Serie A2 Old Wild West 2023/24 – Tutto sulla 10^ giornata di fase a orologio

0

CALENDARIO
In programma la decima giornata di fase a orologio di Serie A2 Old Wild West, 32° e ultimo turno della stagione regolare. Tutte le gare si disputano in contemporanea domenica 21 aprile alle 18.00.

Domenica 21 aprile, ore 18.00
Cisterna di Latina: Benacquista Assicurazioni Latina-Unieuro Forlì
Trapani: Trapani Shark-Flats Service Fortitudo Bologna
Desio: Acqua S.Bernardo Cantù-Apu Old Wild West Udine
Torino: Reale Mutua-Tezenis Verona
Rieti: Real Sebastiani-Pallacanestro Trieste
Cremona: Ferraroni Juvi-UCC Assigeco Piacenza
Milano: Wegreenit Urania-RivieraBanca Basket Rimini
Treviglio: Gruppo Mascio-Sella Cento
Roma: Luiss-HDL Nardò Basket
Vigevano: Elachem Vigevano 1955-UEB Gesteco Cividale
Porto Empedocle: Moncada Energy Agrigento-Agribertocchi Orzinuovi
Casale Monferrato: Novipiù Monferrato Basket-Umana Chiusi

CLASSIFICA GIRONE VERDE

SquadrePuntiVittorieSconfitte
Trapani Shark56283
Acqua S.Bernardo Cantù44229
Real Sebastiani Rieti402011
Reale Mutua Torino402011
Wegreenit Urania Milano301516
Ferraroni Juvi Cremona281417
Gruppo Mascio Treviglio281417
Elachem Vigevano 1955221120
Luiss Roma18922
Moncada Energy Agrigento14724
Benacquista Assicurazioni Latina14724
Novipiù Monferrato Basket14724

CLASSIFICA GIRONE ROSSO

SquadrePuntiVittorieSconfitte
Unieuro Forlì50256
Flats Service Fortitudo Bologna44229
Apu Old Wild West Udine422110
Tezenis Verona381912
Pallacanestro Trieste341714
RivieraBanca Basket Rimini341714
UEB Gesteco Cividale321615
UCC Assigeco Piacenza301516
Sella Cento281417
HDL Nardò Basket241219
Agribertocchi Orzinuovi201021
Umana Chiusi201021

SERIE A2 OLD WILD WEST, LE IPOTESI DI PARITÀ PER L’ULTIMO TURNO DI STAGIONE REGOLARE
Ecco le ipotesi di parità alla vigilia della decima giornata della fase a orologio, 32° e ultimo turno di stagione regolare, per la Serie A2 Old Wild West 2023/24.
Girone Verde -> https://tinyurl.com/nffkcc7e
Girone Rosso -> https://tinyurl.com/yc5zteed

OLD WILD WEST TITLE SPONSOR LNP
Old Wild West
, la catena di burger&steak house numero uno d’Italia, si conferma per il settimo anno Title Sponsor dei campionati di Serie A2 e di Serie B Nazionale. Con l’iniziativa GO WILD TOGETHER, portando in cassa nei ristoranti Old Wild West il biglietto della partita oppure l’abbonamento LNP, avrete uno sconto speciale del 15% tutti i giorni (maggiori informazioni sul sito www.oldwildwest.it/LNP).

LA SERIE A2 IN DIRETTA SU LNP PASS
Il campionato di Serie A2 Old Wild West è proposto in diretta streaming e on-demand sulla piattaforma LNP Pass, al nono anno di attività. LNP PASS si propone ora con la formula di abbonamento “Half Season Pass”, che comprende le gare rimanenti della stagione 2023/2024 (Serie A2+Serie B Nazionale) a 49,99€. Il servizio è raggiungibile al link https://lnppass.legapallacanestro.com/ e su app iOS, Android, Android TV e Samsung TV, consentendo la visione anche sui dispositivi Chromecast e Fire TV Stick.

LE PARTITE

BENACQUISTA ASSICURAZIONI LATINA – UNIEURO FORLÌ
Dove: Palasport, Cisterna di Latina (Lt)
Quando: domenica 21 aprile, 18.00
Arbitri: Maschio, Rudellat, Almerigogna
In diretta per abbonati su LNP Pass: https://tinyurl.com/5n93y6st

QUI LATINA
Giancarlo Sacco (capo allenatore)
 – “Ė una domenica particolare. Ė una partita particolare, perché è l’ultima di questa regular season, e in contemporanea ci sono anche altre gare il cui risultato può decidere il nostro futuro. Giochiamo contro la squadra che, fino a questo momento, si è dimostrata nettamente più forte di tutte le formazioni della Serie A2, ha vinto la Coppa Italia e, sinceramente, per il mio carattere, la grinta e la passione che metto nel mio lavoro, è una partita che preferirei affrontare da giocatore, piuttosto che viverla da allenatore. Poter giocare, correre, combattere, o comunque essere coinvolti in una sfida di questo valore, è qualcosa che vivrei meglio di come so che la vivrò dalla panchina, guardando gli altri giocare. Mi auguro che anche i miei giocatori la vivano con la stessa intensità”.
Salvatore Parrillo (giocatore, capitano) – “Ci siamo, è l’ultimo treno per raggiungere la fase Salvezza e vogliamo conquistarla con le nostre forze, senza dover sperare nei risultati degli altri, ma con una vittoria, che sarebbe importante anche per la classifica futura. Giocheremo contro una delle squadre più forti del campionato, quella che ha vinto la Coppa Italia recentemente, che è stata prima in classifica nell’altro girone per lungo tempo, e lo è tuttora. Siamo consapevoli che per battere una compagine del genere, sarà necessario giocare una partita solida per 40 minuti, cosa che non siamo riusciti a fare ad Orzinuovi, ma adesso, consci dei nostri errori, dobbiamo essere bravi a non commetterne altri”.
Note – Assente Kenneth Viglianisi per infortunio. Ex dell’incontro Todor Radonjic, che ha vestito la maglia nerazzurra nella stagione 2021/22.
Media – La partita potrà essere seguita in diretta streaming su LNP Pass (servizio in abbonamento). Disponibili aggiornamenti del match in tempo reale sui canali social della Società.

QUI FORLÌ
Antimo Martino (allenatore) – 
“Ultima partita di questa stagione regolare, che da una parte affrontiamo con la serenità di un primo posto in classifica consolidato già 15 giorni fa, dall’altra con la consapevolezza che sarà l’ultima occasione per prepararsi al meglio in vista dell’inizio dei playoff, che rappresentano ovviamente il momento più importante e determinante dell’anno”.
Todor Radonjic (giocatore) – “Non sarà una partita semplice per noi, perché Latina si gioca la salvezza e l’accesso ai playout proprio in questi ultimi 40 minuti di regular season. Noi dovremo essere bravi a pareggiare l’energia e l’intensità che metteranno in campo i nostri avversari”.
Note – Ultima partita di regular season in trasferta a Latina per l’Unieuro Forlì di coach Antimo Martino, fresco di rinnovo biennale con la società forlivese. Senza nulla da chiedere alla classifica, i biancorossi sfrutteranno i 40 minuti in terra pontina per scaldare i motori in vista dei quarti di finale playoff. Sarà possibile assistere all’incontro al Multiplex Cineflash di Forlimpopoli, in via Emilia per Forlì 1403. Il costo del biglietto è di 5€ e potrà essere acquistato direttamente in cassa, oppure online, dalla nuova App, accedendo alla sezione “Biglietteria”, o cliccando sul link (https://bit.ly/TickOL-Cineflash), fino ad esaurimento posti. Online l’ultimo numero del Match Program, con una sezione dedicata alla conferenza stampa per la firma del rinnovo biennale di coach Antimo Martino con la Pallacanestro Forlì 2.015, oltre al punto sul campionato, alla presentazione degli avversari, tante foto dell’ultimo impegno casalingo contro Cantù, con il #sestouomo e #shootthepassion, oltre ad una sezione dedicata alla lezione aperta sul cyberbullismo organizzata dal #partner Synergie Italia. L’ultima ricchissima edizione del match program è scaricabile al seguente link: https://tinyurl.com/MP2324-32. È stata lanciata con grande successo la nuova App, disponibile sia per Apple che per dispositivi Android. Contenuti esclusivi, contest, eventi e aggiornamenti dal mondo biancorosso saranno sempre a portata di mano. Con un semplice tap si potrà rimanere connessi alla Pallacanestro Forlì 2.015. Per partecipare ai nuovi contest occorre aggiornare la propria versione. Per scaricare l’App cliccare iOS per Apple e Play Store per Android. In vista dell’incontro Benacquista Latina-Unieuro Forlì è online fino a mezz’ora prima della palla a due l’App contest “Indovina lo scarto”, che mette in palio 5 biglietti per il settore Giallo per gara 1 dei quarti di finale dei playoff di Serie A2 2024 contro Vigevano, in programma domenica 5 maggio alle 18.00. 
Media – Il match sarà trasmesso in streaming in abbonamento su LNP Pass QUI. Il media partner Teleromagna proporrà invece la differita della gara mercoledì 24 aprile alle 21.00 e venerdì 26 aprile alle 15.00, sul canale 78 di TR Sport. Nel corso della partita saranno disponibili aggiornamenti sui canali social della Pallacanestro Forlì 2.015 e sul nuovo canale WhatsApp; gli aggiornamenti dei quarti in tempo reale verranno comunicati anche tramite le notifiche push in App. 

TRAPANI SHARK – FLATS SERVICE FORTITUDO BOLOGNA
Dove: PalaShark, Trapani
Quando: domenica 21 aprile, 18.00
Arbitri: Vita, Costa, Marco Attard
In diretta per abbonati su LNP Pass: https://tinyurl.com/4rzct89b 

QUI TRAPANI
Andrea Diana (allenatore) – 
“La Fortitudo ha un assetto difensivo collaudato e super funzionale. Siamo due squadre con grande fisicità, molto vicina a quella che si vede al piano di sopra. Mi aspetto una partita fisica ed aggressiva e sono certo che entrambe le squadre vorranno vincere. L’atmosfera sarà unica, due tifoserie calde che renderanno unica l’ultima partita della stagione regolare, e sarà un’ottima preparazione ai playoff”.
Rei Pullazi (giocatore) – “Siamo carichi e stiamo affrontando questa settimana di preparazione allenandoci molto duramente, perché siamo consapevoli della forza del nostro avversario. La Fortitudo è una squadra molto forte e di grande prestanza fisica, allenata benissimo da un coach che è riuscito a dare una specifica identità di gioco e che ci ha già battuto. Il nostro obbiettivo è quello di vincere provando a vendicarci della debacle di Coppa Italia. Sappiamo che non sarà facile, ma sappiamo che saremo caricati dal tifo dei tantissimi tifosi che ancora una volta hanno fatto registrare il sold out ed il cui sostegno è per noi fondamentale”.
Note – Tutti a disposizione. Coach Diana sceglierà solo alla vigilia i 10 senior da portare in panchina.
Media – Diretta streaming su LNP Pass. Diretta radiofonica su Radio 102 (102 Mhz), aggiornamenti a fine quarto e durante la gara sulla pagina Facebook ufficiale e sull’account Instagram ufficiale di Trapani Shark.

QUI FORTITUDO BOLOGNA
Teo Alibegovic (vice presidente) – 
“Il nostro piazzamento attuale è equo e meritato. Durante la fase a orologio abbiamo accusato un calo, legato anche ai tanti infortuni che siamo stati costretti a fronteggiare. Vogliamo continuare a vedere una squadra con il coltello tra i denti. La Fortitudo avrà sempre rispetto di tutti gli avversari, ma non dovrà temerne alcuno. Come ho detto tante volte in questa stagione, se siamo concentrati, siamo una squadra forte, molto forte. In caso contrario, ci è capitato di perdere anche da avversarie di medio-bassa classifica. Ai playoff, la possibilità di fidarci anche dei giocatori che partono in panchina potrà essere un valore aggiunto”.
Note – Niente da segnalare.
Media – Diretta streaming su LNP Pass e radiofonica su Radio Nettuno Bologna Uno, differita tv su TRC Bologna (canale 15 digitale terrestre) martedì 23 aprile, alle ore 22.35.

ACQUA S.BERNARDO CANTÙ – APU OLD WILD WEST UDINE
Dove: Pala FitLine, Desio (Mb)
Quando: domenica 21 aprile, 18.00
Arbitri: Enrico Bartoli, Cassina, Giovannetti
In diretta per abbonati su LNP Pass: https://tinyurl.com/7xyxwtex 

QUI CANTÙ
Devis Cagnardi (allenatore)
 – “È l’ultima partita di regular season, giochiamo davanti ai nostri tifosi e abbiamo la volontà di proseguire il momento positivo che stiamo vivendo. Il nostro obiettivo è fare una partita solida dal punto di vista mentale, perché ci proietterebbe nel modo giusto verso i playoff. È importante finire bene e continuare il lavoro che stiamo facendo. Incontriamo Udine, che è una squadra che può ambire a vincere e quindi ci sono tutte le condizioni per far sì che la nostra squadra entri in campo con la giusta tensione e con la giusta concentrazione”.
Gabriele Tarallo (giocatore) – “Affrontiamo una squadra molto forte e che ha le nostre stesse ambizioni; per questo sappiamo di dover tenere alta la concentrazione, perché sarà una partita importante, aldilà di quello che dice la classifica. Arriviamo da un momento positivo e vogliamo che continui, per arrivare ai playoff in una scia positiva”.
Note – In dubbio Curtis Nwohuocha per un risentimento muscolare.
Media – La partita sarà visibile in streaming su LNP Pass; mentre la radiocronaca dell’incontro sarà trasmessa sulle frequenze FM di Radio Cantù 89.600 (Lombardia) e sul sito radiocantu.com.

QUI UDINE
Giorgio Gerosa (assistente allenatore)
 – “Sarà una difficile trasferta su un campo molto caldo. Cantù è costruita per salire nella massima serie e dal mio punto di vista è forse la squadra migliore della Lega per fisicità, talento e organizzazione. Noi dobbiamo essere in grado di reagire il prima possibile e restare per più tempo possibile all’interno della partita. Dobbiamo provare a comandare il ritmo, sia in attacco che in difesa. Sarà nostro compito provare a limitare anche il gioco in campo aperto di Hickey e Moraschini, e quindi di conseguenza tutti gli 1 contro 1 che riescono a prendersi per andare al ferro o per creare ottimi tiri con Baldi Rossi, Nikolic e tutti gli altri”.
Iris Ikangi (giocatore) – “Siamo un po’ provati dalle due sconfitte contro Monferrato e Real Sebastiani Rieti. Contro Cantù sarà una partita tosta: noi ci giochiamo il secondo posto nel girone Rosso e secondo me ci aiuta a preparare i playoff. Cercheremo di capire a che punto siamo, nonostante le assenze. Abbiamo fatto un buon lavoro quest’anno, potevamo fare meglio, ma siamo dove volevamo essere. Le squadre che vogliono vincere si vedono adesso: è stata una buonissima annata e speriamo di chiuderla al meglio possibile”.
Note – Le condizioni di salute di Jason Clark e Lorenzo Caroti sono valutate giorno per giorno.
Media – Diretta streaming su LNP Pass. Sono previsti aggiornamenti in tempo reale sulla pagina Facebook e sui profili ufficiali Instagram (@apu.udine) e X (@apudine) dell’Apu Old Wild West Udine.

REALE MUTUA TORINO – TEZENIS VERONA
Dove: Pala “Gianni Asti”, Torino
Quando: domenica 21 aprile, 18.00
Arbitri: Moretti, Roiaz, Bertuccioli
In diretta per abbonati su LNP Pass: https://tinyurl.com/yhw5ucm6 

QUI TORINO
Franco Ciani (allenatore) –
 “Ultima partita della stagione regolare prima dei playoff, è la giornata che consegnerà a tutti noi i verdetti definitivi sui piazzamenti, gli abbinamenti e la composizione dei tabelloni dei playoff. Questo rende interessante la giornata, anche se per i nostri avversari non cambierà nulla a livello di piazzamento, mentre a noi può ancora cambiare qualcosa, anche in relazione ai risultati dagli altri campi. Noi dal punto di vista dell’approccio alla gara non cambiamo la nostra idea di base, che è quella di ritrovare una omogeneità di condizione e una maggior qualità del nostro gioco, per cercare di ottenere un risultato positivo. Domenica sera capiremo quello che ci succederà e che tipo di percorso ci aspetterà nella postseason, ma i 40 minuti che la precedono avranno una loro utilità, al di là di tutto questo”.
Note – Niccolò De Vico non sarà a disposizione per la partita di domenica, poiché sarà tenuto a riposo, a seguito di un’infiammazione ai tendini della cuffia dei rotatori della spalla destra. L’ex di giornata è Lorenzo Penna, che tornerà per la prima volta da avversario al Pala Gianni Asti, dopo aver vestito la maglia Reale Mutua nel 2020/21.
Media – Partita visibile in diretta streaming su LNP Pass (su abbonamento), inoltre saranno forniti aggiornamenti in tempo reale, quarto per quarto, sui canali social di Basket Torino (@basket_torino su Instagram, X e Threads, e Basket Torino Official su Facebook).

QUI VERONA
Alessandro Ramagli (allenatore) –
 “Si chiude la regular season con la 32^ partita, sul campo di Torino. È un match che per loro ha una valenza dal punto di vista della classifica, perché si stanno contendendo con Rieti la terza piazza nel girone Verde. Sono una squadra che ha conservato il suo DNA dalla scorsa stagione, annata in cui è arrivata in finale e dalla quale ha mantenuto il nucleo dei giocatori italiani. Sostanzialmente i tre italiani del quintetto base ed i due esterni dalla panchina facevano parte del roster dello scorso anno ed inoltre hanno aggiunto un po’ di esperienza. Sono una squadra solida, che gioca su delle coordinate ben precise, derivanti da un lungo percorso comune. Hanno fatto un’ottima stagione e fino ad un paio di giornate fa erano in corsa per occupare la seconda posizione nel loro girone che poi, a causa di problematiche fisiche, come per esempio gli infortuni di Kennedy e Cusin, gli è scappata di mano. Per noi è una partita che rappresenta un test, perché arriva a due settimane dall’inizio dei playoff. Giocheremo contro una squadra molto solida, con un attacco che ti costringe e stressa a difendere l’area, in quanto sono il team con il più alto numero di tiri tentati e realizzati da 2 punti, e con una difesa solida che ti obbliga a passarti la palla, non fermarla e ad evitare le palle perse. È un test sicuramente importante, al di là del fatto che per noi dal punto di vista della classifica non ha nessun valore”.
Francesco Stefanelli (giocatore) – “Affrontiamo una squadra che ha svolto un ottimo campionato e che ha ambizioni di arrivare in fondo ai playoff, come hanno fatto l’anno scorso. Anche se il risultato finale non ci condizionerà la classifica, ci impegneremo a giocare una partita solida e di energia, perché ci serve migliorare sotto alcuni aspetti che saranno determinanti ai playoff. Vogliamo proseguire quanto di buono fatto domenica scorsa con la Juvi Cremona e trovare ancora più chimica e entusiasmo”.
Note – Indisponibili per infortunio Kamari Murphy e Federico Massone. 
Media – La gara sarà trasmessa in diretta streaming su LNP Pass (servizio a pagamento) e successivamente sarà proposta in differita tv su Telenuovo (Tnv Play, tasto giallo del telecomando) martedì in prima serata alle ore 21.00, con replica mercoledì alle ore 15.00. 

REAL SEBASTIANI RIETI – PALLACANESTRO TRIESTE
Dove: PalaSojourner, Rieti
Quando: domenica 21 aprile, 18.00
Arbitri: Barbiero, Masi, Centonza
In diretta per abbonati su LNP Pass: https://tinyurl.com/yftcjkf8 

QUI REAL SEBASTIANI RIETI
Alessandro Rossi (allenatore) –
 “Una partita dai grandi stimoli, perché giochiamo contro una squadra forte, che ha un roster tra i migliori di questo campionato. È chiaro che anche loro hanno avuto i loro up & down, dovuti a degli infortuni che non gli hanno dato la possibilità di esprimersi al meglio. Dal canto nostro la motivazione deve essere quella di finire questa stagione regolare nel miglior modo possibile, magari con una vittoria che ci garantirebbe il terzo posto nel girone Verde. Ci auguriamo che anche contro Trieste il PalaSojourner sia un fattore”.
Jazz Johnson (giocatore) – “La partita di domenica è importante per tanti motivi. Dobbiamo continuare a spingere ogni giorno per massimizzare il nostro potenziale. Abbiamo lottato duramente per tutta la stagione e ora è giunto il momento di concludere la stagione regolare. Trieste è una squadra che potremmo incontrare nel primo turno playoff. Solo per questo motivo è importante prendere sul serio questo match. Infine, siamo a casa nostra. Concludere la regular season con una vittoria in casa nostra potrebbe fare bene al morale della squadra. Detto questo SIAMO A CASA NOSTRA! Quindi abbiamo bisogno che tutti vengano a sostenerci, a cantare ed aiutare a continuare ciò che è già stato così speciale durante il campionato. Godiamoci il tempo che ci resta INSIEME e manteniamo viva questa stagione magica il più a lungo possibile! Spero di vedere tutti domenica!”.
Note – Niente da segnalare.
Media – La gara sarà in diretta streaming in esclusiva su LNP Pass. La Real Sebastiani Rieti manterrà continuamente aggiornati i propri tifosi tramite i propri canali social: Facebook e Instagram, oltre alla propria app ufficiale.

QUI TRIESTE
Jamion Christian (allenatore)
 – “È incredibile quanto velocemente sia passata la stagione. Questo è il ritmo delle cose in questo sport, e ogni singola partita, allenamento e giorno sono fondamentali. Stiamo concentrando tutti i nostri sforzi nel costruire slancio per i playoff. La squadra sta crescendo e migliorando costantemente. La nostra filosofia è focalizzata sulla gestione dei pensieri e sull’instaurare buone abitudini. I miei ragazzi sono consapevoli che possiamo affrontare qualsiasi squadra in questo campionato. Voglio concentrarmi sulla pressione di migliorare ogni giorno e continuare ad elevare il nostro livello di competitività contro le squadre più forti. Siamo consapevoli delle sfide, soprattutto degli infortuni che abbiamo dovuto affrontare. Ma ci stiamo battendo con determinazione per superarli. Questa settimana ci concentriamo sull’assumere responsabilità e mantenere la giusta mentalità e atteggiamento. Stiamo lavorando sodo, sia durante gli allenamenti che nella preparazione mentale. L’obiettivo è avere tutti i giocatori al meglio della forma, per affrontare le sfide che ci aspettano. Siamo fiduciosi nella nostra capacità di competere al massimo livello e ci stiamo preparando per ogni eventualità”.
Note – Ariel Filloy sarà valutato prima della gara.
Media – Diretta streaming su LNP Pass.

FERRARONI JUVI CREMONA – UCC ASSIGECO PIACENZA
Dove: PalaRadi, Cremona
Quando: domenica 21 aprile, 18.00
Arbitri: Salustri, Martellosio, Maschietto
In diretta per abbonati su LNP Pass: https://tinyurl.com/2uup3uxd 

QUI JUVI CREMONA
Luca Bechi (allenatore) – 
“L’ ultima partita casalinga della fase a orologio ci mette di fronte l’Assigeco Piacenza, che si è qualificata matematicamente ai playoff battendo Treviglio domenica scorsa. Una squadra costruita sull’asse play-pivot di grande efficacia. Gherardo Sabatini e Brady Skeens infatti hanno una connection consolidata negli anni e riescono a risultare efficienti sia in transizione che a difesa schierata. Accanto a loro due, l’esterno Veronesi sta giocando una brillante stagione, con 14 punti di media e anche il gruppo italiano composto dagli esterni Bonacini, Filoni, Querci ed il talentuoso Gallo. Dopo l’infortunio dello straniero Malcolm Miller i lunghi Serpilli e D’Almeida hanno aumentato il loro spazio e le responsabilità e stanno giocando con buona qualità. Dal canto nostro il desiderio è, nonostante i problemi fisici che continuano a toglierci continuità nel lavoro, quello di chiudere la stagione regolare con una vittoria”.
Antonino Sabatino (giocatore) – “Ci avviciniamo all’ultima partita casalinga prima dei playoff con un obiettivo chiaro: vincere, per migliorare la nostra posizione nei playoff. Affrontiamo l’Assigeco Piacenza con determinazione, consapevoli che questa vittoria è cruciale. Prepariamoci a combattere su ogni pallone ed a sfruttare al massimo questa opportunità. Il supporto dei nostri tifosi sarà fondamentale e li invito a riempire il palazzetto”.
Note – Assente Niccolò Giulietti per infortunio al ginocchio sinistro.
Media – Diretta streaming su LNP Pass.

QUI UCC PIACENZA
Stefano Salieri (capo allenatore) –
 “È una partita che dobbiamo approcciare con la serietà e la voglia di giocare che abbiamo sempre messo in campo, ma anche con la gioia e la serenità di avere raggiunto un traguardo molto difficile. Vogliamo chiudere bene un periodo bellissimo, perciò dovremo affrontare la partita con le giuste motivazioni, cercando di fare bene contro una squadra che ha meritatamente raggiunto i playoff”.
Lorenzo Querci (giocatore) – “La JuVi è una squadra con due ottimi americani, noi affronteremo la partita con la determinazione giusta per portare a casa i 2 punti. Sicuramente, essendo una partita in trasferta non sarà facile per noi, ma se difendiamo e corriamo come stiamo facendo ultimamente sono sicuro che potremo portare a casa il risultato”.
Note – Ancora indisponibile Malcolm Miller. Danilo Quaglia, vice allenatore della JuVi Cremona, è un ex della partita, avendo fatto parte dello staff tecnico di coach Ceccarelli all’Assigeco nella stagione 2019/20.
Media – La partita è visibile in diretta streaming su LNP Pass. La gara viene seguita con aggiornamenti in tempo reale sui profili social della Società: Facebook e Instagram (@ucc_assigeco_piacenza).

WEGREENIT URANIA MILANO – RIVIERABANCA RIMINI
Dove: PalaLido Allianz Cloud, Milano
Quando: domenica 21 aprile, 18.00
Arbitri: Caforio, Bonotto, Morassutti
In diretta per abbonati su LNP Pass: https://tinyurl.com/3bnek7as 

QUI URANIA MILANO
Davide Villa (allenatore) – 
“Concludiamo questa fase ad orologio affrontando una squadra in grandissima forma. Rimini ha dimostrato di avere tante risorse da un gruppo ricco di talento, imprevedibilità ed esperienza. Una serie di vittorie frutto del lavoro dello staff tecnico, che ha saputo utilizzare al meglio giocatori di qualità come, tra gli altri, Grande, Tomassini e Tassinari, oltre ad una coppia di stranieri di assoluto valore come Marks e Johnson. Noi arriviamo da una bella vittoria a Trieste, vogliamo continuare a crescere per chiudere con un successo la stagione regolare”.
Note – Niente da segnalare.
Media – Diretta streaming su LNP Pass.

QUI RIMINI
Mauro Zambelli (vice allenatore) – 
“Ci aspetta una partita difficile ed importante: vogliamo cercare di ottenere il miglior piazzamento possibile in vista dei playoff. L’Urania Milano è una squadra profonda e talentuosa, ama giocare in velocità e ha grandissima capacità nel tiro da 3 punti, con interpreti diversi: sarà necessaria quindi una prova difensiva maiuscola, per poter giocare le nostre carte in trasferta. Sarà altrettanto importante continuare a testare le nostre nuove rotazioni, dettate dall’assenza di Masciadri”.
Note – Assente Stefano Masciadri per infortunio.
Media – La partita sarà trasmessa in diretta attraverso la piattaforma streaming LNP Pass, in differita tv su Icaro Tv domenica dalle 20.35. Aggiornamenti costanti con immagini e risultati in tempo reale sui canali social di RBR, Facebook (Rinascita Basket Rimini) ed Instagram (@rivierabancabasketrimini).

GRUPPO MASCIO TREVIGLIO – SELLA CENTO
Dove: PalaFacchetti, Treviglio (Bg)
Quando: domenica 21 aprile, 18.00
Arbitri: Gagliardi, Perocco, Pazzaglia
In diretta per abbonati su LNP Pass: https://tinyurl.com/44wta9h2 

QUI TREVIGLIO
Giorgio Valli (allenatore)
 – “Con Cento giocheremo l’ultima partita di avvicinamento ai playoff. Sicuramente sarà importante vincere davanti ai nostri tifosi, ma anche cercare la giusta forma e la miglior preparazione in vista dell’importante impegno che ci sarà fra due settimane. Non saranno della partita Luca Vitali e Matteo Pollone; anche Brian Sacchetti accusa una fastidiosa tendinite al tallone. Però daremo minuti importanti a tutti gli altri giocatori, per avere il roster completo pronto per il 4 o 5 maggio. Cento è una squadra molto esperta, con giocatori estremamente navigati ed un roster lunghissimo: saranno sicuramente assetati di punti. Per noi sarà un bel banco di prova perché nel primo turno di playoff incontreremo Udine o Fortitudo Bologna, che hanno caratteristiche molto simili a questa squadra”.
Bruno Cerella (giocatore) – “Sappiamo quanto sia importante il nostro percorso di crescita verso i playoff, pur continuando ad essere in un momento delicato, riguardo ad alcuni acciacchi da gestire. Sarà una partita da improntare fisicamente sulla difesa, per provare a fare il nostro gioco fisico per 40 minuti, cercando di limitare il potenziale offensivo di Cento”.
Note – Graffidea è match sponsor della gara. Graffidea è un’agenzia di comunicazione con sede a Madone (Bergamo), in grado di realizzare immagine coordinata, materiale di marketing e promozionale, flyer, cataloghi, adesivi, packaging, bandiere, roll-up, forex, canvas, banner in PVC, manifesti, totem e molto altro. Graffidea, sempre all’avanguardia sul mercato con un ricco catalogo di prodotti e servizi, con innovative tecniche di stampa digitale e una produzione in costante sviluppo, realizza direttamente i propri prodotti soddisfacendo al meglio le esigenze di ogni singolo cliente, seguendolo step by step, dalla nascita dell’idea comunicativa al prodotto finito. Bruno Cerella disputerà l’ultimo match casalingo in stagione regolare della sua carriera agonistica e sarà una serata dedicata all’argentino: la Blu Basket 1971, in occasione di questo match, personalizzerà con una patch le canotte indossate da tutti gli atleti del roster biancoblù. Dopo di che la numero 11 di Bruno e le altre 13 divise dei compagni di squadra saranno messe all’asta. Il ricavato della raccolta benefica è destinato a Slums Dunk, l’organizzazione di volontariato fondata da Bruno Cerella e Tommaso Marino, altro ex trevigliese. L’associazione è presente in 4 continenti con la mission di utilizzare la pallacanestro per migliorare le condizioni di bambini e ragazzi che vivono in difficoltà in Kenya, Zambia, Argentina, Cambogia, oltre che in Italia. Le modalità per partecipare verranno comunicate nei prossimi giorni sui canali social ufficiali della Blu Basket 1971. Con l’ultimo tango di Cerella e le canotte in beneficenza è possibile partecipare a un grande gesto di solidarietà. Per la terza annata consecutiva, Blu Basket 1971 e Benedetto XIV Cento si incontrano nella seconda fase di campionato, con precedenti tutti favorevoli ai biancoblù: 72-64 al PalaFacchetti (2021/22), 77-88 in terra emiliana all’andata e 85-79 in Lombardia al ritorno, nella passata stagione. Nel dicembre 2022 le due formazioni si sono affrontate nei quarti di Coppa Italia, con vittoria biancorossa alla Milwaukee Dinelli Arena di Cento per 68-66. Nel complesso, le 17 sfide tra Treviglio e Cento, dagli Anni ‘90 ad oggi, vedono un minimo vantaggio del team centese 9-8. A seguito di problemi fisici accusati in occasione della gara in casa della Fortitudo Bologna del 10 aprile, Luca Vitali e Matteo Pollone stanno svolgendo attività differenziata e, quindi, non saranno disponibili per l’incontro.
Media – La gara viene trasmessa in diretta streaming su LNP Pass (per abbonati). Aggiornamenti in tempo reale sui profili social ufficiali di Blu Basket Treviglio: Instagram (blubasket_1971), Facebook (Blu Basket Treviglio) e X (Blubasket_T).

QUI CENTO
Matteo Mecacci (allenatore)
 – “Archie e Bruttini sono ancora in fase di valutazione. Mussini rientrerà e avremo un’ulteriore opzione importante. Cosa ci siamo detti all’intervallo con Vigevano? Ci siamo guardati negli occhi. Treviglio è forte. Ha avuto un’annata travagliata dagli infortuni, ma è una squadra partita per fare un campionato di alto livello e così è stato, nonostante le numerose assenze.  Una vittoria in più farebbe comodo ad entrambi, per questo mi aspetto una battaglia”.
Federico Mussini (giocatore) – “A Treviglio non sarà facile, è una squadra di talento ed esperienza. Dobbiamo ripartite dal secondo tempo contro Vigevano, è importante per noi fare più punti possibile. Mi sento meglio, dopo due mesi mi sento pronto a dare una mano alla squadra e tornare al 100% per la fase finale del campionato”.
Note – Federico Mussini torna disponibile dopo circa 2 mesi. Dominique Archie e Davide Bruttini sono in dubbio, Carlos Delfino ha raggiunto 150 punti con la maglia di Cento.
Media – Diretta streaming su LNP Pass. Verranno forniti aggiornamenti in tempo reale della gara su tutti i canali social della Benedetto XIV (Facebook e Instagram).

LUISS ROMA – HDL NARDÒ
Dove: Palazzetto dello Sport, Roma
Quando: domenica 21 aprile, 18.00
Arbitri: De Biase, Nuara, Yang Yao
In diretta per abbonati su LNP Pass: https://tinyurl.com/35vs3y2n 

QUI LUISS ROMA
Riccardo Esposito (vice allenatore) –
 “La salvezza diretta ci è sfuggita dalle mani, ma non ci diamo per vinti. Affrontiamo per la prima di 3 gare in poco più di un mese Nardò, una squadra esperta, che in questa stagione ha incontrato più di qualche difficoltà. Arriveranno a Roma con grande voglia di punti, anche perché nella fase Salvezza si uniscono le classifiche e loro giungono qui al Palazzetto dello Sport con 6 punti di vantaggio. È una sfida non nuova quella contro i pugliesi, che qualche anno fa (2021, ndr) ci hanno battuto in semifinale playoff di Serie B, andando poi a battere Roseto e conquistando la Serie A2. Tornando all’attualità, noi siamo chiamati a dare una risposta dopo una lunga fila di sconfitte, dobbiamo concentrarci sul fare le cose alla nostra maniera, cercando di riprendere quel filo che si è un po’ interrotto da qualche partita. Nella fase Salvezza dovremo fare una grande rimonta, ma io resto fiducioso, sono sicuro che i miei giocatori daranno l’anima in campo per conquistare questo traguardo”.
Note – Roster al completo. Le due squadre si sono incontrate in semifinale playoff di Serie B nella stagione 2020/21, conclusasi a gara 4 con la vittoria 3-1 nella serie di Nardò; era il 6 giugno 2021. Due sono gli ex della gara: Marco Pasqualin, che ha vestito la canotta pugliese durante i playout in A2 nel 2022, e Matteo Fallucca, che ha giocato nel team salentino nell’annata 2021/22 in Serie A2.
Media – Diretta streaming su LNP Pass. Verranno forniti aggiornamenti in tempo reale della gara sul canale Instagram @luissbasketball.

QUI NARDÒ
Luca Dalmonte (allenatore) –
 “Consapevolezza è conoscere, riconoscere e accettare la realtà. Siamo in emergenza. Dobbiamo riconoscerla e accettarla. Le assenze di Maspero e Iannuzzi sicuramente ci pongono in uno stato di emergenza, che ci impone di trovare soluzioni. La prima, assoluta, è fuggire dagli alibi e rigettare le scusanti. La seconda è alzare il livello di efficienza di ognuno di noi per sopperire alle assenze. La terza è cercare nuovi equilibri all’interno delle rotazioni di squadra. Necessario che tutti offrano la propria disponibilità all’interno del sistema squadra. L’emergenza deve essere sentita anche come una opportunità. Ci aspetta una partita contro la Luiss Roma che, di fatto, non è un anticipo della prossima fase, ma è parte integrante della stessa. Ed allora dobbiamo conoscere i loro punti forti, per cercare di limitarli e necessariamente riconoscere anche i punti deboli, per cercare di attaccarli. La somma degli obiettivi centrati nelle due direzioni ci daranno l’esito della partita. Il senso di squadra deve essere prioritario nell’interpretazione di quello che accade, nel vivere l’emergenza, nello sviluppo degli obiettivi che vorremmo centrare dentro la partita”.
Andrea Donda (giocatore, centro) – “La partita in casa con Agrigento è stata importante per risollevarci, dopo un periodo in cui avevamo avuto degli intoppi. Ed è molto importante anche in vista della prossima fase che ci aspetta, in cui ritroveremo probabilmente Agrigento. Quindi mettere altri 2 punti di distanza non fa mai male. Comunque, una vittoria che si spera, insieme al lavoro fatto in settimana, possa innescare un periodo positivo in questa ultima fase della stagione. Per gli stessi motivi è importante vincere anche a Roma ed iniziare al meglio la prossima fase. Avendo anche un po’ di cuscinetto in classifica e di serenità in più”.
Note – Assenti per infortunio Lorenzo Maspero e Antonio Iannuzzi.
Media – La partita sarà visibile in diretta streaming per abbonati su LNP Pass. La Società aggiornerà in tempo reale i parziali del match sulla propria pagina Facebook e sull’account Instagram.

ELACHEM VIGEVANO – UEB GESTECO CIVIDALE
Dove: PalaElachem, Vigevano (Pv)
Quando: domenica 21 aprile, 18.00
Arbitri: Miniati, Wassermann, Tirozzi
In diretta per abbonati su LNP Pass: https://tinyurl.com/bddxw79s  

QUI VIGEVANO
Lorenzo Pansa (allenatore) – 
“Cividale è l’unica squadra ancora imbattuta nella fase a orologio, con 9 vittorie in 9 match e può ancora aspirare a migliorare il suo posizionamento nella griglia playoff. Da parte nostra dovremo essere bravi ad arrivare pronti mentalmente a questa partita, che per quanto ci riguarda non ha valore ai fini della classifica, ma va utilizzata nel migliore dei modi per prepararsi a quanto ci aspetta nelle prossime settimane. Il secondo tempo di Cento è stato fortemente condizionato dalle notizie che arrivavano da Rimini (impegnata contro la Luiss Roma, diretta concorrente per la qualificazione) e abbiamo ceduto soprattutto sotto il profilo nervoso nel finale. In una stagione in cui si è sofferto così tanto è sbagliato, ma posso comprenderlo; allo stesso tempo sono convinto che questa attenzione non mancherà nelle prossime sfide, a cominciare da domenica, in una giornata comunque importante, per regalare ai nostri tifosi festanti una bella prestazione”.
Note – In dubbio gli acciaccati Ike Smith, Filippo Rossi e Giacomo Leardini. Continua la vendita on line dei biglietti: all’indirizzo https://www.vivaticket.com/it/Ticket/elachem-vigevano-ueb-gesteco-cividale/233790 è possibile assicurarsi il proprio posto, nella giornata in cui verrà celebrata la storica qualificazione ai playoff: tutti i tifosi sono invitati a presentarsi al PalaElachem con una maglia gialla o blu, per colorare le tribune dei colori sociali. Anche per questa partita sono valide le convenzioni stipulate con le scuole locali (Istituto di Istruzione Superiore Angelo Omodeo di Mortara, Istituti Paritari Leonardo Da Vinci di Vigevano, Liceo Ginnasio Statale Benedetto Cairoli di Vigevano, Istituto di Istruzione Superiore Caramuel Roncalli di Vigevano, Istituto Paritario San Giuseppe di Vigevano ed Istituto Tecnico Statale Luigi Casale di Vigevano). Le convenzioni, valide sino alla fine della fase ad orologio, prevedono l’ingresso alle partite casalinghe al costo concordato di 1 euro per ogni alunno iscritto e di 5 euro, per l’eventuale accompagnatore. Lo studente dovrà presentare alla cassa il documento, che attesti l’iscrizione all’anno scolastico in corso ed un documento di riconoscimento. Vigevano 1955 comunicherà nelle prossime settimane se ci saranno ulteriori iniziative in vista dei playoff, per agevolare la presenza delle scuole. Domenica 21 aprile ci sarà anche l’iniziativa organizzata in collaborazione con Volkswagen Fratelli Giacomel, bronze sponsor di Vigevano 1955, che ha ideato un grande concorso a premi: in palio la divisa ufficiale della squadra, completa di sovramaglia. Al link https://www.vigevano1955.com/notizie/c/0/i/79552703/articolo-1065 tutti i dettagli. Sulle tribune saranno presenti anche i ragazzi di “Ubuntu” della Cooperativa Meraki SCS della sezione di Vigevano, i quali integreranno lo staff della Società nella gestione dei servizi offerti al pubblico all’interno del palazzetto.
Media – Diretta streaming per abbonati su LNP Pass, aggiornamenti sui canali Facebook e Instagram di Vigevano 1955.

QUI CIVIDALE
Stefano Pillastrini (allenatore) –
 “Dobbiamo reagire bene a questo risultato che abbiamo acquisito: delle volte quando si arriva ad ottenere un obiettivo così difficile hai un momento di rilassamento e noi vogliamo evitarlo. Un’altra vittoria potrebbe essere molto importante in funzione playoff con una classifica migliore, e anche per il prestigio di chiudere con 10 vittorie su 10 la fase ad orologio. Ci troviamo di fronte un avversario nella nostra stessa situazione, che ha ottenuto un ottimo risultato raggiungendo i playoff e vorrà onorarlo davanti al proprio pubblico. Oltretutto c’è grande tradizione, visto che ci siamo sfidati per la finale promozione dalla Serie B due anni fa: quindi un avversario amico ma anche combattivo, sarà una bella festa!”.
Martino Mastellari (giocatore) – “Vogliamo continuare a vincere per chiudere la fase ad orologio da imbattuti e giocarci la possibilità di raggiungere addirittura il quinto posto nel girone Rosso, in base ai risultati che arriveranno dagli altri campi. Vigevano è un campo molto difficile, ci sarà sicuramente un’atmosfera già da playoff, nonostante loro siano matematicamente certi della loro posizione in classifica; per cui dovremmo arrivare con la stessa concentrazione che abbiamo avuto fino a qui. Andremo in campo con più tranquillità, vista la classifica, ma faremo di tutto per arrivare al massimo all’inizio dei playoff”.
Note – Giacomo Dell’Agnello è ex di giornata: ha militato a Vigevano nel 2019/20 in Serie B.
Media – Diretta streaming per abbonati su LNP Pass, differita tv su Telefriuli (media partner UEB Gesteco Cividale) domenica alle ore 22.00.

