Serie A2 Old Wild West 2023/24 – Tutto sulla 1^ giornata nel girone Rosso

0

CALENDARIO
Al via la Serie A2 Old Wild West 2023/24 con la 1^ giornata nel girone Rosso: anticipo sabato 30 settembre tra Cividale e Verona, domenica 1° ottobre altre cinque partite. Trieste-Orzinuovi è posticipata a mercoledì 4 ottobre.

Sabato 30 settembre, ore 20.00
Cividale del Friuli: UEB Gesteco-Tezenis Verona

Domenica 1° ottobre, ore 18.00
Lecce: Nardò Basket-Apu Old Wild West Udine
Piacenza: UCC Assigeco-RivieraBanca Basket Rimini
Cento: Sella-Unieuro Forlì
Bologna: Flats Service Fortitudo-Umana Chiusi

Posticipata a mercoledì 4 ottobre, ore 20.30
Trieste: Pallacanestro Trieste-Agribertocchi Orzinuovi

OLD WILD WEST TITLE SPONSOR LNP
Old Wild West
, la catena di burger&steak house numero uno d’Italia, si conferma per il settimo anno Title Sponsor dei campionati di Serie A2 e di Serie B Nazionale. Con l’iniziativa GO WILD TOGETHER, portando in cassa nei ristoranti Old Wild West il biglietto della partita oppure l’abbonamento LNP, avrete uno sconto speciale del 15% tutti i giorni (maggiori informazioni sul sito www.oldwildwest.it/LNP).

LA SERIE A2 IN DIRETTA SU LNP PASS
Il campionato di Serie A2 Old Wild West è proposto in diretta streaming e on-demand sulla piattaforma LNP Pass, al nono anno di attività. Per il campionato 2023/24 LNP PASS si propone con un’unica formula di abbonamento annuale (Serie A2+Serie B Nazionale) a 59,99€, prezzo bloccato rispetto alla stagione scorsa. Il servizio è raggiungibile al link https://lnppass.legapallacanestro.com/ e su app iOS, Android, Android TV e Samsung TV, consentendo la visione anche sui dispositivi Chromecast e Fire TV Stick.

LE PARTITE

UEB GESTECO CIVIDALE – TEZENIS VERONA
Dove: PalaGesteco, Cividale del Friuli (Ud)
Quando: sabato 30 settembre, 20.00
Arbitri: Foti, Barbiero, Berlangieri
In diretta per abbonati su LNP Pass: https://t.ly/49h7p

QUI CIVIDALE
Stefano Pillastrini (allenatore) –
 “Inizio con i brividi, contro una squadra fortissima appena retrocessa, che due stagioni fa ha vinto la Serie A2 e ha tutta l’intenzione di risalire. Verona ha giocatori molto esperti per questo campionato e un grande allenatore. Per noi sarà un battesimo di fuoco e una nuova sfida. Abbiamo fatto un precampionato intenso e la nostra squadra è cambiata più di quanto avesse fatto negli anni precedenti, però siamo convinti di arrivare pronti al debutto. Ci sentiamo bene e vogliamo fare una grandissima partita”. 
Eugenio Rota (giocatore, capitano) – “Verona è una squadra molto forte che, a parte la scorsa stagione, disputa campionati di vertice da tantissimi anni. Quello scaligero è un team fisico, per cui noi dovremo essere bravi a pareggiare l’intensità della Tezenis, perché la partita si deciderà molto su questo aspetto. Siamo sicuri che ci sarà un tifo incredibile a supportarci. Vogliamo sfruttare il fatto di giocare la prima in casa, davanti al nostro straordinario pubblico, per cercare di esaltarci e fare il meglio possibile”.
Note – Matteo Berti sarà a disposizione di coach Pillastrini dopo avere saltato l’intero precampionato per un infortunio muscolare. Mentre è stato sfondato il muro dei 1.600 abbonamenti, sabato le biglietterie e i cancelli del PalaGesteco apriranno alle 18.00, per consentire alla ‘marea gialla’ di sottoscrivere le tessere, acquistare i singoli tagliandi e soprattutto godersi appieno il prepartita in compagnia, nel giardino dell’impianto di via Perusini grazie a chioschi forniti. Prima della palla a due verrà presentata la formazione Under 19 d’Eccellenza delle Eagles, sponsorizzata Faber, che contestualmente disputerà con la formula del doppio utilizzo il campionato di Serie C con la maglia della AssiGiffoni Longobardi Cividale. A seguire, nel corso delle pause del match, si esibiranno le ragazze dell’associazione New Team di Remanzacco. Durante l’intervallo, infine, i primi due tifosi ducali ad avere risposto correttamente al quiz lanciato su Facebook dall’Unione nuoto Friuli-piscina di Cividale tireranno da centrocampo, per vincere un abbonamento annuale di ingressi al nuoto libero.
Media – La diretta del match di sabato verrà trasmessa in streaming (a pagamento), dalle 19.55, su LNP Pass col commento di Franco Terenzani e coach Maurizio Zuppi, mentre la differita andrà in onda su Telefriuli (media partner delle Eagles), il cui palinsesto è consultabile su www.telefriuli.it. Gli aggiornamenti alla fine dei quarti verranno pubblicati sui canali social ufficiali della UEB.

