Serie A2 Old Wild West 2023/24 – Tutto sulla 4^ giornata nel girone Rosso

0

CALENDARIO
In programma la quarta giornata di Serie A2 Old Wild West nel girone Rosso. Tutte le partite si giocano domenica 15 ottobre.

Domenica 15 ottobre, ore 18.00
Piacenza: UCC Assigeco-UEB Gesteco Cividale
Rimini: RivieraBanca Basket-Tezenis Verona
Cento: Sella-Pallacanestro Trieste
Udine: Apu Old Wild West-Umana Chiusi
Domenica 15 ottobre, ore 20.30
Lecce: HDL Nardò Basket-Flats Service Fortitudo Bologna
Domenica 15 ottobre, ore 20.45
Ferrara (campo neutro): Unieuro Forlì-Agribertocchi Orzinuovi

CLASSIFICA

SquadrePuntiVittorieSconfitte
Flats Service Fortitudo Bologna630
Pallacanestro Trieste630
Tezenis Verona421
Apu Old Wild West Udine421
Unieuro Forlì421
UEB Gesteco Cividale421
UCC Assigeco Piacenza421
Agribertocchi Orzinuovi212
Sella Cento212
RivieraBanca Basket Rimini003
HDL Nardò Basket003
Umana Chiusi003

OLD WILD WEST TITLE SPONSOR LNP
Old Wild West
, la catena di burger&steak house numero uno d’Italia, si conferma per il settimo anno Title Sponsor dei campionati di Serie A2 e di Serie B Nazionale. Con l’iniziativa GO WILD TOGETHER, portando in cassa nei ristoranti Old Wild West il biglietto della partita oppure l’abbonamento LNP, avrete uno sconto speciale del 15% tutti i giorni (maggiori informazioni sul sito www.oldwildwest.it/LNP).

LA SERIE A2 IN DIRETTA SU LNP PASS
Il campionato di Serie A2 Old Wild West è proposto in diretta streaming e on-demand sulla piattaforma LNP Pass, al nono anno di attività. Per il campionato 2023/24 LNP PASS si propone con un’unica formula di abbonamento annuale (Serie A2+Serie B Nazionale) a 59,99€, prezzo bloccato rispetto alla stagione scorsa. Il servizio è raggiungibile al link https://lnppass.legapallacanestro.com/ e su app iOS, Android, Android TV e Samsung TV, consentendo la visione anche sui dispositivi Chromecast e Fire TV Stick.

LE PARTITE

UCC ASSIGECO PIACENZA – UEB GESTECO CIVIDALE
Dove: PalaBanca, Piacenza
Quando: domenica 15 ottobre, 18.00
Arbitri: Maschio, Grappasonno, Roiaz
In diretta per abbonati su LNP Pass: https://shorturl.ac/7byjo  

QUI UCC PIACENZA
Humberto “Beto” Manzo (assistente allenatore) –
 “Sarà una partita importante, Cividale è una squadra in forma e ben allenata, che arriva da due vittorie consecutive. Ogni partita è una storia a sé, noi dobbiamo giocare con la stessa concentrazione e determinazione che abbiamo messo in campo a Cento. Ci aspetta una grande prova di carattere”.
Lorenzo Querci (giocatore) – “Cividale è sicuramente una squadra da non sottovalutare, quindi noi dovremo essere bravi ad approcciare la gara con grande energia e concentrazione, giocando con continuità per tutti i 40 minuti, così da limitare i loro punti forti”.
Note – Eugenio Rota ha vestito in passato la maglia dell’Assigeco Piacenza, nella stagione 2019/20.
Media – La partita è visibile in streaming sul sito LNP Pass. La gara viene seguita con aggiornamenti in tempo reale sui profili social della Società: Facebook e Instagram (@ucc_assigeco_piacenza).

