Veroli: contro Casalpusterlengo il clima è da ultima chiamata

0

Partita che vale davvero una stagione quella che vedrà i ciociari affrontare in trasferta Casalpusterlengo. Non tanto per la classifica, visto ormai la quasi impossibilità di raggiungere le avversarie che precedono i giallorossi in classifica, quanto per la consapevolezza e la convinzione che potrebbe scaturire alla luce di una vittoria lontano da casa. Di fatto, senza altri investimenti sul mercato, Veroli oggettivamente farà molta fatica a risalire la graduatoria, per cui un successo in terra lombarda vorrebbe dire tanto in vista dei play out, che molto probabilmente vedranno i ragazzi di Rossini protagonisti. Anche con tutta la buona volontà dei vertici della società di Via Parco della Rimembranza di trovare un ulteriore giocatore per allungare le rotazioni, la notizia di oggi dell’ingiunzione di pagamento depositata da Giovanni Tomassini (play della scorsa stagione) frena notevolmente i progetti di un nuovo innesto.

Al di là degli aspetti economici, Veroli si troverà ad affrontare un match molto difficile, contro un avversario che ha vinto tre delle ultime quattro partite, perdendo a Brescia di solo sei punti. Dopo due mesi bui i lodigiani hanno pian piano ritrovato la chimica di squadra e le giuste motivazioni. Possono contare su elementi molto validi, tra cui l’esperto ed infinito Alvin Young (12.7 ppp), l’atletico Sant Roos (13.7 ppp) e il solidissimo Mitchell Poletti (11.1 ppp e 8.9 rpp). Questi tre giocatori sono coadiuvati da giovani molto promettenti e già affidabili, tra cui Giampaolo Ricci (11.1 ppp e 5.3 rpp) e il fresco acquisto, ma con diversa esperienza accumulata in Gold, Lorenzo Saccaggi (9 ppp e 4 assist). Un team, quello di Casalpusterlengo, che fa del collettivo la propria forza, in cui nessuno si erge ad assoluto protagonista, ma tutti fanno quelle piccole cose che risultano fondamentali per vincere le partite. Dal canto suo Veroli deve provare a portare la sfida su binari di fisicità, avendo un Radic fino ad ora dominante sotto i tabelloni. Se riuscirà in questo intento, e se arriverà a fine match con ancora delle energie da spendere (a differenza degli ultimi incontri), allora i ciociari potranno veramente ambire alla vittoria.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here