A Ferentino basta il secondo tempo, Forlì cade con onore

di Roberto Caporilli, @robcaporilli

Ferentino rischia tantissimo con un primo tempo pessimo al cospetto di un’ottima Forlì. La Fmc però esce dagli spogliatoi con un’altra faccia, sorpassa nell’ultimo periodo e conduce in porto una gara più sudata del previsto. Encomiabili i giocatori di Forlì che hanno sfoderato una prestazione eccezionale finché sono riusciti a tenere fisicamente, poi è uscita fuori la qualità degli amaranto. CRONACA Quintetti Ferentino: Starks, Bucci, Thomas, Ghersetti, Biligha Forlì: Saccaggi, Frasineti, Frassineti, Andreaus, Bruttini

Frassineti
Matteo Frassineti
Inizio davvero blando della Fmc che fatica a trovare ritmo in attacco e subisce le iniziative di Bruttini e Frassineti: loro due firmano il 2-6 che spinge Gramenzi al timeout dopo 3,30′. Al rientro in campo però cambia poco, la zona di Forlì continua a mettere in difficoltà Ferentino che trova solo qualche punto in contropiede mentre la Fulgor si aggrappa al duo Bruttini-Frassineti e chiude la prima frazione avanti 8-15. Altro break di 2-6 per Forlì, che scollina così la doppia cifra di vantaggio in apertura di secondo quarto (10-21). Pierich mette 5 punti di fila per tenere a galla gli amaranto ma si continua a segnare pochissimo, con i ciociari che fanno davvero fatica ad attaccare contro la zona romagnola. In seguito al timeout di Finelli a 3,30′ dall’intervallo Frassineti si rimette in moto con tripla e assist, nel finale si aggiunge anche Saccaggi con 4 punti e gli ospiti volano sul +13: 21-34 il punteggio all’intervallo. BilighaI ciociari si ripresentano in campo con un’altra faccia e piazzano 5 punti di fila con Biligha e Thomas. Carraretto ricaccia indietro la Fmc che però torna sotto la doppia cifra di svantaggio con un grande alley-oop sull’asse Thomas-Biligha. Saccaggi e Andreaus provano a respingere gli amaranto ma dopo la metà del quarto si accende finalmente Starks, che inventa 5 punti di fila e riporta i suoi a -7 (37-44) spingendo Finelli alla sospensione. Nel resto del quarto Ferentino riesce a rosicchiare solo un altro punto perché gli ospiti sono precisi dalla lunetta rispondendo a Thomas e Biligha (43-49). I gigliati continuano la loro opera ad inizio quarto periodo tornando a -2 con Biligha e Starks, Frassineti prova a ricacciarli indietro con la tripla ma Guarino gli risponde fissando il 52-54 a 7′ dal termine e costringendo Finelli a fermare il gioco. La Fmc però ormai si è accesa e vola via: Starks insacca la bomba del sorpasso, Bucci infila 4 punti e Guarino colpisce ancora dalla lunga scrivendo il 62-54 a 5′ dall’ultima sirena. Al rientro in campo gli amaranto si raffreddano ma la difesa tiene bene e Biligha firma il +11 a 3,30′ dalla fine. Carraretto ne mette 5 di fila per riportare Forlì a -7 ma Ferentino ristabilisce subito le distanze col solito Biligha e con un contropiede di Thomas che mette in ghiaccio l’incontro, che termina sul 71-64. Tabellini Ferentino: Gaurino 10, Starks 12, Allodi, Bucci 10, Pierich 7, Ghersetti 2, Martino n.e., Biligha 19 (10 rim.), Okon n.e., Thomas 11 Forlì: Poggi n.e., Agatensi n.e., Nero n.e., Carraretto 8, Frassineti 20, Bruttini 12, Saccaggi 16, Andreaus 5, Saletti, Brighi 3.

Fotogallery a cura di Daniele Cinelli

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy