Napoli, che difesa: battuta Ravenna

Difesa da manuale per Napoli, sia in 1 contro 1 che corale, che concede a Ravenna solo 54 punti. Finisce 54-69 per gli ospiti

di Brenno Graziani

Ora Sì Ravenna – GeVi Napoli (17-18;13-13;10-20;14-18)

Quintetti:

Ora Sì Ravenna: De Negri, James, Oxilia, Givens, Chiumenti

GeVi Napoli: Monaldi, Marini, Parks, Lombardi, Zerini

Grande difesa da parte di Napoli, Ravenna non riesce a trovare le contromisure per poter far male offensivamente. Finisce 54 a 69 per gli ospiti, privi di Mayo (Ravenna priva di Cinciarini per piccoli problemi fisici).

Le squadre hanno osservato, prima dell’inizio, un minuto di silenzio in ricordo del padre di Coach Sacripanti, recentemente scomparso e quindi non presente a Ravenna. Brutta partenza per Napoli, con subito tre falli offensivi. Ravenna è partita molto aggressiva, portando subitosi subito in vantaggio 13 a 4 dopo appena 5 minuti di gara. Dopo un time out, Napoli ha recuperato lo svantaggio, grazie ad un ottimo pick and roll Monaldi-Zerini.  Il primo quarto si conclude con Napoli in vantaggio di un punto, con un Lombardi da 6 punti e 5 rimbalzi.

Il secondo quarto si apre con delle ottime difese da ambo le squadre, con anche buon tiri sbagliati e turnover di troppo. In questa fase della partita, tutte e due le squadre hanno sofferto molto in attacco. Le difese in area sono state eccellenti. Il secondo quarto termina con Napoli ancora il vantaggio di un punto, 30-31.

Dopo l’intervallo, le squadre sono rientrate in campo con gli stessi quintetti iniziali. Le difese, anche in questo caso, hanno fatto un ottimo lavoro, con il punteggio che resta basso. Napoli è riuscita a scappare, complice anche una serie di attacchi abbastanza scadenti da parte dell’Ora Sì, con molte palle perse (17 fino a questo punto). Finisce 40 a 51 il quarto, con Ravenna doppiata (10-20) nel punteggio.

Il quarto quarto vede Ravenna cercare di rimontare lo svantaggio, ma la difesa di Napoli non permette ai giallo rossi di avvicinarsi. Nel finale Napoli scappa, Ravenna continua ad attaccare male compiendo molti turnover, con la partita che finisce 54 a 69 per gli ospiti.

 

Ora Sì Ravenna: De Negri 15, James 15, Oxilia 6, Givens 9, Chiumenti 3, Venuto 4, Maspero 2, Simioni 0

GeVi Napoli: Iannuzzi 7, Monaldi 10, Parks 16, Zerini 6, Uglietti 2, Marini 15, Sandri 0, Lombardi 13

MVP Basketinside: Lombardi (13 punti, 10 rimbalzi, +25 con lui in campo)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy