Al PalaCalafiore non si passa, la Viola batte Tortona

0
Una Viola fantastica resiste alla caratura di una super Bertran Tortona e con grinta, difesa, mentalità e voglia di vincere stoppa la cavalcata della compagine di Lorenzo Pansa che non riesce a firmare la sesta vittoria consecutiva.
Gli ospiti iniziano in quintetto con Spanghero, Stefanelli, Radonjic, Sorokas e Garri.
Marco Calvani deve fare a meno di Roberts e schiera Caroti in regia, Fabi e Rossato esterni con Baldassarre e Pacher sotto canestro.
Tanto equilibrio sin dall’inizio.
Tortona mostra ottime cose con Radonjic, la Viola risponde con la forza del gruppo e con un Rossato tirato a lucido sia in attacco che in difesa.
Nel secondo periodo, la Viola manda in campo Tommaso Carnovali, nuovo innesto che risponde con una super tripla, il suo marchio di fabbrica.
I reggini volano anche sul più dodici grazie alle giocate di Caroti ed alle triple del Capitano Fabi, resistono alla situazione falli di Pacher e tengono a bada la Bertran.
Tutto finito? La formazione piemontese si rimbocca le maniche e con Spanghero, Gergati, Sorokas ed un indomito Garri riapre il match sul finale.
Nei due minuti finali dopo aver sciorinato delle percentuali al tiro fantastiche la Viola non riesce più a segnare dalla lunga chiudendo il match.
Tortona osa, arriva sul meno due senza mollare mai ma cede sul finale alle giocate di Aj Pacher, indomito nella fase finale della gara.
Festa assoluta del pubblico del PalaCalafiore alla prima senza “barriere” di protezione: clima di sportività assoluta e super partita d’alta quota.
16° Giornata – Serie A2 – Old Wild West – Gir. Ovest
MetExtra Viola Reggio Calabria – Bertram Tortona 84-79
Parziali: 21-23, 45-39, 61-55, 84-79
MetExtra Viola Reggio Calabria: Pacher 16, Taflaj 2, Scialabba ne, Caroti 15, Fabi 21, Baldassarre 6, Rossato 9, Carnovali 8, Agbogan, Benvenuti 7, Ciccarello ne
Coach: Marco Calvani
Bertram Tortona: Meluzzi, Stefanelli 6, Sorokas 16, Radonjic, 5, Divac ne, Quaglia 7, Garri 13, Gergati 6, Johnson 19, Spanghero 7
Coach: Lorenzo Pansa