Treviso batte Ferrara nell’amichevole a Borgoricco

0

Amichevole in quel di Borgoricco al PalaStraelle tra Nutribullet Treviso (Serie A1) e Kleb Basket Ferrara (Serie A2). Ultimo test per la squadra veneta prima del primo impegno ufficiale in Supercoppa Italiana in quel di Napoli, fissato per Venerdì 3 Settembre. Per la formazione ferrarese è il secondo match di preseason in preparazione alla Supercoppa di A2, in programma il 12 Settembre a Cento (ore 17.00).

Treviso si presenta a questo match senza Russell e Bortolani, mentre per Ferrara è rimasto fuori causa infortunio il giovane classe 2002 Tommy Pianegonda.

Quintetti

Ferrara: Zampini, Filoni, Mayfield, Pacher, Vildera

Treviso: Casarin, Dimsa, Imbrò, Akele, Sims

Il primo quarto si apre con i primi due punti da parte di Giovanni Vildera a cui risponde Dimsa, nei minuti successivi le squadre si rispondono colpo su colpo fino ad una prova di allungo di Treviso spinta da Casarin a 2’55” alla fine del primo periodo. Altra palla persa di Ferrara che regala una tripla aperta a Dimsa e subito dopo ancora un canestro in contropiede da parte di Dimsa che firma il nuovo +8 a 2’04” dallo scadere della prima frazione. Alla prima sirena Treviso è avanti 22-14 contro Ferrara.

Il secondo periodo si apre con il canestro di Chillo che da il momentaneo +10 a Treviso, fino a quando Ferrara con un parziale di 6-0 si riporta sul -4 (24-20). Le formazioni non riescono a segnare per più di due minuti, fino a quando Sims non sblocca il punteggio con una schiacciata. I ragazzi allenati da coach Leka pareggiano a quota 28 a 1’55” alla fine del secondo periodo. Un canestro di Fantoni e una tripla di Pacher regala il massimo vantaggio ai suoi compagni (28-33).

Al rientro dagli spogliatoi Treviso grazie ad un parziale di 8-0 si riporta avanti sul 36-33, un canestro di Pacher sblocca Ferrara che subito dopo, in difesa, recupera palla ma non riesce a dare seguito all’ottima azione giocata qualche secondo prima. Treviso ne approfitta e grazie a Dimsa e Sokolowski si portano di nuovo sul +5 (40-35) a 5’11” dalla fine del terzo quarto. Un gioco da tre punti realizzato ancora da Dimsa permette ai suoi compagni di allungare sul +7. Mayfield sblocca Ferrara che tenta la rimonta, ma una tripla in uscita dai blocchi di Sokolowski respinge indietro i ferraresi che scivolano sul -10 a 1’50” dalla fine del terzo periodo. Il terzo periodo si chiude con un gioco da quattro punti di Pacher, che riporta i suoi sul -8 (58-50).

La quarta e ultima frazione si apre con un canestro di Akele dopo 1’20”, Zampini fa 2/3 e porta Ferrara sul -8, ma ancora una volta Akele ferma ogni tentativo di rimonta da parte della Top Secret e rifirma il +10. Dimsa è incontenibile e firma il momentaneo +15 a 4’52” dalla fine. Quando mancano 2’35” dallo scadere, il punteggio recita 76-61 per Treviso spinta da un sontuoso Dimsa ed un’ottimo Casarin. La partita finisce sul 82-63 a favore della Nutribullet.

Nutribullet Treviso – Kleb Basket Ferrara 82-63

Parziali: 22 – 14; 6 – 19; 30 – 17; 24 – 13.

Progressivi: 22 -14; 28 -33; 58 – 50; 82 – 63.

Tabellini:

Treviso: Poser, Faggian 2, Imbrò 11, Casarin 16, Chillo 4, Sims 9, Sokolowski 12, Dimsa 14, Jones 6, Akele 8, Vettori NE, Bortolani NE. Coach: Massimiliano Menetti

Ferrara: Mayfield 11, Pacher 12, Bonanni, Fantoni 6, Petrovic 15, Vildera 6, Zampini 8, Panni 1, Filoni 4, Manfrini, Pianegonda NE. Coach: Spiro Leka

Premiazione MVP: Michael Sokolowski (Nutribullet Treviso)