Buona la prima per la Fortitudo Bologna che batte in casa la San Giobbe Chiusi

0

La Fortitudo Bologna, davanti al suo pubblico, non stecca la prima in casa contro vincendo per 72-51 contro una Chiusi brillante nel primo tempo ma poco incisiva nel secondo. Tra i migliori per la Effe Bolpin e Fantinelli, con una buona prova difensiva, grazie agli americani. La San Giobbe chiusi, con gli americani non al massimo, si affida a Jerkovic e Stefanini per cercare di insidiare Bologna.

Una partita di equilibrio nel primo tempo con la Fortitudo avanti per 31-29. Nella prima parte di gara la Effe parte bene, poi viene recuperata e superata da chiusi (uscita bene dal time out chiamato da coach Bassi) per poi tornare avanti nel finale di quarto. Bolpin, Fantinelli e Morgillo hanno un ottimo approccio alla gara per la Effe; Chiusi vede in Jerkovic il suo giocatore migliore che, con il suo gioco “da cinque” (tripla annessa), spaventa la Effe nel secondo quarto prima del controsorpasso Bologna.

Nel terzo quarto la Effe piazza la spallata decisiva chiudendo sul 54-39, mettendo una seria ipoteca sulla gara: un Bolpin infuocato insieme a Fantinelli, piazzano una doppia tripla che fa veramente male a Chiusi. La squadra ospite cerca di limitare i danni nell’ultimo quarto riacciufando anche un -10 che però dura assai poco, vedendo di fatto la Effe allungare ulteriormente e chiudere la pratica vincendo per 72-51.

MVP Basketinside: Riccardo Bolpin

Flats Service Fortitudo Bologna: Giordano ne, Sergio 9, Aradori 8, Conti, Bonfiglioli ne, Bolpin 17, Panni, Kuznetsov ne, Fantinelli 14, Freeman 10, Ogden 10, Morgillo 4

Umana Chiusi: Tilghman 4, Brinza, Spear 3, Lorenzoni ne, Dellosto 8, Chapelli, Martini 5, Stefanini 13, Bozzetto 2, Jerkovic 12, Raffaelli 2, Possamai 2