QUI CIVIDALE
Stefano Pillastrini (allenatore) –
 “Giochiamo contro una squadra fortissima, secondo me la più sottovalutata del campionato; a mio parere sono fra le squadre che in teoria possono ambire, posto che ognuno conosce le proprie ambizioni, a vincere questo campionato. Hanno una coppia di lunghi stranieri veramente forte, un pacchetto di esterni di talento e fisicità e una panchina lunghissima. Quindi è una squadra difficile, noi non siamo spaventati ma siamo consci che sarà una sfida ostica. Noi vogliamo provare a portare a casa un’altra vittoria, la nostra è una squadra di tanti ragazzi giovani e ambiziosi; riuscire a fare bene sul campo di Piacenza sarebbe un grande salto di qualità, proveremo a farlo e faremo di tutto per farlo”.
Saverio Bartoli (giocatore) – “Arriviamo alla sfida in trasferta contro Piacenza di domenica dopo due vittorie per noi importanti. Vogliamo continuare a crescere e a migliorare giorno dopo giorno, partita dopo partita. Sappiamo però che la nostra prossima avversaria è una squadra molto solida, per cui ci aspetta una partita difficile e in questo momento loro stanno giocando un’ottima pallacanestro. Hanno una panchina molto profonda e sono ad alto livello in ogni ruolo, sia fisicamente che atleticamente. Noi però, come dicevo, arriviamo da due vittorie che ci permettono di andare a giocare questa partita fuori casa con serenità e tanta voglia di continuare a fare punti, per rimanere lontano dalle zone più insidiose della classifica”.
Note – Nessuna assenza per coach Pillastrini. Eugenio Rota ex di giornata, ha giocato a Piacenza nella stagione 2019/20.
Media – Diretta streaming su LNP Pass.

RIVIERABANCA RIMINI – TEZENIS VERONA
Dove: Palasport Flaminio, Rimini
Quando: domenica 15 ottobre, 18.00
Arbitri: Radaelli, Cappello, Tarascio
In diretta per abbonati su LNP Pass: https://shorturl.ac/7byjr

QUI RIMINI
Mauro Zambelli (assistente allenatore) – 
“Verona è senza dubbio una squadra di primissima fascia in questo girone. Hanno atletismo diffuso su tutti i ruoli: questo permette loro di essere solidi in difesa, avere impatto a rimbalzo, generare recuperi ed essere molto efficaci in fase di transizione. Vengono da un’importante vittoria in rimonta contro Udine, sicuramente giocheranno con grande fiducia nelle loro possibilità. Noi vogliamo a tutti i costi smuovere la nostra classifica e per farlo sarà necessario prima di tutto mettere in campo un’enorme applicazione a rimbalzo e in transizione difensiva”.
Giovanni Tomassini (giocatore) – “Ci aspetta una partita difficile, tosta, Verona è retrocessa lo scorso anno dalla Serie A. È una squadra impostata se non per vincere, per fare un campionato di grande livello. È una squadra di atletismo, talento, stazza, quindi sarà una prova dura, noi dobbiamo riuscire a uscire da un momento di difficoltà. Di sicuro ripartendo dalle cose buone che abbiamo fatto in difesa, nella partita di mercoledì a Orzinuovi. Cercando però maggiori soluzioni, essere più concreti in tante cose. Abbiamo bisogno di una vittoria per cambiare questo inizio di stagione, vincere al Flaminio cambierebbe tante cose, visto che abbiamo perso anche con la Fortitudo”.
Note – Giovanni Tomassini è ex di turno, ha giocato per due stagioni a Verona tra il 2019 e il 2021.
Media – La partita sarà trasmessa in diretta streaming esclusiva per gli abbonati sulla piattaforma LNP Pass. In differita su Icaro TV (canale 18 digitale terrestre) domenica alle 20.35. Aggiornamenti costanti con immagini e risultati in tempo reale sui canali social di RBR, Facebook (Rinascita Basket Rimini) ed Instagram (@rivierabancabasketrimini).

QUI VERONA
Alessandro Ramagli (allenatore) –
 “Seconda, terza e quarta giornata di campionato nel giro di una settimana in un momento oggettivamente iniziale per le squadre, quindi è anche difficile prendere il polso della situazione, capire quali sono le energie che rimangono e quanto si riesce a recuperare in tempi così brevi. Non è una cosa che riguarda solo noi ma riguarda tutti, c’è anche la curiosità di capire come, nel giro di una settimana, una squadra come la nostra che ha bisogno di giocare una pallacanestro di grande energia, riesce a ritrovarla, riconvertirla e metterla sul campo, in una partita che sarà difficile. Avversaria che è ritornata nella scorsa stagione in Serie A2, una piazza storica, che negli anni ‘90 e 2000 ha prodotto tanti giocatori. Hanno ricostruito il roster attingendo dal mercato, prendendo giocatori importanti, però l’inizio non è stato buono. Sicuramente hanno grande voglia di riscatto, arrivano da una sconfitta-beffa sul campo di Orzinuovi, troveremo una squadra combattiva, che sarà spinta dal suo pubblico, nel palazzetto probabilmente più caldo del girone. Anche dal punto di vista emotivo sarà un bel test, per capire come saremo in grado di rispondere, trovando le energie giuste per provare a portare a casa una vittoria che sarebbe molto importante, per dare continuità al lavoro che stiamo svolgendo”.
Ethan Esposito (giocatore) – “La vittoria contro Udine, anche se all’inizio della stagione, è importante soprattutto per un gruppo nuovo come il nostro, ottenuta contro una squadra ambiziosa. Sicuramente una vittoria che ci dà energia e ci spinge a dare ancora di più. Nel secondo tempo hanno fatto la differenza l’atteggiamento e l’energia, abbiamo iniziato con grande intensità fin dall’inizio del terzo quarto, continuando fino alla fine con quella consistenza. Ora la gara di Rimini, un match non semplice, davanti ad un pubblico che si fa sentire. Gara ancora importante per lo sviluppo della squadra, mi aspetto una partita fisica, dove dovremo continuare a mettere in campo energia con grande continuità”. 
Note – Assente Giulio Gazzotti, fermo già nella gara contro Udine per una distrazione al soleo destro.
Media – La gara sarà trasmessa in diretta su LNP Pass.

SELLA CENTO – PALLACANESTRO TRIESTE
Dove: Baltur Arena, Cento (Fe)
Quando: domenica 15 ottobre, 18.00
Arbitri: Gagliardi, Pazzaglia, Mottola
In diretta per abbonati su LNP Pass: https://shorturl.ac/7byjs

QUI CENTO
Matteo Mecacci (allenatore) –
 “Per contenere Trieste si dovrà cominciare dall’intasare l’area, dalla tenuta difensiva dell’uno contro uno e dal limitare il più possibile le situazioni banali come i canestri facili, i rimbalzi e le palle perse. Dobbiamo trovare un miglior equilibrio, soprattutto dal punto di vista difensivo, vogliamo presentarci con una faccia diversa, davanti ai nostri tifosi che non meritano un’arrendevolezza di squadra”.
Lorenzo Benvenuti (giocatore) – “Domenica ci aspetta una partita molto difficile contro una delle top del nostro girone. Sarà importante l’approccio iniziale, cosa che è mancata in casa mercoledì contro Piacenza, ma saremo pronti a dare battaglia con questa corazzata e cercare di portare a casa due punti importantissimi”.
Note – Assente il lungodegente Dino Bocevski, appena operato al ginocchio per un infortunio che lo terrà lontano dai campi per diversi mesi. Ex di turno Federico Mussini, a Trieste per parte di due stagioni nel 2018 e nel 2020.
Media – La partita è visibile in diretta streaming su LNP Pass. Per gli aggiornamenti in tempo reale seguire i profili social della Sella Cento.

QUI TRIESTE
Jamion Christian (allenatore) –
 “Sono soddisfatto della vittoria con Nardò. Non era facile dopo due partite dispendiose con Orzinuovi e Chiusi, soprattutto date anche alcune nostre assenze che hanno limitato le rotazioni nell’arco delle partite. Per questo anche l’appuntamento di domenica a Cento sarà da affrontare con la giusta determinazione. Abbiamo ancora tanto da migliorare – come ad esempio i troppi rimbalzi concessi – ma vuol dire che abbiamo ampi margini per lavorare e lottare per i nostri obiettivi”.
Giancarlo Ferrero (giocatore) – “Con Nardò siamo rimasti sempre concentrati, conquistando altri due punti importanti per il nostro cammino. Tre vittorie consecutive sono un bel segnale e ci motivano per continuare a fare bene. Abbiamo già la testa a domenica, la partita con Cento non sarà semplice: giocheremo in trasferta e sarà importante avere la compattezza dimostrata in queste prime partite e in pre-season”.
Note – Niente da segnalare.
Media – Diretta streaming su LNP Pass.

APU OLD WILD WEST UDINE – UMANA CHIUSI
Dove: Palasport “Carnera”, Udine
Quando: domenica 15 ottobre, 18.00
Arbitri: Pecorella, Yang Yao, Picchi
In diretta per abbonati su LNP Pass: https://shorturl.ac/7byju

QUI UDINE
Adriano Vertemati (capo allenatore)
 – “Di sicuro ci sono delle cose su cui dobbiamo porre l’accento, dopo la sconfitta di Verona. Chiusi è una squadra di valore: ho stima del loro allenatore e del loro modo di giocare. Si tratta di una squadra che non vale certamente lo 0 in classifica e che verrà qui con grandi motivazioni. Noi non dobbiamo guardare in faccia l’avversario, questa volta siamo chiamati a rispondere subito dopo la battuta d’arresto contro Verona, soprattutto davanti al nostro pubblico”.
Iris Ikangi (giocatore) – “Per fortuna giochiamo subito, perché abbiamo amarezza dopo la sconfitta a Verona. Abbiamo perso una grande opportunità. Domenica mi aspetto grande aggressività da parte di Chiusi: si prepareranno sui nostri punti di forza e proveranno a farci giocare il peggio possibile. Conosco gran parte dei ragazzi e so che verrà fuori una bella partita, ma noi cercheremo di portarla a casa”.
Note – Squadra al completo per coach Vertemati. Iris Ikangi è uno dei due ex di giornata: l’ala bianconera ha giocato un totale di 11 partite con l’Umana Chiusi nella passata stagione. Nella formazione toscana milita Mihajlo Jerkovic, che ha vestito la maglia bianconera nella stagione 2019/20.
Media – Diretta streaming su LNP Pass. Sono previsti aggiornamenti in tempo reale sulla pagina Facebook e sui profili ufficiali Instagram (@apu.udine) e X (@apudine) dell’Apu Old Wild West Udine.

QUI CHIUSI
Giovanni Bassi (capo allenatore) – 
“Ringrazio la Società che ha fatto uno sforzo notevole per farci rimanere a Udine, dopo la gara di Cividale, ed evitarci due viaggi nel giro di pochi giorni. Ciò ci permette di lavorare con più serenità e attenzione. Udine è una squadra ambiziosa, come sempre negli ultimi anni. Hanno cambiato molto pur mentendo grande fisicità, grande atletismo e grande qualità nel parco giocatori e nel coach. Avversario di livello, noi siamo incerottati e un po’ sfiduciati, ma proveremo a rialzare la testa”. 
Lorenzo Raffaelli (giocatore) – “Voglio ringraziare la Società per averci permesso di stare tutta la settimana fuori, per preparare al meglio il doppio impegno in trasferta in Friuli. Rimanere qua ci ha dato la possibilità di evitare tante ore di viaggio in pochissimo tempo e di recuperare al meglio. Da una parte siamo stati fortunati ad avere Cividale e Udine a stretto giro. Dopo la sconfitta di mercoledì scorso ci rimboccheremo le maniche e faremo del nostro meglio per domenica. Udine è una squadra fortissima, che ha bisogno di poche presentazioni”. 
Note – Niente da segnalare.
Media – Diretta streaming su LNP Pass.

HDL NARDÒ – FLATS SERVICE FORTITUDO BOLOGNA
Dove: Palasport “San Giuseppe da Copertino”, Lecce
Quando: domenica 15 ottobre, 20.30
Arbitri: Salustri, Capurro, Praticò
In diretta per abbonati su LNP Pass: https://shorturl.ac/7byjw

QUI NARDÒ
Gennaro Di Carlo (allenatore) –
 “Bologna è un avversario ostico. È chiaro che il momento delle due squadre è molto diverso, loro vengono da tre vittorie e noi da tre sconfitte. Però a Trieste ho visto buone cose, un’attenzione e un’intensità diverse, le stesse che avevo visto contro Udine. Non è tutto da buttare. Certo, il calendario in questo avvio non è stato amico, perché ci ha messo di fronte quattro squadre che lotteranno per la promozione. Ma noi dobbiamo reagire e una vittoria sarebbe un toccasana per tutti, Società, squadra e tifosi”.  
Matteo Parravicini (giocatore, playmaker) – “Il momento è molto difficile ed è chiaro che ci aspettavamo di più da questo inizio. Ci siamo confrontati molto in questi giorni con lo staff e all’interno dello spogliatoio e adesso è il momento di reagire sul campo. La Fortitudo Bologna è una compagine molto forte, con giocatori di talento e di esperienza. Noi, però, vogliamo vincere, in casa e con l’aiuto del nostro pubblico”.   
Note – Due ex di turno (ma non in campo) nel Nardò Basket. Il general manager Renato Nicolai è bolognese e in Fortitudo ha lavorato tra il 2006 e il 2010. È un ex anche il direttore sportivo Matteo Malaventura, che ha giocato con la Effe tra il 2008 e il 2010 ed è l’autore dello storico canestro alla sirena, con cui Bologna piegò Forlì (80-81) in gara 5 di finale playoff di Serie A Dilettanti nel 2010. Wayne Stewart e Andrea Donda sono acciaccati, ma dovrebbero essere a disposizione.
Media – La partita sarà visibile in diretta streaming per abbonati su LNP Pass. La Società aggiornerà in tempo reale i parziali del match sulla propria pagina Facebook e sull’account Instagram.

QUI FORTITUDO BOLOGNA
Attilio Caja (allenatore) – 
“Veniamo da un’ottima partita contro Forlì, i ragazzi sono stati bravissimi nell’atteggiamento difensivo, soprattutto, con un terzo quarto eccellente. Quello che questi ragazzi mi fanno vedere ogni giorno in allenamento lo portano anche in partita, e questo non è scontato. Dietro abbiamo una difesa di squadra che coinvolge tutti e questo mi gratifica molto. Avanti così, è ancora lunga ma ci godiamo questi momenti. Ora subito resettare e ripartire, ogni partita nasconde nuove insidie e cali di concentrazione possono risultare fatali. La panchina? Aspettiamo tutti i nostri giocatori, so quello che è il valore di ogni singolo. Tutti si applicano ed è questo che conta per il momento”.
Note – Niente da segnalare.
Media – Diretta streaming su LNP Pass e radiofonica su Radio Nettuno Bologna Uno, differita televisiva su TRC Bologna martedì 17 ottobre, alle ore 22.35.

UNIEURO FORLÌ – AGRIBERTOCCHI ORZINUOVI
Dove: Giuseppe Bondi Arena, Ferrara – Campo neutro
Quando: domenica 15 ottobre, 20.45
Arbitri: Costa, Marco Attard, Di Martino
In diretta per abbonati su LNP Pass: https://shorturl.ac/7byjx

