Bis di Treviglio, vince nel finale contro Latina

Bis di Treviglio, vince nel finale contro Latina

Seconda vittoria consecutiva per la BCC Treviglio che al Pala Facchetti ha la meglio di un’indomita Latina con il punteggio finale di 69-65.

di Adriano Zucchetti

Seconda vittoria consecutiva per la BCC Treviglio che al Pala Facchetti ha la meglio di un’indomita Latina con il punteggio finale di 69-65. Un match bruttino a livello di gioco e con molti errori da entrambe le parti che ha visto le due formazioni sostanzialmente in equilibrio per i primi due quarti, nel terzo periodo arriva l’allungo decisivo dei trevigliesi trascinati da Borra e Collins, Latina ha avuto il merito di riuscire a rientrare in corsa per la vittoria nell’ultimo quarto in cui Moore l’ha riportata a -3 prima che la girandola dei liberi provocati dal fallo sistematico dei laziali incanalasse la contesa definitivamente nei binari dei bianco-blu le cui mani non hanno tremato dalla lunetta. Una vittoria importante che, dopo l’opaco inizio di 2020, vede la BCC rilanciarsi in ottica playoff sfruttando il secondo match interno consecutivo.

Treviglio inizia il match con il quintetto formato da Caroti in regia, Collins e Reati sugli esterni, Pacher e Borra sotto canestro; dall’altra parte coach Gramenzi schiera per la palla a due Cassese in regia, Musso e Pepper sugli esterni, Moore e Ancellotti sotto canestro.

Parte bene la BCC con il canestro da sotto di Pacher e il 2/2 dalla lunetta di Caroti, gli ospiti sbloccano il proprio punteggio dopo 2′ di gioco con Ancellotti e poi, approfittando degli errori al tiro dei trevigliesi, pareggiano con il piazzato di Moore. Prima fase del quarto che viaggia su ritmi blandi con entrambe le formazioni imprecise sia al tiro che nella gestione del pallone in attacco, il punteggio si mantiene in sostanziale equilibrio con Ancellotti che risponde in gancio alla penetrazione vincente di Collins, senza che nessuna delle due squadre dia realmente l’impressione di riuscire a staccare l’altra. Latina punta molto sul gioco in area trovando punti da Bolpin e dal solito Ancellotti, anche Treviglio si appoggia alla fisicità di Borra ma riesce a sbloccarsi anche dalla lunga distanza con la conclusione di Collins (11-10). Nel finale primo vantaggio laziale con la tripla di Romeo, da parte sua la Blu Basket non riesce più a segnare e gli ospiti ne approfittano per mettere quasi due possessi tra sé e gli avversari con la tripla di Bolpin che fissa il punteggio di fine periodo sul 11-16.

Inizio nervoso per Treviglio che si vede fischiare contro 4 falli in meno di un minuto e subisce il 2/2 ai liberi di Romeo, la BCC però è brava a incanalare questa energia negativa a proprio favore e piazza un parziale di 5-0 con il gancio di Borra e la tripla di Collins che la riportano a -2 (16-18), spingendo coach Gramenzi a chiamare il primo time out del quarto. Il minuto di sospensione non porta però gli effetti sperati dai laziali che non riescono a ritrovare il bandolo della matassa in attacco e vedono il parziale trevigliese allungarsi pericolosamente con le triple di D’Almeida, Reati e Pacher che valgono il sorpasso e l’allungo bianco-blu (25-18). La conclusione mandata a segno dalla lunga distanza da Bolpin interrompe il 14-0 della BCC e da il via al contro-parziale di Latina che pareggia a quota 25 con il piazzato di Musso e il 2/2 dalla lunetta dello scatenato Bolpin, ora è Treviglio in difficoltà e gli ospiti firmano il sorpasso con il gancio di Ancellotti (25-27) a meno di 2′ dall’intervallo. Finale di quarto in cui la Blu Basket torna avanti nel punteggio con l’1/2 ai liberi di Pacher e la schiacciata di D’Almeida, Latina spreca il pallone del vantaggio nel finale e si va negli spogliatoi sul 28-27 a favore della formazione di casa.

