Scafati supera nettamente la Top Secret Ferrara

0
Foto di Vito Massagli

Quintetti iniziali:

Scafati: Monaldi, Clarke, Cucci, Ikangi, Daniel

Ferrara: Panni, Mayfield, Petrovic, Pacher, Vildera

La partita si apre con due punti di Mayfield, dall’altra parte palla persa di Scafati e Mayfield firma il 0-4 Ferrara. Cucci e Clarke impattano a quota 4, Monaldi in penetrazione firma il 6-4. Panni da tre firma il controsorpasso dei Ferraresi. Ikangi risponde con la stessa moneta, Fantoni con un gran canestro cadendo all’indietro firma la parità. Ritmi davvero molto alti in questo inizio di partita, con i campani che si portano sul massimo vantaggio (15-9). Il primo quarto si chiude sul 24-17 per i padroni di casa.

Il secondo quarto si apre con la tripla siderale di Pacher, dalla parte opposta gli risponde Rossato da tre. Vildera ottimo canestro spalle a canestro, ma altro canestro di Scafati che mantiene le 7 lunghezze di vantaggio. Vildera fa 2/2 dalla lunetta, ma Ambrosin trova due punti da dentro l’area che valgono il 31-24 a 6’30” dall’intervallo lungo. Ambrosin non ci pensa due volte e segna la tripla del +10 scafatese, Mayfield fa un sanguinoso 0/2 ai liberi. Ferrara prova a rifarsi sotto ma prontamente viene spinta indietro dai padroni di casa che si portano sul +10 a 3’27” dal termine della seconda frazione. Il secondo quarto si chiude con la tripla di Ikangi a fil di sirena che vale il 52-31 per Scafati.

Al rientro dagli spogliatoi è Clarke con una tripla a segnare i primi 3 punti di questo terzo quarto, Pacher fa 2/2 dalla linea della carità. Cucci da due segna il +23 scafatese (57-34), Mayfield da tre trova il – 20 Ferrara. Nei minuti successivi gli ospiti tentano la rimonta, ma con lucidità i padroni di casa gli rispediscono indietro. Negli ultimi secondi entra in campo Pianegonda e con la sua solita energia cerca di spronare i suoi compagni che riescono a chiudere il terzo periodo sul – 19 (73-54).

L’ultima frazione si apre con il canestro di Petrovic, due ottime difese da parte degli ospiti provacano 2 palle perse dei padroni di casa e Vencato in penetrazione firma il – 15. Mobio da tre sblocca i suoi compagni e li riporta sul +18, altro canestro da sotto di Petrovic che trova il – 16. In uscita dal time out Ikangi trova due punti importantissimi, Pacher fa 1/2 e firma il – 17. Monaldi in sottomano rifirma il +19, canestro su palla rubata di Petrovic per il – 17 bianco – blu. Clarke da tre firma il +20 dei giallo – blu, Mayfield fa 2/2 dalla lunetta firma il – 18. Il match si chiude sul 97-75 per Scafati, che vola così al primo posto in classifica.

Givova Scafati – Kleb Basket Ferrara 97-75 (24-17, 52-31, 73-54, 97-75)

Scafati: Cucci 7, Clarke 18, Monaldi 13, Rossato 5, Daniel 12, De Laurentiis 13, Parravicini 2, Ambrosin 12, Ikangi 12, Mobio 3, Grimaldi. All. Rossi.

Ferrara: Pacher 11, Manfrini, Fantoni 6, Petrovic 11, Mayfield 19, Pianegonda, Filoni 2, Vildera 6, Vencato 8, Panni 12. All. Leka.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here