MONCADA ENERGY AGRIGENTO – AGRIBERTOCCHI ORZINUOVI
Dove: PalaMoncada, Porto Empedocle (Ag)
Quando: domenica 21 aprile, 18.00
Arbitri: Ursi, Luca Attard, Marzulli
In diretta per abbonati su LNP Pass: https://tinyurl.com/3ycb3a49  

QUI AGRIGENTO
Damiano Pilot (allenatore) –
 “C’è poco da dire per quest’ultima partita, è un dentro o fuori. Le squadre si stanno giocando la salvezza diretta quindi, sicuramente, è una partita da affrontare col coltello fra i denti. È chiaro che ci sono anche altri risultati che incideranno su quello che succederà, però noi abbiamo la fortuna di non dover dipendere da questi e quindi, con una vittoria, andiamo avanti e questo è l’atteggiamento appropriato. Giusto giocare per un solo risultato, che dev’essere quello della vittoria e poi, il discorso che faccio settimana dopo settimana, è sempre lo stesso. Si dovrà continuare a giocare finché si potrà sperare di raggiungere un obiettivo come quello della salvezza che diventa, partita dopo partita, più complicato. Dobbiamo rifarci alle sensazioni positive che abbiamo avuto nella gara casalinga contro la Fortitudo Bologna”.
Note – È arrivato il momento della verità, dentro o fuori, la Fortitudo Agrigento domenica al PalaMoncada si gioca una delle partite più difficili della sua storia, che vale la retrocessione diretta in Serie B Nazionale, oppure la speranza di salvarsi nel girone successivo, con 10 partite a disposizione. L’avversaria è Orzinuovi, fanalino di coda del girone Rosso insieme a Chiusi; anche per la squadra di coach Zanchi la situazione è critica e soprattutto da dentro o fuori. Ad onor del vero la Fortitudo Agrigento potrebbe anche perdere ed accedere alla fase successiva, basta una sconfitta da parte di Latina o Monferrato e la squadra di coach Pilot sarebbe momentaneamente salva. Invece, se le altre due squadre dovessero vincere e la Fortitudo perdere sarebbe retrocessione in Serie B, un disastro sportivo che tutti in casa Agrigento vorrebbero evitare.
Media – Diretta streaming su LNP Pass.

QUI ORZINUOVI
Matteo Mattioli (primo assistente allenatore) –
 “Agrigento è una formazione che presenta un nucleo di giocatori italiani rodati, avendo già disputato assieme diverse stagioni, e di livello, nonché una coppia importante di rookie statunitensi. Sono una squadra che fa del tiro da 3 punti e delle uscite dai blocchi i propri punti di forza e noi dovremo essere bravi a limitarli sotto questi aspetti. Siamo attesi da una gara complicata e con una posta in palio elevata, ma noi siamo convinti delle nostre possibilità ed andiamo ad Agrigento per provare a vincere”.
Paul Jorgensen (giocatore, guardia) – “La trasferta di Agrigento rappresenta, senza alcun dubbio, una sfida cruciale. Siamo tutti consapevoli che non abbiamo alternative: win or go home! Noi dovremo essere lucidi e concentrati per tutto l’arco della partita, lottando duro fino all’ultima sirena. Lo dobbiamo a noi stessi, allo staff tecnico ed a tutto il pubblico di Orzinuovi, che sempre ci sostiene. Sono certo che faremo un’ottima prestazione e vogliamo tornare a casa con un successo”.
Note – Ultima gara della fase a orologio per l’Agribertocchi Orzinuovi, reduce dal prezioso successo casalingo contro Latina. È la prima volta nella storia che Pallacanestro Orzinuovi e Fortitudo Agrigento si incontrano in una gara ufficiale. Ruben Zugno è un ex della gara: il playmaker di Orzinuovi ha indossato la canotta di Agrigento nel biennio 2016-2018.
Media – Diretta streaming sul web grazie alla piattaforma LNP Pass per gli abbonati al servizio (gli abbonamenti si acquistano tramite il sito www.legapallacanestro.com). Aggiornamenti in diretta della gara attraverso i canali social ufficiali della Pallacanestro Orzinuovi (Instagram e Facebook).

NOVIPIÙ MONFERRATO – UMANA CHIUSI
Dove: PalaEnergica “Paolo Ferraris”, Casale Monferrato (Al)
Quando: domenica 21 aprile, 18.00
Arbitri: Radaelli, Boscolo Nale, Foti
In diretta per abbonati su LNP Pass: https://tinyurl.com/5ckebcnd   

QUI MONFERRATO BASKET
Stefano Cova (capo allenatore) –
 “Cercando di dimenticare l’ultima partita a Cividale affrontiamo la partita in casa con Chiusi con grande determinazione, per prendere i 2 punti che ci permetterebbero di provare ancora a lottare. Chiusi è una squadra in grande fiducia, che ha appena battuto Trapani, amano correre il campo e tirare da 3 in transizione. Possono alternare molti quintetti e giocare anche piccoli. Dovremo gestire il ritmo e cercare di trovare buone soluzioni offensive contro la loro difesa, ritornando a giocare di squadra come abbiamo fatto nelle partite precedenti, sapendo che anche per loro è una gara cruciale”.
Note – Nulla da segnalare.
Media – La partita è visibile in diretta streaming su LNP Pass. La gara viene seguita con aggiornamenti in tempo reale sui profili social della Società: Facebook e Instagram.

QUI CHIUSI
Giovanni Bassi (capo allenatore) – 
“A Casale Monferrato sarà una partita molto fisica e molto nervosa. Chi riuscirà a mantenere una certa compostezza in mezzo a questo caos emotivo, sarà la squadra che riuscirà a portare la vittoria a casa. Noi non dobbiamo pensare all’altro campo ed a vedere cosa succede ad Agrigento. Dobbiamo vincere, pensiamo a quello e, a fine partita, vedremo il risultato. La ‘conditio sine qua non’ è vincere a Casale Monferrato. Negli altri campi, le altre squadre penseranno a loro stesse. Non amo fare i conti in tasca a terzi”. 
Note – Viktor Gaddefors out per infortunio nella partita di Casale Monferrato.
Media – Diretta streaming su LNP Pass.

A cura di: Guido Cappella – Area Comunicazione LNP  
NOTIZIE DALLE SEDI REALIZZATE DAGLI UFFICI STAMPA DEI CLUB DI SERIE A2 OLD WILD WEST