Tortona domina Latina al Palabianchini con Grazulis e Pullazi

0

 

La cronaca della gara

 

Nonostante un inizio incerto Latina concede un tiro fortunato a Tortona, pareggiando i conti e andando in vantaggio con i quattro liberi di Moore e Musso. Grazulis continua a insidiare la difesa nerazzurra che risponde con la bomba di Gaines. A metà del tempo, nonostante le percentuali bassissime al tiro, dopo la realizzazione dalla lunga distanza di Severini, già visto nella Legnano di Coach Mattia Ferrari, la situazione è ferma sul 7 a 9. Tortona scappa ancora per mano di Severini, aiutato dall’ex capitano nerazzurro Tavernelli. Di Pizzo realizza appena entrato in campo ma Sanders riporta Tortona a +3 (12 a 15) quando mancano 200 secondi alla fine del primo parziale. I 5 punti in successione di Musso, già in doppia cifra, portano finalmente Latina in vantaggio +1 (17 a 16) ma dura poco: Formenti dalla lunga distanza infila il 17 a 19 e Pullazi, nell’azione successiva guadagna un punto dalla lunetta che chiude il tempo 17 a 20.

 

Poco basta per mettere in campo dinamismo e ribaltamenti tra le realizzazioni di Gaines, Mascolo e Pullazi che con i suoi 5 punti porta Tortona in vantaggio 20 a 27 in un minuto e mezzo di gioco. Coach Gramenzi è costretto a chiamare il timeout. Latina rientra in campo più convinta. Romeo e Raucci contribuiscono ad accorciare il gap (24 a 27) a tre minuti di gioco. Riccardo Bolpin, molto verticale e veloce durante questa gara, realizza il punto del 28 pari a 4 minuti di gioco costringendo coach Ramondino a chiamare il timeout. Tavernelli raccoglie l’invito del coach e infila sei punti che riportano in vantaggio Tortona (28 a 34) a metà del tempo. Tortona non è sempre precisa al tiro e lascia spazio a Latina per guadagnare secondi possessi come quello che porta Moore in schiacciata su assist di Cassese (32 a 36) a 2 e 23 dall’intervallo lungo. Un recupero fortunoso di Musso manda Raucci in terzo tempo a realizzare ma risponde il solito Severini dall’area (34 a 38). Il gioco da 2+1 di Sanders su fallo di Bolpin e i due punti di Formenti chiudono la prima parte di gara 34 a 43 per Tortona.

 

Immediatamente, dopo aver recuperato il rimbalzo sull’azione di Tortona, Ancelotti vola a schiacciare per il 36 a 43. Il gioco si fa irregolare e interrotto da diversi errori da ambedue le parti: azioni sprecate da passaggi oltre il campo e infrazioni sul tempo regolare. Poi la Bomba di Severini, i primo in doppia cifra per Tortona, porta la squadra di Ramondino a +10 (36 a 46) a 3 minuti dalla ripresa del gioco. Il tiro dall’area di Grazulis (36 a 48) costringe Gramenzi a chiamare un timeout. Per ogni azione efficace Latina spreca un possesso per troppa poca concentrazione. Cerca di chiudere le difese ma Tortona è sempre lì. Dove Romeo sbaglia Tavernelli realizza e a 3 minuti dalla fine del tempo gli ospiti conducono 41 a 52. Latina recupera qualche punto grazie ai tiri dalla lunetta di Di Pizzo e Musso. Pullazi, rientrato in campo al posto di Severini, punisce ancora dall’area (45 a 54). Alla bomba di Formenti (47 a 58) seguono il libero di Raucci e i due punti di Marco di Pizzo che chiudono il quarto 50 a 58.

 

La ripresa dell’ultimo parziale inizia con i due liberi messi a segno da Moore su fallo di De Laurentiis e la bomba del 3 nerazzurro (55 a 61) a 1 minuto dall’inizio del tempo. Ma risponde Rei Pullazi dai 6 e 75 portando Tortona in vantaggio +9 (55 a 64). ai liberi di Di Pizzo (doppia cifra anche per lui) risponde Formenti con la sua terza realizzazione dalla lunga distanza (57 a 67). I due punti di Grazulis a metà del tempo e il tiro dall’area di Sanders trovano la risposta di Moore e Di Pizzo. A 4 minuti dalla fine della partita il punteggio è 62 a 73 con Latina che ha quasi gettato ogni speranza. Gaines dall’area, poi Grazulis, Moore e Sanders in successione fermano il punteggio 66 a 79 sul timeout Latina a 2 e 21 dal termine. Tortona continua a realizzare. L’antisportivo per Gaines, il suo 5° fallo, porta in lunetta Tavernelli che realizza (69 a 85) La partita ha un suo epilogo scontato 70 a 88 con l’ultimo tocco di Grazulis.

 

Latina Basket vs Bertram Tortona: 70 a 88

Latina Basket: Moore 18, Musso 10, Cassese, Di Pizzo 12, Romeo 6, Bolpin 5, Gaines 8, Raucci 7, Ancelotti 4, Di Prospero. Coach Franco Gramenzi, assistant coach Giuseppe Di Manno.

Bertram Tortona: Buffo, Tavernelli 12, Formenti 11, De Laurentiis, Mascolo 5, Cepic, Severini 10, Sanders 11, Grazulis 21, Martini 2, Pullazi 16. Coach Ramondino

 

(Foto di Marika Torcivia)