QUI FORLÌ
Antimo Martino (allenatore) – 
“Terza partita della settimana e terza trasferta consecutiva, che vogliamo affrontare con grande determinazione nonostante sia per noi una settimana molto intensa; anche perchè siamo convinti che Orzinuovi verrà per giocare una partita tenace, anche alla luce di quanto fatto nelle giornate precedenti. Giornate che hanno confermato le aspettative di un girone Rosso molto competitivo, nel quale ogni domenica c’è tanto equilibrio e nessun risultato è scontato. Questo deve essere un motivo in più per affrontare ogni gara con la mentalità giusta cercando, allenamento dopo allenamento e partita dopo partita, di costruirci una propria identità, che ovviamente in questo momento non abbiamo in maniera definitiva, ma che ci auguriamo di costruirci nel corso della stagione”.
Davide Pascolo (giocatore) – “Dovremo essere bravi a impattare subito bene la partita, gestendo i ritmi per portarla sui nostri binari. Orzinuovi è una squadra ostica da affrontare, che ha dato filo da torcere a tutte le avversarie che ha incontrato. Noi vogliamo regalare i due punti ai tanti tifosi che ci seguiranno a Ferrara, lontano da casa”.
Note – In attesa di tornare a disputare le proprie partite casalinghe alla Unieuro Arena (appuntamento a domenica 22 ottobre in occasione del derby con Rimini), la Pallacanestro 2.015 Forlì sconta l’ultima giornata di squalifica sul neutro di Ferrara, ospitando la Agribertocchi Orzinuovi, nell’incontro valido per la 4^ giornata del girone Rosso. Palla a due domenica 15 ottobre alle ore 20.45 alla Giuseppe Bondi Arena. Al Palasport di Ferrara i posti non saranno numerati. I tifosi abbonati potranno accomodarsi, solo ed esclusivamente, nel settore a loro dedicato. La prevendita sarà attiva nei punti Vivaticket autorizzati e negli uffici di viale Corridoni 10, dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 12.30. Sarà possibile acquistare il tagliando anche online sul sito Vivaticket all’indirizzo https://bit.ly/TickOL-2324. Il giorno della partita sarà attiva la biglietteria presso il Palasport di Ferrara, con apertura dalle 19.45 alle 21.00. È online il Match Program, che presenta Unieuro Forlì-Agribertocchi Orzinuovi. All’interno si potranno trovare la presentazione della partita e delle squadre, tante foto ed il punto sul campionato, con classifica e giornata. Match Program è consultabile online e scaricabile in versione PDF cliccando QUI.
Media – La partita verrà trasmessa in diretta streaming su LNP Pass QUI. Il media partner biancorosso Teleromagna proporrà invece la differita di Forlì-Orzinuovi mercoledì 18 ottobre alle 21.00 e venerdì 20 ottobre alle 15.00 sul canale 78 di TR Sport. Saranno disponibili aggiornamenti sui canali social della Pallacanestro 2.015 Forlì e sul canale WhatsApp.

QUI ORZINUOVI
Matteo Mattioli (primo assistente allenatore) –
 “Siamo attesi da una partita difficile. Forlì è una squadra costruita per cercare di vincere il campionato, dopo aver sfiorato la promozione in Serie A durante la scorsa stagione, sconfitta in finale playoff dalla Vanoli Cremona. Noi dovremo essere bravi a mantenere alte l’intensità ed il ritmo difensivo per tutto l’arco della gara. Sarà cruciale, inoltre, provare a vincere la lotta a rimbalzo in entrambi i lati del campo e, soprattutto, limitare le palle perse”.
Ruben Zugno (giocatore, playmaker) – “La gara casalinga con Rimini, al netto di qualche errore di troppo da parte nostra, è stata ben giocata e siamo stati bravi a chiudere i conti nelle fasi finali dell’incontro. Non è stato semplice, ma, anche grazie ad un pubblico eccezionale che ci ha sostenuto, abbiamo ottenuto i nostri primi ed importanti punti in campionato. Questo ci ha dato morale ed una grande spinta per preparare al meglio la partita di domenica contro Forlì”.
Note – Seconda trasferta stagionale in campionato per l’Agribertocchi Orzinuovi, dopo il primo successo casalingo contro la RivieraBanca Rimini, maturato nel turno infrasettimanale. Sono due gli ex della gara: Daniel Donzelli e Giacomo Zilli. Daniel Donzelli, ala forte di Orzinuovi, ha indossato la canotta dei romagnoli durante la stagione 2018/19 in Serie A2, portando in dote 6.7 punti di media a partita uniti a 5.6 rimbalzi catturati, mentre Giacomo Zilli, centro di Forlì, ha difeso i colori di Orzinuovi durante la stagione 2020/21 in Serie A2, fatturando 8.1 punti di media a partita uniti a 5.8 rimbalzi catturati. La partita verrà disputata presso la Bondi Arena di Ferrara, dove nello scorso giugno Orzinuovi è scesa in campo per le Finali di Serie B assieme a Vigevano, Luiss Roma e Real Sebastiani Rieti.
Media – Diretta streaming sul web grazie alla piattaforma LNP Pass per gli abbonati al servizio (gli abbonamenti si acquistano tramite il sito www.legapallacanestro.com). Aggiornamenti in diretta della gara attraverso i canali social ufficiali della Pallacanestro Orzinuovi (Instagram e Facebook).

A cura di: Guido Cappella – Area Comunicazione LNP  
NOTIZIE DALLE SEDI REALIZZATE DAGLI UFFICI STAMPA DEI CLUB DI SERIE A2 OLD WILD WEST