriamo che possa essere pronto; per come si è allenato in settimana fa ben sperare. Questo continuo impegno per migliorare è fondamentale per il nostro successo”. 
Note – Justin Reyes è nel gruppo di allenamento da due settimane, si valuterà la sua disponibilità il giorno stesso della gara. Riguardo Giovanni Vildera, le sue condizioni sono valutate giorno per giorno.
Media – Diretta streaming su LNP Pass.

QUI VIGEVANO
Lorenzo Bruni (assistente allenatore) –
 “Trieste è una squadra di grande talento, costruita la scorsa estate per vincere il campionato. È ricca di giocatori con esperienza nella serie superiore, in questa stagione hanno avuto qualche situazione di infortuni che ne ha condizionato i risultati, probabilmente torneranno ad avere a disposizione Reyes, che è il miglior realizzatore e straniero dominante in Serie A2, dovremo trovare gli accorgimenti adatti per lui. Sappiamo perfettamente che dobbiamo contenere il loro attacco, abituato a punteggi alti, per quanto riguarda la nostra situazione di classifica continuiamo a fare un passo alla volta, siamo felici per la vittoria di domenica scorsa contro Orzinuovi ma appartiene al passato, ora ci aspettano 4 partite difficili. Faremo le valutazioni del caso alla fine di ogni partita”.
Note – Lorenzo D’Alessandro torna nei 12 dopo 5 giornate di stop per infortunio, sarà assente coach Lorenzo Pansa, squalificato per due giornate.
Media – Diretta streaming per abbonati su LNP Pass, aggiornamenti sui canali Facebook e Instagram di Vigevano 1955.

HDL NARDÒ – TRAPANI SHARK
Dove: Palasport “San Giuseppe da Copertino”, Lecce
Quando: sabato 30 marzo, 20.30
Arbitri: Dionisi, Pellicani, Berlangieri
In diretta per abbonati su LNP Pass: https://tinyurl.com/58xrfcjz

QUI NARDÒ
Gabriele Castellitto (assistente allenatore) –
 “Sappiamo di affrontare la squadra con i giocatori con più talento del campionato, hanno dominato la prima fase vincendo 21 partite su 22, ne hanno persa solo 1 in quella a ‘orologio’, hanno la certezza matematica del primo posto nel girone Verde. Sono, senza se e senza ma, la squadra più forte e quella che ha avuto la continuità maggiore. Noi abbiamo avuto una settimana complicata, non sappiamo se Iannuzzi sarà della partita, le condizioni di Nikolic sono da valutare e probabilmente Smith con un minutaggio che andrà centellinato e controllato per tutto l’arco della partita. È stata una settimana non facile, ma nonostante tutto siamo riusciti a mantenere un certo tipo di intensità ed un certo tipo di qualità del lavoro. Quindi, siamo convinti che chi andrà in campo darà il massimo. Con Trapani ci servirà un pizzico di fortuna e di lucida follia, magari anche il pubblico delle grandi occasioni. Servirà quella energia che ancora oggi riusciamo a mettere, ma a sprazzi. Dobbiamo dare continuità alle cose che ci portano dei vantaggi e fare tutto quello che è in nostro potere per mettere Trapani in difficoltà. La palla è rotonda e in questo sport tutto può succedere. Diamo il massimo e poi vediamo cosa succede”.
Lorenzo Baldasso (giocatore, guardia) – “La classifica di Trapani parla da sola, 2 sconfitte in tutto il campionato sono niente. È una delle squadre più forti degli ultimi anni, hanno talento in ogni ruolo. Presi uno ad uno, probabilmente sono migliori di ognuno di noi. L’unico modo di offrire una prestazione che ci possa far pensare di vincere è di affrontarli di squadra, concentrando gli sforzi e aiutandoci l’uno con l’altro. La nostra è stata una settimana dura, perché veniamo da una sconfitta a Treviglio che ci ha segnati e con una prestazione di cui non siamo soddisfatti. Questo, però, ci ha dato anche la carica per fare un buon lavoro in questi giorni, nonostante i problemi fisici di qualcuno di noi. Il fatto di tornare a giocare in casa ci può e deve dare una mano, naturalmente contiamo anche su questo fattore”.
Note – In forte dubbio l’impiego di Antonio Iannuzzi. Condizioni da valutare per Lazar Nikolic e Russ Smith. La partita avrà il prologo pomeridiano delle finali del torneo di basket della School Cup 2024 tra quattro istituti scolastici della provincia di Lecce (Banzi e Fermi di Lecce, Galilei e Vanoni di Nardò).
Media – La partita sarà visibile in diretta streaming per abbonati su LNP Pass. La Società aggiornerà in tempo reale i parziali del match sulla propria pagina Facebook e sull’account Instagram.

