Altra vittoria per Casale, altra sconfitta per Latina

Altra vittoria per Casale, altra sconfitta per Latina

Risultato che conferma i rispettivi momenti delle due squadre. Casale vola anche a +13 con un super Sims, poi scatto d’orgoglio dei pontini, traditi dalle percentuali nel finale. Ago della bilancia l’asse Tomasini – Martinoni.

di La Redazione

Novipiù Casale Monferrato – Benacquista Assicurazioni Latina 82-76 (19-14, 23-20, 17-23, 23-19)

Novipiù Casale Monferrato: Niccolò Martinoni 20 (7/9, 1/5), Simone Tomasini 15 (1/1, 3/5), Chris Roberts 14 (1/4, 3/9), Davide Denegri 10 (1/2, 2/2), Deshawn Sims 7 (3/7, 0/0), Gora Camara 6 (2/2, 0/0), Alessandro Piazza 5 (0/1, 0/0), Fabio Valentini 3 (0/1, 1/2), Luca Cesana 2 (0/1, 0/1), Alessandro Sirchia 0 (0/0, 0/0), Yannick Giombini 0 (0/0, 0/0), Leonardo Battistini 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 22 / 29 – Rimbalzi: 33 5 + 28 (Deshawn Sims 15) – Assist: 17 (Simone Tomasini, Alessandro Piazza 4)

Benacquista Assicurazioni Latina: Michael Moore 15 (2/5, 2/4), Dalton Pepper 12 (3/8, 2/8), Andrea Ancellotti 11 (3/7, 1/2), Alessandro Cassese 11 (3/3, 1/2), Bernardo Musso 9 (3/8, 1/6), Davide Raucci 8 (1/1, 2/3), Riccardo Bolpin 8 (1/3, 2/4), Gabriele Romeo 2 (1/3, 0/1), Marco Di pizzo 0 (0/0, 0/0), Matteo Di prospero 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 9 / 10 – Rimbalzi: 32 9 + 23 (Dalton Pepper 7) – Assist: 19 (Bernardo Musso 5)

Sul difficile campo della Novipiù Casale Monferrato, la Benacquista Assicurazioni Latina Basket gioca una partita ad alto ritmo_dsc5487 per 40 minuti, spinta da una grande determinazione. L’intensità e la forza di volontà hanno consentito ai nerazzurri di rimanere sempre in partita e di rimettere la testa avanti nei minuti finali di gara, sfiorando l’impresa di riuscire a espugnare il PalaFerraris. Il risultato di 82-76, maturato nei secondi finali con il fallo sistematico, è fin troppo ampio per quanto visto in campo tra le due formazioni. Latina ha tenuto testa a una delle squadre più forti del girone ovest senza mai mollare, anche se la non perfetta condizione di alcuni giocatori e qualche ingenuità hanno pesato sull’esito della partita.

Il prossimo appuntamento con i nerazzurri è in programma domenica 23 febbraio alle ore 18:00 al PalaBianchini, dove giocheranno l’ultima sfida casalinga, prima della “fase a orologio”, ricevendo un’altra squadra piemontese, la Bertram Tortona dell’ex Riccardo Tavernelli. Tortona in questo turno sconfitta sul proprio campo dalla Bcc Treviglio (67-68).

La partita – Il match si apre con i canestri dei due ex Pepper e Musso (0-4 al 1′) ma è immediata la risposta dei padroni di casa con la tripla di Roberts (3-4). Latina insiste dal pitturato con Cassese e Ancellotti, intervallati da un’altra tripla della Junior (6-8 al 2′). Tomasini ristabilisce la parità dalla lunetta (8-8 al 3′). Il ritmo è alto in campo, le due compagini commettono qualche errore al tiro e mentre Moore mette a segno un libero, Roberts e Martinoni realizzano nuovamente dalla lunga distanza per il 14-9 al 5′. Ruotano gli uomini su entrambe le panchine, le azioni sono rapide e intense, ma nessuna delle due squadre riesce a concretizzare. Quando mancano 3:12″ alla fine del primo periodo coach Gramenzi chiama time-out. Casale riesce ad allungare sul 17-9, Latina risponde con Ancellotti preciso dalla lunetta (17-11) ma i locali trovano ulteriori due punti con Sims e all’8′ il tabellone segna (19-11). Roberts è costretto a tornare in panchina a seguito di un probabile infortunio. Mancano 20″ al termine quando Pepper mette a segno la tripla del 19-14 con cui si conclude il primo periodo di gioco.

Il secondo quarto si apre con la Junior che realizza un break di 5-0 (24-14 all’11’). Latina non riesce a trovare la via del canestro, mentre i piemontesi firmano un’altra tripla che vale il 27-14 al 12′. Si sblocca la Benacquista con i due punti firmati da Musso, ma la Novipiù è in un momento di grazia e centra la retina nuovamente (29-16 al 13′). Il Capitano nerazzurro punisce, però, la difesa di Casale dai 6.75 imitato subito dopo da Bolpin e Latina torna sotto la doppia cifra svantaggio (29-22 al 14′). Time-out per coach Ferrari. Al rientro sul parquet la Junior realizza due liberi, sul fronte opposto Bolpin firma un bel canestro, ma i rossoblu rispondono colpo su colpo (33-24). Raucci mette a referto la sua seconda tripla che vale il -6 di Latina (33-27 al 15′). L’intensità è davvero alta sul parquet del PalaFerraris ed è pioggia di triple (36-30). La Benacquista ha esaurito il bonus e Casale allunga sul +8 con due liberi, ma Musso replica su azione (38-32 al 16′). Pepper riduce ulteriormente le distanze (38-34 al 17′). I nerazzurri difendono energicamente, Martinoni subisce fallo, concretizza due liberi e a 1:35″ dalla sirena il punteggio è sul 40-34. Time-out per coach Gramenzi. Alla ripresa del gioco Latina non riesce a concretizzare, mentre Martinoni su assist di Piazza porta i suoi sul 42-34. Una tripla sbagliata per parte e si va negli spogliatoi con il punteggio fermo sul 42-34, subito dopo la stoppata di Moore su Martinoni.

Al rientro dal riposo lungo si iscrive a referto Gabriele Romeo per il -6 (42-36 al 21′). Riduce ulteriormente il divario Dalton Pepper che realizza dalla lunga distanza portando i suoi a un solo possesso pesante dai padroni di casa (42-39). Ancora la Benacquista a canestro, ancora dai 6.75, stavolta la tripla porta la firma di Bernardo Musso e ristabilisce la parità (42-42 al 22′). Time-out per la panchina della Novipiù. Il gioco riprende e Casale si scuote piazzando un contro break di 6-0. Stavolta è la panchina della Benacquista a chiamare time-out. Al rientro sul parquet Latina è sfortunata nelle conclusioni, ne approfitta la Novipiù per portare il proprio parziale sull’8-0 (50-42 al 24′). Moore accorcia le distanze prima a cronometro fermo (50-44) poi su azione, grazie a un bell’assist di Musso (50-46 al 25′). Martinoni concretizza un libero, Moore una tripla, Raucci un canestro da due su assist di Bolpin e la Benacquista riconquista la parità (51-51 al 26′). Non c’è tregua, la Novipiù mette a segno un gioco da 4 punti con Tomasini (55-51 al 27′). Sempre ritmo alto in campo (58-55 al 28′). Ci sono 43″ sul cronometro quando Cassese fa un viaggio in lunetta che vale il -1 nerazzurro (58-57). Anche Sims va in lunetta quando mancano 23″ alla sirena, ma concretizza un solo libero (59-57). Il tiro di Musso sulla sirena viene stoppato e il periodo va in archivio sul 59-57.

In avvio di ultima frazione Casale si porta subito sul +4 (62-57 , risponde Cassese con tripla di tabella (62-60 al 31′). Azioni veloci, Casale da due punti, Bolpin da 3 ed è nuova parità (63-63 al 32′). Mike Moore firma il canestro del vantaggio nerazzurro (63-65) poi, però, commette il suo quarto fallo ed è richiamato in panchina, al suo posto rientra Ancellotti. Al 33′ ancora punteggio in equilibrio grazie al canestro di Martinoni (65-65). Dalton Pepper perde palla e commette fallo antisportivo che consente alla Junior di andare in lunetta, concretizzare due liberi e rimettere la testa avanti (67-65). Bolpin serve un assist perfetto a Cassese (67-67 al 34′). Andrea Ancellotti firma la tripla del nuovo vantaggio della Benacquista (67-70) ma nell’area opposta Martinoni riduce a un solo punto il divario (69-70 al 35′). A 4:28″ arriva la schiacciata di Ancellotti per il 69-72, ma Tomasini ristabilisce l’ennesima parità con la tripla del 72-72 a 3:53″. Entrambe le squadre sono sfortunate nelle conclusioni, Ci sono 2:09″ da giocare quando Roberts compie un viaggio in lunetta, dove concretizza un solo libero (73-72). A 1:50″ è Moore a realizzare due liberi (73-74). Un canestro per parte e Latina è avanti 75-76. Mancano 26″ quando Piazza va in lunetta, sul quinto fallo di Cassese, e consente a Casale di riportarsi avanti (77-76). Time-out per coach Gramenzi. Al rientro sul parquet Casale spende il suo ultimo fallo prima di esaurire il bonus. Sulla rimessa Latina non riesce a concretizzare, viene sanzionato fallo antisportivo a Bolpin e Piazza realizza i due liberi che valgono il 79-76 a 14″ dalla sirena. Latina prova con il fallo sistematico, ma il match si conclude con il successo dei padroni di casa sul risultato di 82-76.

FONTE: Uff. Stampa Latina Basket

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy