Serie A2 2023/24 – Tutto sulla 3^ giornata della fase a orologio

0
Foto di Walter Gorini

CALENDARIO
Si gioca la 3^ giornata della fase a orologio di Serie A2 Old Wild West 2023/24, 25° turno della stagione regolare. Sono in programma 6 gare su 12; metà delle partite è stata posticipata ad altra data per gli impegni di numerosi giocatori nelle finestre FIBA per Nazionali. Tra le sfide del weekend, Assigeco Piacenza-Novipiù Monferrato e Unieuro Forlì-Wegreenit Urania Milano sono gli anticipi di sabato 24 febbraio. Altre 4 gare si giocano domenica 25.

Sabato 24 febbraio, ore 18.30
Piacenza: UCC Assigeco-Novipiù Monferrato Basket
Sabato 24 febbraio, ore 20.30
Forlì: Unieuro-Wegreenit Urania Milano

Domenica 25 febbraio, ore 18.00
Verona: Tezenis-Elachem Vigevano 1955
Trieste: Pallacanestro Trieste-Moncada Energy Agrigento
Lecce: HDL Nardò Basket-Acqua S.Bernardo Cantù
Orzinuovi: Agribertocchi-Real Sebastiani Rieti

Rinviata a giovedì 14 marzo, ore 20.30
Udine: Apu Old Wild West-Luiss Roma
Rinviata a venerdì 15 marzo, ore 20.30
Cividale del Friuli: UEB Gesteco-Reale Mutua Torino
Rinviate a domenica 17 marzo, ore 18.00
Rimini: RivieraBanca Basket-Benacquista Assicurazioni Latina
Chiusi: Umana-Ferraroni Juvi Cremona
Rinviate a mercoledì 10 aprile, ore 20.30
Cento: Sella-Trapani Shark
Bologna: Flats Service Fortitudo-Gruppo Mascio Treviglio

CLASSIFICA GIRONE VERDE

SquadrePuntiVittorieSconfitte
Trapani Shark44222
Acqua S.Bernardo Cantù36186
Reale Mutua Torino34177
Real Sebastiani Rieti281410
Ferraroni Juvi Cremona241212
Wegreenit Urania Milano241212
Gruppo Mascio Treviglio221113
Luiss Roma18915
Elachem Vigevano 195518915
Moncada Energy Agrigento12618
Novipiù Monferrato Basket12618
Benacquista Assicurazioni Latina8419

CLASSIFICA GIRONE ROSSO

SquadrePuntiVittorieSconfitte
Unieuro Forlì40204
Flats Service Fortitudo Bologna36186
Apu Old Wild West Udine32167
Tezenis Verona32168
Pallacanestro Trieste281410
Sella Cento221113
RivieraBanca Basket Rimini201014
UCC Assigeco Piacenza201014
HDL Nardò Basket201014
UEB Gesteco Cividale18915
Agribertocchi Orzinuovi16816
Umana Chiusi10519

OLD WILD WEST TITLE SPONSOR LNP
Old Wild West
, la catena di burger&steak house numero uno d’Italia, si conferma per il settimo anno Title Sponsor dei campionati di Serie A2 e di Serie B Nazionale. Con l’iniziativa GO WILD TOGETHER, portando in cassa nei ristoranti Old Wild West il biglietto della partita oppure l’abbonamento LNP, avrete uno sconto speciale del 15% tutti i giorni (maggiori informazioni sul sito www.oldwildwest.it/LNP).

LA SERIE A2 IN DIRETTA SU LNP PASS
Il campionato di Serie A2 Old Wild West è proposto in diretta streaming e on-demand sulla piattaforma LNP Pass, al nono anno di attività. LNP PASS si propone ora con la formula di abbonamento “Half Season Pass”, che comprende le gare rimanenti della stagione 2023/2024 (Serie A2+Serie B Nazionale) a 49,99€. Il servizio è raggiungibile al link https://lnppass.legapallacanestro.com/ e su app iOS, Android, Android TV e Samsung TV, consentendo la visione anche sui dispositivi Chromecast e Fire TV Stick.

