Tortona-Casale, le pagelle. Tomassini Mvp, Cosey flop

0

ORSI TORTONA

Greene 6,5: molto bravo nel primo tempo, cala nel secondo. Nel secondo quarto è uno degli artefici della rimonta, e con due triple riporta i suoi a contatto. Meno lucido nel finale, quando la sua mano sarebbe servita

Cosey 6-: come il suo connazionale, non è tra i protagonisti della partita. Discreto in regia, grazie ai suoi 4 assist, non riesce a lasciare il segno con le conclusioni personali. Un po’ pochini 7 punti.

Alviti 6,5: duro, roccioso e compatto. Unisce la sua intensità a una buona percentuale al tiro.

Ricci 7: una spina nel fianco per gli avversari. Un leone che si batte senza paura e segna con grande continuità. L’assenza di Reati gli da spazio e lui se lo prende tutto.

Sanna 6,5: Cavina fa molto affidamento sulla sua rotazione, per dare fiato ai compagni.

Mascherpa 7+: il protagonista che non ti aspetti. Gioca una gran gara, fatta di regia pura e lavoro di squadra. Mette il canestro del pareggio a 2 secondi dalla fine, ma viene cancellato dal buzzer di Tomassini.

Garri 7,5: fa ancora la differenza. Il lungo, ex Nazionale, sopperisce alla resistenza fisica con il suo cristallino talento nei movimenti. Esempio.

Cucci 6: energia e tanto cuore. Non sfigura affatto.

NOVIPIU’ CASALE MONFERRATO

Tolbert 6: Chiude con 10 rimbalzi, ma con meno punti del solito. Notevoli i miglioramenti in difesa. La sua fisicità è di vitale importanza per la squadra.

Denegri 7: Che grinta! Il giovane rossoblù scende sul parquet senza paura, ancora promosso tra i titolari. L’assenza di una guardia tiratrice gli regala tanti minuti e lui ripaga con 6 punti al suo primo derby da pro

Tomassini 9: La porta a casa con un canestro in allontanamento. A leggere i numeri ci si spaventa: 29 punti con 12/16 dal campo. Se serviva un trascinatore, eccolo. MVP.

Natali 6,5: parte forte con il tiro da fuori, poi la solita grande dedizione in difesa. Nel secondo tempo non cala[fncvideo id=] e nel finale è tra i trascinatori.

Blizzard 6: anche se non fa 20 a referto, rimane un crack in alcuni momenti del match.

Di Bella 6,5: meglio, molto meglio, rispetto alle ultime uscite. Ordinato e preciso.

Martinoni 7,5: un gladiatore. Tanti tiri, qualche errore, ma senza mai abbassare l’intensità. Capitano vero.

Severini 6,5: sempre più uomo della panchina. Con il passare delle giornate sta diventando il suo ruolo e riesce sempre a farsi trovare pronto.

Bellan 5: entra in campo ma è poca roba. Solo un airball da segnalare.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here