Blitz Assigeco Piacenza sul campo di Cento

0

La Sella Cento esce sconfitta dalla Baltur Arena nel primo turno infrasettimanale della stagione. Solito quintetto schierato da coach Mecacci formato da Palumbo, Mussini, Toscano, Archie e Benvenuti; Piacenza invece parte con Sabatini, Querci, Veronesi, Miller e Skeens.

Palla a due vinta dalla Sella che si affida al suo lungo Benvenuti, attacca forte in post basso e guadagna due liberi poi segnati, il secondo possesso biancorosso viene realizzato da Palumbo quello dell’Assigeco da Skeens su assist di Sabatini. La prima tripla di partita arriva da Veronesi sempre su assist di Sabatini, lo stesso che uscendo dal time out penetra in eurostep e ne deposita due a canestro, nell’azione successiva Mussini si sblocca da tre punti. L’azione sin qui più spettacolare la esegue Piacenza con la schiacciata al volo di Skeens, la Sella rimane in scia grazie all’alto-basso di Archie che serve Bruttini solo sotto canestro per due punti facili e al bersaglio di Ty Sabin che si arresta a centro area e tira in sospensione. Sul finire di quarto Bonacini segna in contropiede due facili e fa 2/2 dalla lunetta portando Piacenza in vantaggio 29 a 20.

Il secondo quarto inizia con molta aggressività e qualche fallo di troppo, il primo a muovere il risultato è Kuuba con un Jumper da due ma è l’Assigeco che tenta la prima fuga della partita, prima con il gioco da tre punti di Querci, poi con la schiacciata in contropiede di Filoni; tentano di accorciare lo svantaggio Bruttini che segna con un lay-up e Mussini che mette a bersaglio due

 punti in fila accorciano sul -9. Ora la Benedetto alza l’intensità in difesa recuperando possessi importanti e andando in lunetta regolarmente grazie al bonus esaurito da Piacenza, Veronesi fa vedere di essere l’uomo più in forma di questo inizio di stagione segnando un’altra tripla, stessa risultato anche per Querci. Sul finale D’Almeida schiaccia due punti di potenza mostrando tutto il suo atletismo, Moreno chiude un bel gioco biancorosso da tre punti; tutto rimane in equilibrio 50 a 46 all’intervallo lungo.

Il terzo periodo parte con le marce basse per la Sella che scivola sul -9 grazie alle due triple di Miller, Mussini accorcia lo svantaggio recuperando una palla vagante e segnando la seconda bomba di serata, stessa cosa fa Sabin liberandosi dai 6.75 centrando la tripla; la terza frazione di gioco vede uno Skeens scatenato che realizza 7 punti in meno di un minuto, i due punti i Bonacini in penetrazione costringono coach Mecacci a chiamare time out visto il -13 della Sella. Filoni ruba palla a Sabin e schiaccia altri due punti per l’Assigeco, così come Miller che segna subendo il fallo, ora la Benedetto è emotivamente e fisicamente in ginocchia; due giocate spettacolari nell’ultimo minuto una per Kuuba con l’affondata di potenza, l’altra per Miller che schiaccia altri due punti che siglano il +21 Piacenza a 10 minuti dalla fine.

L’ultimo quarto parte subito con tanta fisicità, la Benedetto ha bisogno di fare punti nei primi minuti per ricucire lo svantaggio, ci pensa Mussini prima in penetrazione poi con i liberi segnando 4 punti in fila, ma l’Assigeco continua a mantenere percentuali irreali da tre punti prima con Filoni e poi con Gallo. Sono palesi gli sforzi della vittoria di domenica contro Verona per la Sella che soffre tanto a rimbalzo e sui ribaltamenti degli avversari, al netto del fatto che Piacenza sta giocando una partita solida in difesa e eccellente oltre l’arco dei tre punti. A 4 minuti dalla fine Sabin prova a rimontare per la Benedetto con la sua arma preferita, il tiro da tre, le due azioni successive sono targate Benvenuti, che segna 4 punti in fila, Kuuba schiaccia un’altra volta, questa condita con il libero aggiuntivo a dimostrazione del carattere biancorosso non arrendevole; il colpo del K.O. lo infierisce Sabatini in penetrazione: finisce 86 a 75 per Piacenza.

Tabellini:

Sella Cento: Mussini 18, Bruttini 8, Sabin 13, Kuuba 9, Palumbo 6, Bucciol, Toscano, Magni, Archie, Moreno 6, Benvenuti 14.

Assigeco Piacenza: Miller 19, Gallo 7, D’Almeida 4, Veronesi 15, Querci 10, Skeens 11, Bonacini 8, Serpilli, Sabatini 5, Filoni 7

UFF.STAMPA SELLA CENTO