Una solida Verona vittoriosa al Paladozza contro la Fortitudo Bologna

0
Uff stampa Scaligera Basket Verona

Verona infligge la prima sconfitta in casa (la seconda in campionato) ai giocatori di coach Caja battendo la Fortitudo Bologna per 68-75. La squadra di coach Ramagli si regala una super serata, restando avanti nel punteggio, gestendo la Fortitudo (brava a rientrare in partita nel terzo quarto) e alla fine solida nel chiudere la partita a pochi minuti dalla fine. Devoe e Penna i migliori per gli scaligeri; per la Fortitudo Bolpin, Panni e Conti i migliori della serata.

Nel primo tempo Verona chiude avanti sul 38-31 dopo aver chiuso avanti il primo quarto per 12-22: un’ottima difesa degli ospiti impedisce alla Effe, imprecisa nei liberi e poco incisiva sotto canestro, di creare problemi sotto canestro; Verona ringrazia, prende le misure e chiude in vantaggio la prima parte di gioco.

Nel terzo quarto la Effe è davanti per 51-49. Le triple di Bolpin e Panni e un Conti uscito molto bene dalla panchina sembrano far sperare squadra e tifosi: da -12, il parziale è di 19-4 con ribaltamento del punteggio e buone senzazioni per l’ultimo quarto.

Nell’ultimo periodo di gioco la tripla in apertura di Sergio fa ben sperare ma l’intensità di Verona è alta: il pareggio, la persa di Aradori, la stoppata di Freeman per dare ossigeno, la tripla sbagliata di Ogden a poco dalla fine e i liberi di Penna portano Verona alla vittoria.

MVP Basketinside: Gabe Devoe

FLATS SERVICE BOLOGNA: Fantinelli 6, Bolpin 13, Aradori 10, Ogden 4, Freeman 8; Panni 15, Conti 9, Sergio 3, Morgillo; Giordano ne, Kutsnetsov ne, Bonfiglioli ne.

TEZENIS VERONA: Penna 14, Devoe 19, Udom 11, Esposito 6, Murphy 7; Gazzotti 2, Stefanelli 9, Gajic 3, Bartoli 4, Airhiwnbuwa