Si torna in campo con il botta e risposta dall’area tra Pepper e Caroti, Treviglio prova l’allungo con la tripla dall’angolo di Reati e la schiacciata di Borra, Latina risponde con l’1/2 dalla lunetta di Pepper e il solito gancio di Ancellotti ma in questa prima parte di quarto la BCC sembra avere qualcosa in più e si lancia sul +10 (42-32) con i 5 punti di Collins e la schiacciata di Borra in faccia a Moore che fa esplodere il tifo del Pala Facchetti e spinge coach Gramenzi a chiamare time out. Treviglio allunga il proprio parziale con altri 2 punti firmati Borra, si svegliano finalmente i laziali con l’appoggio al tabellone del solito Ancellotti ma non riescono a dar seguito al canestro del loro centro nei successivi possessi; da parte sua Treviglio trova l’1/2 ai liberi con Collins e sfodera una difesa molto attenta ma non riesce ad allungare ancora. Moore toglie le ragnatele dal canestro con una tripla dall’angolo ma sarà uno dei pochi sussulti in un finale in cui le due formazioni sembrano fare a gara a chi sbaglia più tiri, l’ultimo colpo lo batte la BCC con il 2/2 dalla lunetta di Palumbo che fissa il 47-37 di fine terzo quarto.

Il quarto periodo si apre con la tripla dall’angolo di Moore, dall’altra parte però c’è un A.J. Pacher in missione che con 5 punti di personalità (schiacciata + tripla) rifila un altro colpo alle ambizioni di rimonta dei laziali che sono autorevolmente portate avanti dai canestri di un Moore scatenato e dalla solidità al tiro di Bolpin (52-43). A cavallo della metà del quarto Treviglio prova un nuovo allungo con il fadeaway di Caroti e la tripla di Collins ma si vede fischiare contro due falli in attacco consecutivi e i laziali ne approfittano per tornare sotto la doppia cifra di svantaggio con la penetrazione di Cassese e la tripla del solito Bolpin (57-49), spingendo coach Vertemati a chiamare time out con 3’20” sul cronometro. Dopo l’1/2 ai liberi di Borra, l’ennesima tripla di Moore e un’altra penetrazione di Cassese riportano prepotentemente gli ospiti in corsa per la vittoria, Treviglio infila un altro 1/2 dalla lunetta con Collins ma pasticcia nelle successive due azioni d’attacco e Bolpin ne approfitta per infilare il contropiede del -3 (59-56), costringendo coach Vertemati a un nuovo time out con 1’41” da giocare. La strigliata fa bene ai trevigliesi che tornano a difendere con convinzione e a tentare di impostare una manovra offensiva più ragionata, i frutti sono i 2/2 ai liberi mandati a segno da Borra e Caroti che, a fronte dell’errore in penetrazione di Bolpin, permettono alla BCC di trovarsi a +7 (63-56) a 44” dal termine quando coach Gramenzi chiama il minuto di sospensione per organizzare l’ultimo assalto. Latina infila il gioco da 3 punti con Moore e ricorre al fallo sistematico mandando in lunetta Pacher che fa 2/2, penetrazione vincente di Bolpin e altro fallo che porta al 2/2 di Caroti, fallo dubbio di Collins sul tiro dalla lunga distanza di Romeo che però fa 2/3, altro fallo e 1/2 di Reati prima della penetrazione vincente di Moore, 1/2 di Collins ma Romeo perde palla sul possesso successivo con 4” da giocare e sancisce la vittoria trevigliese per 69-65.

Decisive per la vittoria della BCC le prestazioni di Collins (top scorer dei suoi con 19 punti, 7 rimbalzi e 5 assist), Borra (doppia doppia da 13 punti e 14 rimbalzi, cui aggiunge anche 3 assist), Pacher (13 punti e 5 rimbalzi), Caroti (10 punti e 5 rimbalzi) e Reati (7 punti e 8 rimbalzi).

Dall’altra parte non bastano le ottime prove di Bolpin (20 punti, 5 rimbalzi e 3 assist) e Moore (17 punti e 4 rimbalzi), oltre alla doppia doppia di Ancellotti (12 punti e 10 rimbalzi).

BCC Treviglio 69–65 Benacquista Assicurazioni Latina (parziali: 11-16, 28-27, 47-37)

BCC Treviglio: Pacher 13, Collins 19, Amboni n.e., Reati 7, Caroti 10, Doneda n.e., Nani, Palumbo 2, D’Almeida 5, Manenti n.e., Taddeo, Borra 13. All. Vertemati

Benacquista Assicurazioni Latina: Moore 17, Musso 2, Cassese 4, Di Pizzo, Romeo 7, Pepper 3, Bolpin 20, Raucci, Ancellotti 12, Di Prospero. All. Gramenzi

StatisticheTreviglio: 12/34 da 2, 9/25 da 3, 21/59 totale, 18/24 ai liberi; Latina: 21/48 da 2, 5/16 da 3, 26/64 totale, ai liberi.

Arbitri dell’incontro: Enrico Boscolo Nale di Chioggia (VE), Angelo Valerio Bramante di San Martino Buon Albergo (VR), Alberto Perocco di Ponzano Veneto (TV)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy