Barcellona con pazienza e qualità stende un buon Forlì

0

Al ‘Palalberti’ di Barcellona si respira subito grande entusiasmo per la seconda gara interna di campionato tra Sigma Barcellona e Marco Poloshop.it Forlì. Un minuto di silenzio per la prematura e tragica morte di Marco Simoncelli concluso con uno scrosciante applauso finale. Starting five dei rispettivi team, per Barcellona: Hichs, Martin, Da Ros, Green e Lukauskis; per Forlì: Freeman, Campani, Huff, Nardi e Borsato. Parte subito bene Forlì con la tripla di Freeman, risponde Hichs, poi Campani a 1’30’’(2-5). Rimbalzo di Hichs e sfuma l’azione della Sigma e né approfitta ancora Campani 2-7. Bella giocata da dentro il perimetro di Hichs, partito con lo spirito e la determinazione giusta, e poi bravo Lukauskis a rubare palla e chiudere in schiacciata sul canestro 6-7 a 3’50’’. Sempre Freeman a rispondere, ottima prestazione del play americano ed è 6-9 per Forlì. Lukauskis dai liberi 1/2 (7-9) al 4’. Huff in penetrazione e poi Hiks per la Sigma 9-11. Tripla di Nardi a 5’ 9-14, per i giallorossi martin si destreggia bene sottocanestro è guadagna canestro più libero 12-16 a 4’40’’. Ancora un buon Campani 12-18, i romagnoli giocano bene e trovano gli spazi giusti per infilarsi tra le maglie giallorosse. Poi ‘Minda’ Lukauskis mette la bomba da tre, ingrana la Sigma. Forlì stecca un po’ nella ripartenza e Barcellona ne approfitta, Hichs in penetrazione 17-18 a 2’27’’ dal primo fischio. Entra Piazza per Green, dando vivacità alla manovra e Bonessio guadagna fallo, dai liberi 1/2 18-18 impatta la Sigma a 1’35’’. Provano sia Piazza da una parte che Nrdi dall’altra ma entrambi le penetrazioni sono sterili. Infine Casoli dai liberi 20-21 a chiusura del primo quarto. Buona Forlì, ben organizzata e con ottimi giovani di tecnica e talento, per Barcellona gioca bene ma pecca in difesa. Ad inizio secondo quarto, apre Mocavero sottocanestro no sbaglia risponde Easley 22-23 a 50’. Piazza dai liberi 2/2 (24-23) primo sorpasso Barcellona, poi ‘Moca’ sfrutta l’assist di Piazza 26-23 a 1’30’’. Fallisce Lukauskis il tiro da tre che va sul ferro e Forlì riparte e si trova di nuovo avanti 26-27 a 3’30’’con Nardi e poi Easley che si gira bene sottocanestro 26-29. Ma ci pensa l’ottimo Hichs per restare al passo dell’avversario 28-29 a 4’40’’. Easley dai liberi 28-31 a lui risponde l’azione personale di Green 30-31 a 4’23’’. In attacco fallo su Campani 1/2 dalla lunetta 30-32 per Forlì e per Barcellona ancora ‘super Mike’ inventa una gran giocata 32-32 ma poi Freeman allunga di nuovo 32-34 a 3’40’’dalla fine prima parte. Antisportivo di Nardi dai liberi ‘Moca’ impatta il pari 34-34 e poi stupenda azione corale chiusa con uno splendido Hichs 36-34 nuovo sorpasso Sigma a 2’55’’ dalla fine. Bella bomba dell’ottimo Freeman 36-37 ma Green sfruttando il buon rimbalzo di Mocavero, porta i giallorossi sul 38-37 a 1’50’’dal fischio. Strabiliante tripla di Hichs 41-37, il panamense con 15 punti è il migliore della Sigma nella prima parte ma lo sarà fino alla fine. Ottima azione personale di Freeman 41-39 a 35’’ dalla fine, dall’altra parte prova la tripla Green ma non centra il canestro. Si chiude così la prima parte di gara, alquanto equilibrata e combattuta , con Barcellona avanti di 2 punti su un ottimo Forlì. Per la squadra di coach Vucinic spiccano il play americano Freeman con 12 p., Easley 8 e Campani 7. Inizio secondo tempo: apre Green e poi Hichs fanno capire che la Sigma vuole aumentare il distacco 45-39 a 1’20’’.  Ancora Mike Green  incontenibile in azione personale 47-39 a 2’10’’. Ben Barcellona ad inizio 3° mentre Forl’ sembra compassata e tramortita. Freeman da tre e a lui risponde Martin 49-41 a 3’10’’. Bomba di Hichs, strepitosa serata per il panamense, si prende di invidia Lukauskis centrando anche lui la tripla 55-41, buon periodo per la Sigma nei primi 5 minuti. Easley guadagna fallo e dalla lunetta 1/2, attacco per la Sigma con Martin che non sbaglia 57-42. Si difende bene ora Barcellona e contrattacca con Hichs 2 p. più tiro libero 59-42 a 5’10’’. Ancora Hichs in penetrazione 61-42 massimo vantaggio Sigma. Forlì risponde presente con Nardi e Casoli61-46 a 2’50’’. Spettacolare bomba di Bucci è il Palalberti è in festa, quasi viene giù, 64-48 a 1’42’’. Il solito buon Easley dai liberi 2/2 64-52 a 10’’ dalla fine terzo quarto. Per i giallorossi distacco di 12 punti, Forlì non riesce più ad entrare  nella compatta difesa della Sigma. Mocavero apre le danze dell’ultima frazione di gioco 66-52 a 1’30’’ma il finlandese Huff risponde. Ma Forlì è ancora viva con gli ottimi Freeman e Easley 66-59 a 5’30’’. Poi ‘Minda’ trova una tripla ‘shock’ e Green in azione 71-59 a 5’07’, la Sigma fa sul serio con le sue stelle munite di tecnica e talento. La squadra di Vucinic tiene i colpi con Freeman , Easley e Casoli in ordine, accorciano le distanze 71-65 a 3’ dal fischio finale. Green trasforma un ottima azione personale a 2’20’’ 73-65, risponde Freeman ai liberi 73-67. Splendido gioco sottocanestro di Hichs 75-67 a 1’39’’ dal fischio. Poi ancora Freeman dalla lunetta e Hichs anche lui 2/2 dalla linea della carità 77-71 a 52’’. Infine Green dalla lunetta 81-73 ma poi la squadra romagnola si fa di nuovo vicina con gli instancabili Freeman, Easley e Nardi 83-80 ma mancano solo 4’’. Chiude Michael Hichs con un altro 2/2 ai liberi 85-80, grandissima performance per il panamense con un bottino di 30 punti.

SIGMA BARCELLONA: HICHS 30, GREEN 19, LUKAUSKIS 13, MOCAVERO 8, BUCCI 5, PIAZZA 2, MARTIN 7, BONESSIO 1.

MARCOPOLOSHOP.IT FORLI’: FREEMAN 28, BORSATO 4, CASOLI 7, NARDI 5, CAMPANI 7, HUFF 4, EASLEY 23.