LE PARTITE

UCC ASSIGECO PIACENZA – NOVIPIÙ MONFERRATO
Dove: PalaBanca, Piacenza
Quando: sabato 24 febbraio, 18.30
Arbitri: Miniati, Pecorella, Bartolini
In diretta per abbonati su LNP Pass: http://tinyurl.com/y3f6ra3w

QUI UCC PIACENZA
Humberto Manzo (viceallenatore) –
 “Monferrato arriva da una vittoria importante contro la Fortitudo Bologna, noi da una buona partita a Torino, dove però non sono arrivati i 2 punti, ma sappiamo bene che ogni partita ha una storia a sé. Loro sono una squadra che gioca ad alti ritmi, con due stranieri con tanti punti nelle mani, perciò dovremo essere bravi a mantenere sempre alto il livello dell’intensità difensiva e muovere velocemente il pallone in attacco”.
Gherardo Sabatini (giocatore) – “Non servono tante parole, serve solo portare a casa il risultato. Siamo tutti tesi e concentrati sull’obiettivo: dobbiamo vincere”.
Note – Scannerizzando il QR code presente all’ingresso del PalaBanca, oppure tramite le storie presenti sui social bianco-rosso-blù, sarà possibile sfogliare l’Assigeco Magazine, giornale digitale contenente tutte le news sulla partita e altre curiosità.
Media – La partita è visibile in diretta streaming su LNP Pass. La gara viene seguita con aggiornamenti in tempo reale sui profili social della Società: Facebook e Instagram (@ucc_assigeco_piacenza).

QUI MONFERRATO BASKET
Stefano Cova (assistente allenatore)
 – “Usciamo da una grande prova di squadra contro la Fortitudo Bologna, che dà morale e ci tiene aperta la corsa-salvezza. Prendiamo le cose positive fatte con Bologna e proviamo a replicarle a Piacenza. Incontriamo una squadra dalla classifica bugiarda, in quanto hanno perso molte partite nei finali. Squadra dal grande talento, con molte situazioni tattiche nel proprio bagaglio. Dovremo fare particolarmente attenzione a Miller (lungo a cui piace giocare fuori dai 3 punti), alla pericolosità di Veronesi nel giocare 1 contro 1 lontano dal ferro e alla grande energia di Skeens in avvicinamento, insieme all’esperienza di Sabatini nel ruolo di play, vero metronomo della squadra. Difensivamente sono molto aggressivi sul pick and roll, cercheremo di non subire la loro fisicità e di continuare a muovere il pallone in attacco. Sappiamo che è una gara alla nostra portata e vogliamo prolungare l’entusiasmo che ci portiamo dietro da Bologna. Abbiamo molta fiducia nel gruppo, Proveremo a vincere con ogni nostra forza”.
Note – Nulla da segnalare.
Media – La partita è visibile in diretta streaming su LNP Pass. La gara viene seguita con aggiornamenti in tempo reale sui profili social della Società: Facebook e Instagram.

UNIEURO FORLÌ – WEGREENIT URANIA MILANO
Dove: Unieuro Arena, Forlì
Quando: sabato 24 febbraio, 20.30
Arbitri: Gagliardi, Moretti, Giovannetti
In diretta per abbonati su LNP Pass: http://tinyurl.com/4436v9z5