QUI VERONA
Alessandro Ramagli (allenatore) –
 “L’esordio è sempre un mix di sensazioni: l’emozione di cominciare, la voglia di giocare, il desiderio di fare bene subito, ma anche la consapevolezza che è una strada lunga. Questa consapevolezza però non ci deve fare perdere tempo, bisogna avere la forza di combattere subito contro il tempo; dobbiamo avere l’atteggiamento di chi vuole sistemare quanto più possibile giorno per giorno. Quello di Cividale è un bel programma, nato tre anni fa dalla visione e dalla passione di due persone: Davide Micalich, presidente e fondatore del club, e Stefano Pillastrini, che ha abbracciato questo progetto cestistico, come lui ha fatto tante volte nella sua carriera; bisogna guardare alla visione che un allenatore bravo come lui ha la capacità di avere. Dal punto di vista cestistico hanno una notevole stabilità, perché si portano con loro un gruppo di giocatori da un po’ di anni: hanno già un’idea di pallacanestro strutturata, che si stanno portando dietro nel tempo con interpreti consolidati. Ci sono tre componenti: la visione, la passione e la competenza, altrimenti progetti così in tre anni non si fanno. C’è grande rispetto per questo programma e grande consapevolezza che sarà una partita durissima”.
Gabe Devoe (giocatore) – “Abbiamo vissuto una buona preseason e questo è un punto di partenza positivo per noi. Abbiamo imparato molto, sia come singoli giocatori che a livello più globale di squadra, preparandoci per iniziare con il primo passo in campionato. Penso che saremo pronti, sono entusiasta di iniziare una nuova stagione. Si lavora durante l’estate, durante la preseason, per arrivare a questo momento. Sappiamo che ogni avversario darà sempre il massimo in campo, bisognerà essere pronti a questo”.
Note – Nulla da segnalare.
Media – La gara sarà trasmessa in diretta su LNP Pass.

NARDÒ BASKET – APU OLD WILD WEST UDINE
Dove: Palasport “San Giuseppe da Copertino”, Lecce
Quando: domenica 1° ottobre, 18.00
Arbitri: Gagliardi, Cappello, Tarascio
In diretta per abbonati su LNP Pass: https://t.ly/ZBfjF