QUI TRAPANI
Daniele Quilici (assistente allenatore) – 
“Riprendiamo con l’insidiosa trasferta in casa di Nardò, squadra capace di ottime prestazioni casalinghe, capaci di sfruttare la loro fisicità e la presenza in area su entrambe le metà campo. La gara con Udine dovrà servirci da stimolo per correggere gli errori commessi. Traendo impulso dalla ottima prestazione, dovremo essere pronti a dare il massimo per far fronte agli acciacchi del periodo e di alzare lo standard in vista dei playoff. Approcciamo questa gara con fermezza, disciplina e consapevolezza, sapendo che Nardò potrà mettere un ottimo potenziale, ma dovrà trovare una Shark determinata a rispondere con una prestazione autorevole”.
Rei Pullazi (giocatore) – “La partita contro Udine è stata molto intensa e siamo felici di essere ritornati subito alla vittoria dopo la Coppa Italia. Sono contento di come ho giocato, ma soprattutto perché mi sono reso utile ai miei compagni. Non andremo in casa di Nardò in vacanza, ma per vincere; il nostro obbiettivo è quello di aumentare la nostra conoscenza reciproca per farci trovare pronti ai playoff. Una partita difficile, in un campo molto ostico come quello di Nardò, sarà un bel banco di prova”.
Note – Tutti a disposizione.
Media – Diretta streaming su LNP Pass.

UCC ASSIGECO PIACENZA – MONCADA ENERGY AGRIGENTO
Dove: PalaBanca, Piacenza
Quando: sabato 30 marzo, 20.45
Arbitri: Barbiero, Giovannetti, Marzo
In diretta per abbonati su LNP Pass: https://tinyurl.com/mp64cws

QUI UCC PIACENZA
Stefano Salieri (capoallenatore) –
 “Dobbiamo dare continuità alla vittoria di Rieti, perciò contro Agrigento in primis sarà fondamentale l’aspetto mentale. Incontriamo una squadra che ha appena cambiato allenatore con il ritorno di Pilot e che quindi cambierà la propria filosofia di gioco. Dovremo essere pronti ad affrontare una squadra che punterà molto sulle individualità e fare una partita di grandissimo carattere, mettendo in campo fin dal primo minuto lo stesso atteggiamento visto a Rieti. Vogliamo a tutti i costi portare a casa i 2 punti per rimanere attaccati al treno playoff”.
Michele Serpilli (giocatore) – “Agrigento viene da una sconfitta dolorosa contro Chiusi, che per loro avrebbe significato molto in termini di classifica, quindi saranno vogliosi di rivalsa. Naturalmente noi non ci facciamo intimidire da niente: è una partita che dobbiamo portare a casa assolutamente, dove dovremo essere solidi come lo siamo stati a Rieti, facendo le cose che sappiamo fare”.
Note – Resta out Malcolm Miller, in dubbio la presenza di Lorenzo Querci. Per celebrare insieme la Pasqua, a tutti i bambini presenti al PalaBanca verrà dato in omaggio un uovo di Pasqua, fino a esaurimento scorte. Scannerizzando il QR code presente all’ingresso del PalaBanca, oppure tramite le storie presenti sui social bianco-rosso-blu sarà possibile sfogliare l’Assigeco Magazine, giornale digitale contenente tutte le news sulla partita e altre curiosità.
Media – La partita è visibile in diretta streaming su LNP Pass. La gara viene seguita con aggiornamenti in tempo reale sui profili social della Società: Facebook e Instagram (@ucc_assigeco_piacenza).

QUI AGRIGENTO
Marco Morganti (vice allenatore)
 – “Sabato incontreremo una squadra piena di giovani che corre tanto, ama una pallacanestro molto veloce e aggressiva in difesa. Sta giocando per un posto nei playoff, per cui sarà sicuramente molto motivata e noi siamo sempre alla ricerca di quella vittoria che ci può dare morale, forse non più tanta classifica, ma sicuramente morale per il prosieguo della stagione. Non dimentichiamoci che mancano ancora 14 partite, che significano ancora 28 punti e nello sport è sempre lecito sognare, quindi ce la mettiamo tutta e cerchiamo di contrastarli con le armi che abbiamo. L’importante è sempre cercare di lottare su ogni pallone sia in attacco che in difesa, cosa che sicuramente Piacenza farà”.
Note – Niente da segnalare. In settimana ha fatto ritorno sulla panchina della Fortitudo Damiano Pilot, che aveva iniziato la stagione, fino ad inizio gennaio. Subentra a Marco Calvani.
Media – Diretta streaming su LNP Pass.

RIVIERABANCA RIMINI – NOVIPIÙ MONFERRATO
Dove: Palasport Flaminio, Rimini
Quando: domenica 31 marzo, 18.00
Arbitri: Moretti, Puccini, Bertuccioli
In diretta per abbonati su LNP Pass: https://tinyurl.com/3nm2ezys

QUI RIMINI
Mauro Zambelli (vice allenatore) – 
“Continua la nostra corsa ai primi 8 posti con un importantissimo impegno di fronte al nostro pubblico. Abbiamo un piccolo vantaggio sulle inseguitrici e l’unico modo per essere certi di mantenerlo è vincere le partite rimaste. Monferrato ha un quintetto di grande qualità: dovremo evitare che Kelly, Pepper e Martinoni entrino in partita con tiri da 3 punti aperti”.
Andrea Tassinari (giocatore) – “Quella con Monferrato è nuovamente una partita molto importante, tutte le squadre continuano a vincere e anche noi non possiamo sbagliare. Ci stiamo giocando un posto per i playoff e di queste 4-5 squadre in corsa, almeno una dovrà fare la fase salvezza, per cui sono gare molto importanti. La Novipiù è una buona squadra, ma noi faremo di tutto per controllare il ritmo”.
Note – Nulla da segnalare.
Media – La partita sarà trasmessa in diretta attraverso la piattaforma streaming LNP Pass, in differita tv su Icaro Tv domenica dalle 20.35. Aggiornamenti costanti con immagini e risultati in tempo reale sui canali social di RBR, Facebook (Rinascita Basket Rimini) ed Instagram (@rivierabancabasketrimini).

QUI MONFERRATO BASKET
Stefano Cova (capo allenatore)
 – “Siamo contenti della prestazione offerta con Forlì, abbiamo fatto vedere di essere una squadra che lotta, che si sa rialzare ed abbiamo perso la partita solo in volata. Rimini è una delle squadre più in forma del momento, con una batteria di esterni molto pericolosa dall’arco con Tomassini, Tassinari e Grande. Anumba è un esterno molto fisico ed a Marks piace correre ed aprire il campo. Nello spot di 4 l’americano Johnson è un all-around player, con un fisico importante per la categoria, con forza e dinamicità. Sappiamo che sono una squadra che corre molto in campo aperto e dovremo limitare il numero di palle perse, che sono quelle che ci hanno condannato contro Forlì. Le chiavi della partita saranno queste. Siamo galvanizzati dalla buona prestazione di sabato scorso, ma adesso abbiamo bisogno di fare risultato”.
Note – Nulla da segnalare.
Media – La partita è visibile in diretta streaming su LNP Pass. La gara viene seguita con aggiornamenti in tempo reale sui profili social della Società: Facebook e Instagram.

AGRIBERTOCCHI ORZINUOVI – REALE MUTUA TORINO
Dove: PalaBertocchi, Orzinuovi (Bs)
Quando: domenica 31 marzo, 18.00
Arbitri: Tirozzi, Martellosio, Morassutti
In diretta per abbonati su LNP Pass: https://tinyurl.com/mryptyua

QUI ORZINUOVI
Matteo Mattioli (primo assistente allenatore) –
 “Torino è una formazione molto quadrata e può contare su un pacchetto di giocatori italiani, che sono assieme da diversi anni e sotto la stessa guida tecnica di coach Franco Ciani. Sarà una partita complicata e loro hanno nel ritmo e nel tiro da 3 punti le proprie armi principali, così come le soluzioni in post basso ed i giochi dinamici. Dovremo essere bravi ad avere il giusto impatto fisico e spenderci in difesa”.
Giovanni Gasparin (giocatore, capitano) – “Stiamo attraversando una tosta settimana di lavoro in palestra. Torino è una squadra forte e noi non possiamo più permetterci di compiere ulteriori prestazioni come quella di Vigevano. Dovremo subito approcciare la partita al meglio, con intensità e senza avere cali di energie e concentrazione. Abbiamo avuto modo di parlare e di approfondire il tutto in settimana, c’è una forte unità di intenti all’interno del gruppo e siamo consapevoli che dovremo lottare con il coltello tra i denti fino alla fine. Mi aspetto una gara gagliarda da parte nostra. Voglio lanciare un appello ai tifosi: abbiamo bisogno di tutti. Sappiamo che la situazione è particolare e che veniamo da una brutta partita, ma lotteremo fino in fondo e spero che il pubblico ci dia una grossa mano, come sempre, anche a Pasqua”.
Note – Torna a giocare in casa, dopo la sconfitta di Vigevano, l’Agribertocchi Orzinuovi. Ruben Zugno è un ex della gara: il regista di Orzinuovi ha difeso i colori di Torino nella stagione 2021/22 in Serie A2.
Media – Diretta streaming sul web grazie alla piattaforma LNP Pass per gli abbonati al servizio (gli abbonamenti si acquistano tramite il sito www.legapallacanestro.com). Aggiornamenti in diretta della gara attraverso i canali social ufficiali della Pallacanestro Orzinuovi (Instagram e Facebook).