QUI FORLÌ
Antimo Martino (allenatore) – 
“Ci aspetta una gara contro una squadra sicuramente dotata di grande talento, che ha nelle mani tantissimi punti, con tanti giocatori capaci di performare in maniera importante all’interno di una partita, tanti tiratori da 3 punti ed un roster profondo. Quindi sarà sicuramente una partita da affrontare con la giusta attenzione, sapendo come sempre che poi l’impatto a livello di concentrazione ed a livello difensivo recita per noi una parte importante ed è quello che vogliamo continuare ad avere, sia per dare continuità, ma anche per rispecchiare la mentalità con la quale stiamo affrontando questa stagione. Veniamo da una settimana dove abbiamo avuto diversi problemi fisici che stiamo cercando di gestire, però come sempre questo non deve rappresentare un alibi, ma l’obiettivo è di arrivare domani sera (sabato, ndr) tutti a disposizione per dare il massimo, ed il fatto di giocare in casa deve darci chiaramente quella spinta in più per fare una partita solida, una partita vera”.
Federico Zampini (giocatore) – “Affrontiamo una squadra con molto talento offensivo. Anche se non sono partiti bene nella fase a orologio, hanno dimostrato nella prima fase di potersela giocare con tutti…dovremo essere bravi a non far accendere i loro esterni e avere fluidità in attacco, cosa che abbiamo fatto bene nelle ultime uscite”.
Note – Riflettori dell’Unieuro Arena accesi su Unieuro Forlì-Wegreenit Urania Milano, nell’anticipo della 3^ giornata della fase a orologio. I meneghini tenteranno l’assalto al fortino biancorosso, forti di una consolidata guida tecnica e di un’importante produzione offensiva. È possibile acquistare il biglietto online al seguente link: https://bit.ly/TickOL-2324, oppure scaricando la App della Pallacanestro Forlì 2.015 (nella sezione Biglietteria > “Salta la Fila”); in tutte le rivendite autorizzate VivaTicket. Il giorno della partita la biglietteria dell’Unieuro Arena aprirà dalle ore 19.30, un’ora prima dell’orario d’inizio della gara. La Pallacanestro Forlì 2.015 è lieta di annunciare il proprio supporto all’iniziativa “Long Train Running 2” – Musica&Pace in Viaggio promossa dall’associazione ricreativa culturale APS Demodè. Affianco al Corner Merchandising, affianco al bar zona parterre, sarà allestito un banchetto per la raccolta fondi a sostegno dell’iniziativa. Durante la gara di sabato, così come avvenuto per l’ultima sfida interna dell’11 febbraio contro Rieti, i cantanti MonnaElisa, Matilde Montanari, Ermete, Giada, Giulia e Matteo, alcuni dei quali recentemente impegnati a Sanremo, intoneranno l’Inno di Mameli e si esibiranno nella pausa tra primo e secondo tempo. Tutti i dettagli su “Long Train Running 2” – Musica&Pace in Viaggio QUI. Per donare online clicca su DONA. È online e scaricabile in formato PDF il Match Program con la presentazione degli avversari, il punto sul campionato e tante foto. Per consultare il Match Program potete cliccare QUI. In occasione del match casalingo tornerà il #sestouomo, l’iniziativa della Pallacanestro Forlì che schiera in campo con i giocatori un rappresentante dei partner biancorossi ed un tifoso, in rappresentanza dei supporter biancorossi. Lanciata con grande successo la nuova App, disponibile sia per Apple che per dispositivi Android. Contenuti esclusivi, contest, eventi e aggiornamenti dal mondo biancorosso saranno sempre a portata di mano. Con un semplice tap si potrà rimanere connessi alla Pallacanestro Forlì 2.015. Per partecipare ai nuovi contest occorre aggiornare la propria versione. Per scaricare l’App cliccare iOS per Apple e Play Store per Android. Sono ben 10 i tifosi che potranno accomodarsi gratis nel settore Giallo in occasione del match contro l’Urania Milano, grazie alla vittoria nell’App contest “Indovina lo scarto”.
Media – Il match verrà trasmesso in diretta streaming in abbonamento su LNP Pass QUI. Il media partner Teleromagna proporrà invece la differita della partita mercoledì 28 febbraio alle ore 21.00 e venerdì 1° marzo alle 15.00 sul canale 78 di TR Sport. Nel corso della partita saranno disponibili aggiornamenti sui canali social della Pallacanestro Forlì 2.015 e sul nuovo canale WhatsApp. Aggiornamenti dei quarti in tempo reale arriveranno anche tramite le notifiche push in App.

QUI URANIA MILANO
Davide Villa (allenatore) –
 “Ci aspetta un’altra trasferta difficile, contro una squadra forte, preparata e che ha tanti punti di forza. Forlì ha un gruppo solido, ricco di individualità di talento, costruita per arrivare sino alla promozione finale. Un gruppo italiano con giocatori di esperienza come Pascolo e Cinciarini, quest’ultimo spesso risolutore nelle partite, un vero e proprio straniero aggiunto. A questo poi sommano due americani come Johnson ed Allen, già grandi protagonisti in questa stagione. Noi proveremo a trasformare queste difficoltà in propellente per giocare una grande partita”.
Note – Niente da segnalare.
Media – Diretta streaming su LNP Pass.

TEZENIS VERONA – ELACHEM VIGEVANO
Dove: Pala AGSM AIM, Verona
Quando: domenica 25 febbraio, 18.00
Arbitri: Wassermann, Roiaz, Roca
In diretta per abbonati su LNP Pass: http://tinyurl.com/k77yzw8p

QUI VERONA
Alessandro Ramagli (allenatore) –
 “Incontriamo una squadra che sta condividendo l’ottava posizione con la Luiss Roma, un club che ha un obiettivo molto ambizioso al suo primo anno, dopo tanti anni che Vigevano mancava dal palcoscenico della pallacanestro di alto livello. Entrare nei playoff sarebbe per loro una spinta importante, un consolidamento di un programma di basket che sta andando avanti da un po’ di tempo, con una nuova dirigenza, un nuovo ritrovato entusiasmo, un palazzetto sempre molto caldo e accogliente. Una squadra che fa del gruppo di giocatori italiani che l’anno scorso hanno vinto il campionato di Serie B la propria anima, a cui hanno aggiunto alcuni giocatori di categoria e due ottimi americani. In un momento della stagione complesso perché loro, così come noi, stanno facendo fronte a una serie di problematiche fisiche. Troveremo sicuramente una squadra ambiziosa, abbiamo misurato sulla nostra pelle quanto le squadre che ambiscono ad ottenere un obiettivo importante nel percorso della regular season sono state competitive in tutte le partite che abbiamo giocato, soprattutto nel girone di ritorno, nel quale abbiamo trovato tante di queste squadre, che dovevano cercare di uscire da una situazione di difficoltà o magari tentare di agganciare una posizione playoff. La partita sarà difficilissima, direi che sia noi che loro dobbiamo pensare molto a noi stessi, perché entrambe le squadre stanno raschiando il fondo del barile dal punto di vista delle energie e delle problematiche fisiche, che stanno attanagliando entrambi i roster. Capiremo soltanto a ridosso della partita chi sarà disponibile e sulla base di questo dovremo essere bravi ad interpretare la partita, ripeto, con una squadra che verrà qua con poco da perdere ma con tanta spinta, anche con una presenza, credo, di tifosi al seguito. Sarà una partita dura, da interpretare con grande attenzione, cercando di mettere in campo quelle che possono essere le nostre armi, a prescindere da quali saranno gli interpreti che potranno essere schierati in campo”.
Note – Ex della gara Filippo Bertoni, playmaker classe 2004 cresciuto nel settore giovanile della Scaligera ed attualmente a Vigevano, a titolo temporaneo. Sarà indisponibile Francesco Stefanelli per un problema alla schiena.
Media – La gara sarà trasmessa in diretta su LNP Pass (servizio a pagamento) e successivamente sarà proposta in differita su Telenuovo (Tnv Play, tasto giallo del telecomando) martedì in prima serata alle ore 21.00, con replica mercoledì alle ore 15.00. 

QUI VIGEVANO
Lorenzo Bruni (assistente allenatore) –
 “Siamo in un momento della stagione dove dobbiamo recuperare qualche giocatore acciaccato, è importante recuperare le energie. Il lavoro va compattato, è preferibile lavorare sulla qualità, anche perché a questo punto dell’anno non è più la quantità che si va a cercare, bensì un allenamento che permetta ai giocatori di adattarsi all’avversario che andiamo ad incontrare. Verona è una squadra costruita per competere nelle zone alte della classifica e attraversa un buon momento di forma. Hanno lamentato qualche infortunio, che però è in risoluzione e mi riferisco a Massone, dispongono di due americani come Devoe e Murphy, di livello, e schierano giocatori dotati di una fisicità importante, come ad esempio Udom. Ci aspetta una trasferta tosta, ma come al solito scenderemo in campo per conquistare 2 punti che potrebbero rivelarsi importantissimi per il nostro futuro”. 
Michele Peroni (giocatore) – “Verona ha un roster di tutto rispetto, che può tranquillamente aspirare ad una categoria superiore. Fra questi c’è Devoe, che ha giocato nella prima serie polacca la scorsa stagione ed italiani come Stefanelli (dovrebbe essere assente per la sfida, ndr), che stanno trascinando la squadra ai primi posti del girone Rosso. Noi non siamo fisicamente nel momento migliore della stagione, oltre ai due infortunati ci sono altri compagni che certamente non sono al top. Proprio per questo dovremo fare una partita più che aggressiva, di sostanza, ognuno di noi dovrà portare un mattone per la squadra e dare il 101%, per conquistare i 2 punti in palio contro un avversario importante”.
Note – Vigevano senza gli infortunati Alessandro Amici e Lorenzo D’Alessandro.
Media – Diretta streaming per abbonati su LNP Pass, aggiornamenti sui canali Facebook e Instagram di Vigevano 1955.

