Supercoppa A2 – Buona la prima uscita ufficiale di Scafati, domata la Stella Azzurra

0

Alla prima uscita ufficiale la Givova Scafati supera al Palamangano la Stella Azzurra Roma dell’ex Jackson nella prima partita della fase a gironi della Supercoppa. Dopo un buon inizio della compagine romana la Givova ha preso il controllo totale della gara con Monaldi e Rossato particolarmente ispirati. Tra gli ospiti va evidenziata tuttavia una gran prestazione di Nikolic che però non è bastata a contrastare la grande prestazione dei gialloblù.

Givova Scafati: Edward Daniel 14 (4/7, 1/2), Diego Monaldi 13 (3/5, 1/3), Rotnei Clarke 12 (4/4, 1/5), Davide Raucci 12 (3/3, 2/4), Riccardo Rossato 11 (2/2, 2/4), Quirino De laurentis 10 (5/6, 0/0), Lorenzo Ambrosin 7 (2/5, 1/4), Iris Ikangi 6 (1/1, 1/3), Valerio Cucci 6 (0/0, 0/1), Valerio Costa 2 (1/2, 0/0), Matteo Parravicini 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 16 / 20 – Rimbalzi: 32 7 + 25 (Davide Raucci 6) – Assist: 25 (Diego Monaldi 5)

Stella Azzurra Roma: Tommaso Raspino 20 (6/10, 2/6), Darryl joshua Jackson 11 (2/4, 2/4), Lazar Nikolic 10 (2/2, 2/6), Sandi Marcius 8 (4/8, 0/0), Simone Barbante 4 (0/2, 1/3), Leo Menalo 3 (0/4, 1/2), Roberto Rullo 3 (0/3, 1/6), Dut Mabor 2 (1/3, 0/1), Kevin Ndzie 0 (0/0, 0/0), Matteo Ghirlanda 0 (0/0, 0/0), Michele Sarcinella 0 (0/0, 0/0), Giulio Giannozzi 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 4 / 8 – Rimbalzi: 33 12 + 21 (Leo Menalo 9) – Assist: 11 (Sandi Marcius, Leo Menalo 3)

Aprono la gara i punti di Nikolic e la tripla di Raspino per la Stella Azzurra, Scafati entra in partita col gioco da 3 di Clarke e Raucci. Raspino da 3 riporta avanti la Stella Azzurra. Monaldi concede pareggio e sorpasso a Scafati con 5 punti, ma l’allungo viene guidato da De Laurentis prima del tecnico chiamato alla Stella Azzurra con conseguente espulsione di coach D’Arcangeli e 3/3 di Monaldi dalla lunetta. Accorcia Roma con Mabor mentre Cucci impreciso fa 1/2. Ambrosin piazza la tripla e chiude il primo quarto sul 21-13.

Il secondo quarto parte sulla tripla di Raucci e la schiacciata di Daniel, mentre la Stella Azzurra piazza i 3 punti con Nikolic che però sbaglia i liberi. Jackson accorcia, Daniel e Cucci invece fanno 2/2 sulla gita in lunetta. Raspino realizza dall’area prima di segnare da fuori. Daniel piazza la tripla, Raspino conclude una grande azione personale dall’area e poi accorcia ulteriormente sul -8. Ikangi chiude un gran gioco da 3, Rossato mette 2 punti e Stella Azzurra chiama il timeout prima di accorciare, con Rossato che però continua ad essere protagonista della frazione di gioco. Cucci ancora preciso ai liberi chiude il primo tempo sul 45-30.

Al rientro dalla pausa lunga Nikolic smuove il tabellino, ma Scafati chiude una bellissima azione con Daniel prima e con Monaldi poi. Daniel risponde a Nikolic, Marcius schiaccia. Monaldi si prende la scena e piazza altri 2 punti per la Givova che si porta sul +17 grazie alla tripla di Rossato. Menalo piazza una gran tripla ma la Givova nonostante gli errori dalla lunetta riesce a tenere Roma a distanza di sicurezza. Clarke segna da fuori, Raucci per due volte in ripartenza col massimo vantaggio della Givova di +23. Rullo mette una gran tripla, fa lo stesso nuovamente Clarke con una Stella Azzurra che arrivata alla fine del terzo quarto sul punteggio di 70-48 sembra aver abbandonato le speranze di rimonta.

Ambrosin apre l’ultima frazione di gioco, De Laurentis allunga ulteriormente con una tripla. Marcius va a segno dall’area mentre il quarto prosegue sullo spunto di Rossato e la tripla di Raucci che firma il +30. Ikangi raggiunge quota 6 con una bella tripla mentre Daniel completa un bel gioco da 3, Jackson invece regala 7 punti ai suoi in pochi secondi mentre Clarke mantiene ampissimo il vantaggio scafatese. La gara si chiude sul 93-61.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here