QUI NARDÒ
Gennaro Di Carlo (allenatore) –
 “Finalmente inizia il campionato, dopo una preseason che è servita a costruire il gruppo e la squadra, con risultati non positivi, ma utili per individuare le criticità. Non vediamo l’ora di scendere in campo e misurarci contro Udine, compagine di tradizione e di talento, che fa parte del novero di 5 o 6 squadre candidate alla promozione. Il calendario, nelle prime quattro giornate, è durissimo, ma questo non ci spaventa. Le sensazioni sono positive, ho giocatori uniti e capaci, che si batteranno sino all’ultima goccia di sudore”.   
Andrea La Torre (giocatore, capitano) – “In questi giorni abbiamo alzato ritmo e intensità, cercando di risolvere una parte dei problemi di questa complicata preseason. Siamo molto concentrati e carichi e devo dire che abbiamo ritrovato un po’ di fiducia. Udine è una squadra forte, candidata al salto di categoria, questa è una motivazione in più per fare bene. Domenica vogliamo fare del buon basket e una bella figura davanti ai nostri tifosi”.
Note – Tutti i giocatori del roster sono a disposizione.
Media – La partita sarà visibile in diretta streaming su LNP Pass. La società aggiornerà in tempo reale i parziali del match sulla propria pagina Facebook e sull’account Instagram.

QUI UDINE
Giorgio Gerosa (assistente allenatore)
 – “La squadra ha raggiunto un discreto amalgama, abbiamo fissato i concetti difensivi e su come vogliamo attaccare di sistema. La prima partita di campionato è sempre una gara a parte, di emozione e di voglia: dovremo essere bravi a incanalare questa voglia. Nardò ha cambiato tanto, ma si è rinforzata e ha confermato il miglior scorer della passata stagione (Russ Smith, ndr). Ci aspettiamo di essere ‘aggrediti’ dal primo minuto, perché è il loro modo di affrontare le partite, soprattutto in casa. Dovremo essere bravi a limitare il loro gioco”.
Matteo Da Ros (giocatore) – “Abbiamo lavorato molto bene e stiamo recuperando tutti gli effettivi: è importante per noi avere la squadra al completo durante la settimana. Il campo di Lecce è un campo difficile, l’ho visto anche in prima persona negli ultimi playoff, e il pubblico si può accendere sotto le sfuriate offensive dei propri giocatori. Vogliamo affrontare la partita nella maniera più seria possibile: ci sono dei punti in palio e abbiamo bisogno di cominciare con un bottino ricco”.
Note – Raphael Gaspardo è recuperato rispetto all’infortunio rimediato al tendineo rotuleo dello scorso mese: coach Vertemati avrà a disposizione l’intero roster per la prima gara di campionato. Ex della gara Andrea La Torre, che ha vestito la maglia dell’Apu nella stagione 2017/18.
Media – Diretta streaming su LNP Pass. Sono previsti aggiornamenti in tempo reale sulla pagina Facebook e sui profili ufficiali Instagram (@apu.udine) e X (@apudine) dell’Apu Old Wild West Udine.

UCC ASSIGECO PIACENZA – RIVIERABANCA RIMINI
Dove: PalaBanca, Piacenza
Quando: domenica 1° ottobre, 18.00
Arbitri: Centonza, Ugolini, Bonotto
In diretta per abbonati su LNP Pass: https://t.ly/_bJcQ

QUI UCC PIACENZA
Stefano Salieri (capoallenatore) –
 “Affrontiamo una squadra che ha tantissimi punti nelle mani in tutti i settori ed è tra quelle con il potenziale più alto. Noi vogliamo vincere per partire con il piede giusto: per farlo dovremo cercare di mantenere la partita in equilibrio fino alla fine, contenendo bene in difesa e mantenendo alto il livello dell’intensità”.
Gherardo Sabatini (giocatore, capitano) – “Siamo contenti di iniziare il nostro percorso in casa davanti al nostro pubblico. Rimini è una squadra attrezzata, ma noi abbiamo tutte le carte per poterli mettere in difficoltà e portare a casa la vittoria. Entusiasmo, corsa e atletismo sono le nostre chiavi principali”.
Note – L’ultimo incrocio tra le due squadre risale a dodici anni fa. Il giocatore bianco-rosso-blu Ursulo D’Almeida, nella passata stagione a Rimini, è l’unico ex di serata.
Media – La partita è visibile in diretta streaming su LNP Pass. La gara viene seguita con aggiornamenti in tempo reale sui profili social della Società: Facebook e Instagram (@ucc_assigeco_piacenza).

QUI RIMINI
Mauro Zambelli (assistente allenatore) – 
“Piacenza è una squadra profonda ed esperta, abituata a stare nei piani alti di questo campionato. Ci aspetta una partita simile a quelle di precampionato contro Forlì e Udine, dove nei primi tempi di entrambe le gare abbiamo sofferto il ritmo e la fisicità degli avversari. Sarà indispensabile giocare con grande durezza sin dalla palla a due, per ambire a una vittoria in trasferta. Stiamo gradualmente recuperando i vari assenti e speriamo di presentarci alla partita al completo e nelle migliori condizioni fisiche possibili”.
Simon Anumba (giocatore) – “Finalmente, dopo una lunga attesa, siamo all’inizio del campionato. Il nostro è stato un pre campionato sicuramente lungo e non facile, a causa dei vari infortuni con cui abbiamo dovuto misurarci e fare i conti sin da subito. Questa domenica ci aspetta una partita non facile, soprattutto perché giocheremo in trasferta. Ma noi ci presenteremo alla palla a due pronti, per provare a portare a casa una partita che è già importante”.
Note – Nulla da comunicare. Ex di turno Ursulo D’Almeida.
Media – La partita sarà trasmessa in diretta streaming esclusiva per gli abbonati sulla piattaforma LNP Pass. In differita su Icaro TV (canale 18 digitale terrestre), domenica alle 20.35. Aggiornamenti costanti con immagini e risultati in tempo reale sui canali social di RBR, Facebook (Rinascita Basket Rimini) ed Instagram (@rivierabancabasketrimini).

SELLA CENTO – UNIEURO FORLÌ
Dove: Baltur Arena, Cento (Fe)
Quando: domenica 1° ottobre, 18.00
Arbitri: Vita, Bertuccioli, Bartolini
In diretta per abbonati su LNP Pass: https://t.ly/djNhx

QUI CENTO
Matteo Mecacci (allenatore) –
 “È stata una preparazione difficile dettata da diversi infortuni, ma alla fine è una situazione che vale più o meno per tutte le squadre durante questo periodo; da domenica si gioca e tutto ciò va resettato, adesso quello che conta è il campionato. Sarà un derby combattutissimo, Forlì è una squadra difficile da battere, sia che la si affronti adesso che tra un paio di giornate”.
Federico Mussini (giocatore) – “Sarà una partita difficile, sia per il livello di Forlì, che è lunga e attrezzata, che per il fatto che si tratta della prima partita del campionato; c’è ancora incertezza su tutte le squadre. Per ottenere il risultato dovremo dare il 101%”.
Note – Assente il lungodegente Dino Bocevski, per un infortunio al ginocchio che lo terrà lontano dai campi per diversi mesi. Cinque gli ex della partita: per Cento Benvenuti, Bruttini e Palumbo; per Forlì Zampini e Zilli.
Media – La partita è visibile in diretta streaming su LNP Pass. Per gli aggiornamenti in tempo reale seguire i profili social della Sella Cento.