PALLACANESTRO TRIESTE – MONCADA ENERGY AGRIGENTO
Dove: PalaTrieste “Cesare Rubini”, Trieste
Quando: domenica 25 febbraio, 18.00
Arbitri: Marco Attard, Tirozzi, Mottola
In diretta per abbonati su LNP Pass: http://tinyurl.com/46az77yp

QUI TRIESTE
Jamion Christian (allenatore) –
 “Affrontare Agrigento sarà una sfida impegnativa, dato il loro sviluppo, sia in difesa che in attacco. Dobbiamo ritrovare il nostro stile di gioco e mantenere la fiducia che abbiamo recentemente acquisito. Il controllo del ritmo della partita sarà fondamentale, così come affidarci ai playmaker per creare gioco e arrivare al ferro con costanza. È importante restare uniti nei momenti difficili e mantenere una mentalità forte. La difesa è un altro punto chiave; abbiamo concesso troppi punti di recente e dobbiamo ritrovare l’equilibrio difensivo che avevamo prima dell’infortunio di Reyes. Questa settimana è stata focalizzata sul consolidamento delle buone cose viste in casa di Cantù e sull’analisi di come affrontare Agrigento. È importante anche concentrarsi sulla crescita come squadra e migliorare costantemente. Nonostante alcuni momenti di bassa forma, sento che stiamo uscendo da questo periodo grazie alla fiducia crescente nelle nostre capacità. Abbiamo lavorato intensamente per prepararci a questa sfida e siamo determinati a dare il massimo in campo. Siamo pronti per la partita e speriamo di ottenere un risultato positivo”.
Note – Ancora assente Justin Reyes, convalescente dall’operazione al ginocchio destro.
Media – Diretta streaming su LNP Pass.

QUI AGRIGENTO
Marco Morganti (vice allenatore)
 – “Affrontiamo la più lunga trasferta della stagione in quel di Trieste. Sarà una partita molto difficile e, nonostante l’assenza di Reyes, Trieste resta una formazione che ha un talento ed una profondità nel roster di assoluto livello; almeno 7 giocatori hanno meritato la categoria superiore e gli altri hanno sempre giocato in formazioni per puntare ad andare in Serie A. Noi arriviamo da 2 sconfitte dove abbiamo affrontato molto bene gli avversari e vorremmo sfruttare questa fiammella per provare ad accorciare la distanza con le squadre davanti, perché la matematica non ci condanna. Abbiamo fatto un’ottima settimana di allenamento e vorremmo dare una gioia ai nostri tifosi, al Presidente e tutti coloro che ci seguono in tutta Italia con grande affetto”.
Note – La Fortitudo Agrigento vola a Trieste a caccia di punti salvezza ed un riscatto che fatica ad arrivare. Domenica alle ore 18.00 al PalaTrieste si affrontano la quarta del girone Rosso contro la penultima del girone Verde, la Fortitudo di coach Calvani, alle prese con gli infortuni e la mancanza di continuità nei risultati.
Media – Diretta streaming su LNP Pass.

HDL NARDÒ – ACQUA S.BERNARDO CANTÙ
Dove: Palasport “San Giuseppe da Copertino”, Lecce
Quando: domenica 25 febbraio, 18.00
Arbitri: Martellosio, Tallon, Cassinadri
In diretta per abbonati su LNP Pass: http://tinyurl.com/2s3xnth8

QUI NARDÒ
Gabriele Castellitto (assistente allenatore) –
 “È una partita difficile, contro un’avversaria di valore, candidata al salto di categoria. Una squadra che è seconda nel girone Verde dietro Trapani, che ha letteralmente dominato sin qui. Peraltro, è l’unica che nella prima fase ha battuto la capolista. Hanno diversi punti di forza, tra i quali la fisicità di esterni come Moraschini, Nikolic o Bucarelli o il fatto di avere lunghi bidimensionali, che giocano bene vicino e lontano dal canestro. Hickey è certamente il loro giocatore più pericoloso, è rapido, sa innescare i compagni e nell’1 contro 1 ha la sua qualità migliore. Dovremo essere bravi, di squadra, a limitare lui e i vantaggi che crea ai compagni. Sappiamo che Cantù nelle ultime partite viaggia a circa 90 punti di media. Noi dobbiamo saper leggere la partita di fronte ai diversi quintetti che schiereranno e capire la cosa giusta da fare in difesa e in attacco. La vittoria di Milano ci ha dato fiducia, questa è stata una buona settimana di lavoro e la squadra si è applicata molto sulle indicazioni dello staff tecnico. Pensiamo di poter far bene, di tenere inviolato il nostro palazzetto e di portare a casa i 2 punti, come la classifica ci impone”.   
Lorenzo Maspero (giocatore, playmaker) – “Sicuramente la vittoria di Milano ci sta dando fiducia nel lavoro di ogni giorno. Chiaramente è solo una partita, non abbiamo fatto nulla. Bisogna mettere i piedi a terra e lavorare sodo. Cantù è la seconda forza del girone Verde, sicuramente attrezzata per vincere il campionato. Sono una squadra molto fisica in tutti i ruoli, tanti giocatori possono fare tanti ruoli diversi e noi dovremo essere bravi a gestire questa cosa, soprattutto in difesa. In attacco dobbiamo cercare di continuare a fare quello che stiamo facendo nelle ultime settimane. Vedremo poi alla fine il tabellone cosa dirà”.
Note – Ex di turno il capitano granata Andrea La Torre. Per lui, tra il 2018 e il 2021, tre campionati a Cantù in Serie A e 61 gettoni di presenza. L’allenatore neretino Luca Dalmonte ha guidato Cantù in Serie A per due stagioni, tra il 2007 e il 2009. I giocatori di Hdl Nardò Basket indosseranno una canotta appositamente disegnata e realizzata per questa occasione. Il club granata, infatti, intende unirsi agli sforzi della Fondazione Nadia Toffa, che sarà “match sponsor” della partita, nel progetto “Inseguendo una speranza”, con il quale la Fondazione sta cercando di raccogliere nel Salento 50 mila euro, da devolvere al reparto di Onco-ematologia Pediatrica del Polo San Giovanni Paolo II dell’Ospedale Vito Fazzi di Lecce. Le canotte avranno il logo della Fondazione ed uno stile ed una ispirazione speciali. Saranno indossate in partita, poi alla fine autografate da ogni giocatore granata e consegnate alla Fondazione, che le metterà all’asta su ebay.
Media – La partita sarà visibile in diretta streaming per abbonati su LNP Pass. La Società aggiornerà in tempo reale i parziali del match sulla propria pagina Facebook e sull’account Instagram.

QUI CANTÙ
Devis Cagnardi (allenatore)
 – “Ci aspetta una partita insidiosa ed una trasferta lunga. Nardò è una squadra che ha grande talento offensivo in alcuni dei suoi elementi e che si è indubbiamente accesa dopo il cambio di allenatore. Sta esprimendo una discreta pallacanestro e, cosa più importante, arriva da 2 vittorie consecutive e quindi è chiaramente in fiducia. Noi come sempre dobbiamo pensare alla nostra partita. Cercare di avere fin da subito un buon impatto, perché mi aspetto una gara in cui sarà importante il fattore fisico. Di conseguenza, sarà importante approcciarla fin da subito atleticamente e fisicamente nel modo giusto, per provare a indirizzare la partita su quelli che sono i binari a noi più congeniali”.
Curtis Nwohuocha (giocatore) – “Sappiamo che troveremo una squadra in un ottimo momento di forma e che sta assimilando bene i concetti del nuovo allenatore. Noi siamo molto concentrati sul nostro lavoro, sappiamo di dover fare una partita di grande concentrazione per limitare il loro talento offensivo. Ma ovviamente siamo anche consapevoli della forza della nostra squadra e abbiamo bene in testa l’obiettivo di continuare il percorso di crescita e tornare a casa con i 2 punti”.
Note – Assenti Luca Cesana e Riccardo Moraschini.
Media – La partita sarà visibile in diretta streaming su LNP Pass; mentre la radiocronaca dell’incontro sarà trasmessa sulle frequenze FM di Radio Cantù 89.600 (Lombardia) e sul sito radiocantu.com.