QUI TORINO
Franco Ciani (allenatore) –
 “Stiamo andando verso il termine della fase a orologio, quindi è chiaro che c’è sempre più attenzione sui risultati in vista di ciò che accadrà dopo. Affrontiamo Orzinuovi, una squadra che ha avuto un inizio di campionato difficile, ha apportato diversi cambiamenti al proprio roster, si sono visti miglioramenti anche dal punto di vista dei risultati, anche se ora sta vivendo un periodo nuovamente non facile, complici anche alcuni problemi fisici, come la probabile assenza di Donzelli. Orzinuovi è una squadra che deve giocare in casa le proprie carte per conquistare punti importanti. C’è qualità nel loro roster, con giocatori di talento come Basile, un atleta con fisicità e tecnica di alto livello. Dal punto di vista tattico la partita può proporre alcune problematiche simili a quella contro Trieste, con lunghi che aprono il campo e quintetti piccoli. Dobbiamo essere bravi a non seguire loro in questo tipo di ritmo e assetto”.
Note – Ancora indisponibile Keondre Kennedy, che ha riportato una lesione di basso grado al gemello laterale del polpaccio sinistro.
Media – Partita visibile in diretta streaming sulla piattaforma LNP Pass (su abbonamento), inoltre saranno forniti aggiornamenti in tempo reale sui canali social di Basket Torino (@basket_torino su Instagram, Threads e X, e Basket Torino Official su Facebook).

UMANA CHIUSI – REAL SEBASTIANI RIETI
Dove: PalaPania, Chiusi (Si)
Quando: domenica 31 marzo, 18.00
Arbitri: Vita, Nuara, Yang Yao
In diretta per abbonati su LNP Pass: https://tinyurl.com/bz98y6rj

QUI CHIUSI
Giovanni Bassi (capo allenatore) – 
“La Real Sebastiani Rieti è una squadra molto forte e profonda. Il giorno in cui rientrerà Nobile dall’infortunio torneranno ad essere 12 giocatori e non so in quanti possano vantare questa cosa. La parola chiave è consapevolezza. Essere consapevoli che arriverà una squadra di altissimo livello e di conseguenza stare con i piedi ben piantati per terra. Dall’altra parte però servirà la consapevolezza di sapere che, se ci vogliamo salvare, dovremo provare a battere una squadra di alto livello. Tra noi e loro c’è un gap sotto quasi ogni punto di vista. Fisico, tecnico e di esperienza. Quindi servirà avere entusiasmo e giocare una partita di grandissimo orgoglio. I valori tecnici sono sicuramente importanti, dovremo limitare le palle perse e cercare di non subire troppo a rimbalzo, però penso che la chiave sia veramente la voglia di vincere, di stupire e di superarsi”. 
Note – Viktor Gaddefors out nella partita con Rieti. Nell’ultima gara vinta ad Agrigento ha debuttato il finlandese Osku Heinonen, guardia classe ’92, 194 centimetri, dagli islandesi dell’Haukar: per lui una prova da 11 punti in 17 minuti. Prima partita in assoluto tra le due società. Due ex biancorossi torneranno all’Estra Forum di Chiusi: Andrea Ancellotti (alla San Giobbe nel 2021/22) e Davide Raucci (ai Bulls nella seconda parte della stagione scorsa).
Media – Diretta streaming su LNP Pass.

QUI REAL SEBASTIANI RIETI
Alessandro Rossi (allenatore) –
 “Chiusi ha ritrovato grandissima energia, sono in piena lotta salvezza e giocare da loro sarà molto complicato. Sarà una battaglia, bisogna entrare in campo con questo presupposto fisso in testa. La nostra dovrà essere una prestazione di squadra, dovremo essere aggressivi e compatti. A livello fisico ci presentiamo con qualche acciacco, ma a questo punto della stagione ci sta. Mentalmente, invece, è rimasta la rabbia e la delusione per la sconfitta con Piacenza, vogliamo assolutamente riscattarci!”.
Alvise Sarto (giocatore) – “Affrontiamo una squadra che è in uno stato di forma importante. Le loro ultime partite non rispecchiano la loro posizione in classifica, non vanno quindi sottovalutati. Noi vogliamo sicuramente rifarci dopo il passo falso con Piacenza e per farlo non dovremo sbagliare assolutamente l’approccio. Dovremo combattere dal primo all’ultimo minuto!”.
Note – Niente da segnalare.
Media – La gara sarà in diretta streaming in esclusiva su LNP Pass. La Real Sebastiani Rieti manterrà continuamente aggiornati i propri tifosi tramite i propri canali social: Facebook e Instagram, oltre alla propria app ufficiale.

A cura di: Guido Cappella – Area Comunicazione LNP  
NOTIZIE DALLE SEDI REALIZZATE DAGLI UFFICI STAMPA DEI CLUB DI SERIE A2 OLD WILD WEST