QUI FORLÌ
Antimo Martino (allenatore) – 
“Siamo finalmente vicini all’inizio della stagione. Tutti cominciamo a provare quelle emozioni e quella piacevole tensione che solamente le gare ufficiali sanno regalarti. Veniamo da un lungo precampionato utile e che ha evidenziato tanti margini di crescita. Dobbiamo completare l’inserimento di alcuni giocatori, come ad esempio Xavier Johnson, che hanno saltato una buona parte di precampionato. Iniziamo con una partita sicuramente impegnativa, su un campo difficile e contro una squadra che l’anno scorso ha fatto molto bene e che mantiene da anni la stessa guida tecnica. Cento ha mantenuto un gruppo di giocatori dallo scorso anno e già in precampionato ha dimostrato buone qualità. Da parte nostra però c’è voglia di iniziare bene e di mettere da subito in campo tanta applicazione e tanta voglia di fare bene”.
Daniele Cinciarini (giocatore, capitano) – “Arriviamo alla partita di domenica al completo, ci stiamo allenando forte. È stato un precampionato intenso, con carichi di lavoro estremamente pesanti. Sarà una partita molto sentita e molto dura perché giocheremo su un campo caldo, ma sono sicuro che, per come ci stiamo allenando, ci faremo trovare pronti. Vogliamo iniziare col piglio giusto e con tanti tifosi vicino a noi. Daremo tutto, per noi e per i nostri tifosi”.
Note – L’Unieuro Forlì arriva alla prima di campionato dopo aver raggiunto i quarti di Supercoppa e sfiorato la Final Four di Montecatini.
Media – Diretta streaming su LNP Pass. La partita verrà proposta in differita mercoledì 4 ottobre alle ore 21.00 e venerdì 6 ottobre alle ore 15.00 sul canale 78 di TR Sport.

FLATS SERVICE FORTITUDO BOLOGNA – UMANA CHIUSI
Dove: PalaDozza, Bologna
Quando: domenica 1° ottobre, 18.00
Arbitri: Moretti, Luca Attard, Doronin
In diretta per abbonati su LNP Pass: https://t.ly/9gsou

QUI FORTITUDO BOLOGNA
Teoman Alibegovic (vice presidente)
 – “È una Fortitudo rinnovata, fatta con buon giudizio. Abbiamo tenuto i nostri giocatori italiani e sono contento dell’equilibrio e del buon approccio che la squadra ha verso la piazza e verso gli obblighi in stagione. Ogni giorno è come un clinic, ogni giorno ci sono miglioramenti e questo è il futuro della Fortitudo. Dobbiamo puntare sul far crescere i nostri ragazzi, giorno dopo giorno. Non vedo l’ora di ricominciare, forse sono quasi più ansioso che non i giocatori, perchè adesso sono dalla parte di chi ha partecipato alla costruzione di questo nuovo futuro. Questo è un ambiente dove (come in tutti gli altri ambiti) si può anche sbagliare e si sbaglia, ma dando sempre il massimo di sé stessi. I 4.107 abbonamenti sottoscritti sono l’ennesima prova dell’ineguagliabile attaccamento del popolo della Effe”.
Note – Nulla da segnalare.
Media – Diretta streaming su LNP Pass e radiofonica su Radio Nettuno Bologna Uno. Differita televisiva su TRC Bologna (canale 15 digitale terrestre) martedì 3 ottobre, alle ore 22.35.

QUI CHIUSI
Giovanni Bassi (capo allenatore) – 
“Vedo entusiasmo e voglia di iniziare, in un posto magico della nostra pallacanestro come il PalaDozza. Ci sono tutti gli ingredienti per essere carichi. Siamo ovviamente a conoscenza del valore del nostro avversario, ma andremo a Bologna per competere”. 
Nicolò Dellosto (giocatore) – “In questo mese e mezzo abbiamo lavorato molto intensamente, facendo dell’entusiasmo e dell’intensità la nostra forza. Domenica contro la Fortitudo sarà senza dubbio una partita tosta come prima di campionato, ma bella. Giocare al PalaDozza da ex sarà emozionante”. 
Note – Niente da segnalare.
Media – Diretta streaming su LNP Pass.

A cura di: Guido Cappella – Area Comunicazione LNP  
NOTIZIE DALLE SEDI REALIZZATE DAGLI UFFICI STAMPA DEI CLUB DI SERIE A2 OLD WILD WEST