AGRIBERTOCCHI ORZINUOVI – REAL SEBASTIANI RIETI
Dove: PalaBertocchi, Orzinuovi (Bs)
Quando: domenica 25 febbraio, 18.00
Arbitri: Caforio, Centonza, Marzo
In diretta per abbonati su LNP Pass: http://tinyurl.com/2s4dk476

QUI ORZINUOVI
Matteo Mattioli (primo assistente allenatore) –
 “La Real Sebastiani Rieti è una formazione dotata di un talento offensivo importante, soprattutto nella coppia americana formata da Jazz Johnson, primo realizzatore dell’intera Serie A2, e Dustin Hogue, entrambi tasselli di categoria superiore. Le chiavi dell’incontro sono diverse e sarà per noi fondamentale imprimere un forte impatto difensivo, pareggiare la loro fisicità e competere nella lotta a rimbalzo”.
Emanuele Trapani (giocatore, playmaker) – “Abbiamo svolto una buona settimana di duro lavoro in palestra, preparando con molta attenzione la gara casalinga contro la Real Sebastiani Rieti. Stiamo attraversando un momento positivo, siamo in fiducia e reduci da 4 vittorie consecutive, anche se l’ultima, nella trasferta di Roma contro la Luiss, è maturata magari in maniera fortunosa. Abbiamo tutte le carte in regola per giocarcela con Rieti, una formazione di alto livello e vogliamo dare continuità di risultati al nostro percorso. Mi aspetto un PalaBertocchi gremito e, come sempre, i nostri tifosi sapranno sostenerci”.
Note – Torna a giocare in casa l’Agribertocchi Orzinuovi, a seguito del prezioso successo maturato nella Capitale ai danni della Luiss Roma, che ha sancito la quarta vittoria consecutiva per gli orceani. Orzinuovi e la Real Sebastiani Rieti si ritrovano avversarie, dalla passata stagione, dopo la finale di Coppa Italia LNP di Serie B, vinta dagli orceani a Busto Arsizio, e le Finali Serie B di Ferrara. Sono due gli ex della gara: Marco Spanghero ha indossato la canotta di Orzinuovi in Serie A2 nel biennio 2020-2022, mentre coach Matteo Mattioli si è seduto sulla panchina della Sebastiani in Serie B nella stagione 2021/22, in qualità di primo assistente di coach Alessandro Finelli. Nazzareno Italiano, inoltre, è stato aggregato, per un breve lasso di tempo, nel novembre 2019, agli allenamenti di Orzinuovi, agli ordini di coach Stefano Salieri, senza però essere messo sotto contratto.
Media – Diretta streaming sul web grazie alla piattaforma LNP Pass per gli abbonati al servizio (gli abbonamenti si acquistano tramite il sito www.legapallacanestro.com). Aggiornamenti in diretta della gara attraverso i canali social ufficiali della Pallacanestro Orzinuovi (Instagram e Facebook).

QUI REAL SEBASTIANI RIETI
Alessandro Rossi (allenatore) – 
“Nelle ultime settimane abbiamo un po’ la ‘sfortuna’ di giocare contro avversari in grandissima forma. Orzinuovi viene da 4 vittorie consecutive ed è una squadra che gode di ottima salute e del nostro massimo rispetto. Il loro palazzetto è storicamente molto caldo e quindi sarà fondamentale approcciare alla gara nel modo giusto, cercando di togliere ai nostri avversari le certezze che li hanno contraddistinti ultimamente. In attacco, invece, dovremo fare una partita di grande condivisione e coesione”.
Dustin Hogue (giocatore) – “Sarà una partita dura per noi, essendo loro una squadra con un buon ritmo. Penso, però, che siamo pronti per la sfida! Orzinuovi ha dei buoni giocatori che possono fare la differenza e, inoltre, hanno la capacità di rendere difficile l’adattamento al loro stile di gioco. Credo che, se restiamo fedeli ai nostri valori ed ai concetti che sviluppiamo durante la settimana, possiamo farcela. Sono felice del modo in cui la squadra sta progredendo, se ci prendiamo cura dei nostri principi penso che tutto andrà bene”.
Note – Sarà assente Vittorio Nobile per un infortunio alla caviglia. Marco Spanghero è l’ex della gara con una stagione e mezza, la 2020/21 e metà della 2021/22, a difendere i colori di Orzinuovi. Altro ex di turno il vice allenatore dell’Agribertocchi Matteo Mattioli, primo assistente alla Real Sebastiani nel 2021/22.
Media – La gara sarà in diretta streaming in esclusiva su LNP Pass. La Real Sebastiani Rieti manterrà continuamente aggiornati i propri tifosi tramite i propri canali social: Facebook e Instagram, oltre alla propria app ufficiale.

A cura di: Guido Cappella – Area Comunicazione LNP  
NOTIZIE DALLE SEDI REALIZZATE DAGLI UFFICI STAMPA DEI CLUB DI SERIE A2 OLD WILD WEST